Ascoli-Venezia 1-0, i momenti chiave della partita

Redazione Picenotime

22 Aprile 2019

Ascoli-Venezia 1-0

L'Ascoli batte 1-0 il Venezia al "Del Duca" nella 34esima giornata del campionato di Serie B e conquista virtualmente la salvezza nel torneo cadetto 2018/2019. Decisivo un calcio di rigore nel finale di primo tempo di Ardemagni concesso dall'arbitro Marinelli per un tocco con il braccio in area di Coppolaro. Diventano così 42 i punti in classifica per i bianconeri di Vincenzo Vivarini in vista del prossimo impegno sul campo del Cittadella. Grande festa per i tifosi ascolani, ora non è impossibile sognare un piazzamento nei playoff.




© Riproduzione riservata

Commenti (6)

Abbasso i pesciari 23 Aprile 2019 01:30

È fatta ,grazie a Luca e Carlo i pesciari e anche a Foggia rossonera che il prossimo anno non vedremo più .Forza Ascoli


Luca 23 Aprile 2019 01:53

Fate vedere le immagini a Cosmi... Non da più coda dice, l'Ascoli ha meritato la vittoria alla grande, lui come sempre catenaccio e contropiede, ha creato solo mischie senza tirare in porta


Marco Santarelli 23 Aprile 2019 06:59

Finalmente una salvezza con diverse giornate di anticipo sulla fine del campionato, ed ora non mollare, anche se i playoff saranno difficilissimi da raggiungere è doveroso provarci.
Comunque vada resterà un anno molto positivo, con tutte le componenti nuove, una squadra allestita in fretta , partita in ritardo,con eppure capace di disputare un campionato più che dignitoso nonostante molti infortuni primo su tutti quello di bomber Ardemagni.
È la vittoria del Patron Massimo Pulcinelli, che ha sempre strenuamente difeso questo gruppo ed il Mister nei momenti difficili (e drammatici vedi Lecce).
Io sinceramente pensavo che in quell'occasione l'esonero fosse necessario ed invece la proprietà ha deciso di rinnovare la fiducia a Vivarini ed i fatti gli hanno dato ragione.
Con un pizzico di fortuna e scaltrezza in più questa squadra starebbe tra le prime 8 del campionato, a conferma della bontà del lavoro di Tesoro.
Tutto lascia pensare che Vivarini sarà confermato anche x la prossima stagione, mi auguro in questo caso di vedere un Mister più "sfrontato " e sicuro di se , le qualità le ha.
Al Patron Pulcinelli dico un GRAZIE x quello che sta facendo e che farà x il nostro Ascoli, continui cosi con entusiasmo e serietà ed ignori una minoranza rumorosa incapace di critiche costruttive (legittime) sempre pronta a sabotare ciò che di buono si sta facendo.
La maggioranza "silenziosa" è con Lei, vada avanti con lo spirito e l'entusiasmo che la contraddistinguono.
Forza Ascoli Calcio!!!!!!


Marco 23 Aprile 2019 12:01

Adesso stiamo vicino ai nostri intenditori di calcio nostrani, hanno bisogno di tutto il nostro affetto per superare questo momento, l'Ascoli che si salva 4 giornate prima della fine, potrebbe essere un trauma difficile da superare per loro.
Non li abbandoniamo sono una razza protetta dall'UNESCO patrimonio dell'umanità.


ascoli è stata durissima 23 Aprile 2019 12:19

Salvezza tranquilla raggiunta. Contentissimo.
Grazie a Patron Pulcinelli,al Presidente Tosti,a Mister Vivarini, al Direttore Tesoro , ai Giocatori e ai ragazzi della Curva.


LOLLO57 23 Aprile 2019 13:14

Grande Marco.
Stanno cercando di rovinarci anche momenti meravigliosi come questo. Ma saranno veramente tifosi dell'Ascoli o sono infiltrati che si divertono a mettre zizzania?


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni