Cittadella, Frare: “Siamo arrabbiati. Abbiamo rimesso in corsa la Cremonese, non vogliamo ricapiti con l'Ascoli”

Redazione Picenotime

25 Aprile 2019

Domenico Frare (Trivenetogoal.it)

Domenico Frare è uno dei punti di forza del reparto difensivo del Cittadella che nel pomeriggio di Domenica 28 Aprile affronterà l'Ascoli allo stadio "Tombolato" nel match valevole per la 35esima giornata del campionato di Serie B. Una retroguardia, quella di mister Roberto Venturato, che ha incassato finora 34 reti, 7 delle quali nelle ultime partite perse contro Salernitana e Cremonese. 

"È evidente che non abbiamo prestato la dovuta attenzione a certi dettagli nelle ultime due gare dove abbiamo subito 7 gol - ha dichiarato il 23enne difensore centrale granata sulle colonne de “Il Mattino di Padova” -. Vogliamo pensare che siano solo due episodi: siamo stati la miglior difesa per gran parte del campionato, non è che ora abbiamo dimenticato come si fa. Il match con l'Ascoli? Siamo delusi e arrabbiati e vogliamo al più presto rimediare. Abbiamo rimesso in corsa la Cremonese e non vogliamo che ricapiti con l’Ascoli, sappiamo che dobbiamo badare solo alla qualità della nostra prestazione perché non si ripeta".


© Riproduzione riservata

Commenti (1)

PIAZZA DEL POPOLO 25 Aprile 2019 17:43

E un periodo di tempo che stiamo incontrando squadre arrabbiate ma che credete che non lo siamo pure noi forse di piu di voi visto che siamo stati piu sfortunati di voi fac


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni