Palermo, Rossi ne convoca 21: “Ad Ascoli cambierò qualcosina ma non farò stravolgimenti”

Redazione Picenotime

03 Maggio 2019

Delio Rossi

L'allenatore del Palermo Delio Rossi ha presentato stamane in conferenza stampa il match con l'Ascoli in programma domani pomeriggio alle ore 15 al "Del Duca" per la 37esima giornata del campionato di Serie B.

"L’Ascoli ha giocato una buona gara a Brescia, dovremo andare lì e cercare di fare risultato senza pensare che ci possa essere aria di festa - ha detto Rossi, come riporta Mediagol.it -. I giocatori erano gli stessi nel girone d’andata e quindi bisogna capire i motivi per il quale nel girone di ritorno c’è stato questo periodo negativo. Rimarcare troppo significa solo appesantire. Io sto battendo sul fatto che la squadra è forte, vorrei che tutte le analisi e le valutazioni vengano rimandate alla fine. Cambiare strategia in vista di queste due partite con Ascoli e Cittadella? In questi dieci giorni ci sono state tre partite, non degli allenamenti. Quando ci sono gare così ravvicinate devi fare defaticamento, rifinitura e partita; in questo momento non potrei intervenire radicalmente ma proseguirò sulla stessa falsa riga. Cambierò qualcosina, ma non stravolgerò nulla. Se avessi avuto più tempo magari, ma a questo punto posso solo cambiare qualcosina a livello di uomini. Rammarico per sconfitta del Lecce a Padova? Sicuramente ci pensi ma non si può vivere di rammarico, anche perché il calcio può regalare emozioni fino all’ultimo ed è imprevedibile, basti pensare all’ultima giornata dello scorso anno - ha aggiunto Rossi -. Tutti questi discorsi si fanno a bocce ferme altrimenti perdi solo energie, non dobbiamo fare calcoli e dobbiamo ragionare partita per partita. Spezia? Ho visto tanti errori, ma i ragazzi hanno provato a dare tutto, la condizione fisica non è al meglio e quindi hai qualche difficoltà in più. Non penso che i ragazzi non stiano dando il massimo, poi magari non ci riescono ma io non ho per nulla questa sensazione. Contro lo Spezia ho visto una squadra discreta, abbiamo colpito due pali e abbiamo avuto la forza di rimetterla in piedi dopo aver subito l’uno a zero. Quello che vorrei far capire è che giocando ogni due giorni non c’è la possibilità di andare a lavorare sul dettaglio perché non c’è il tempo materiale. Qualcosina di mio si è visto durante l’ultima gara, anch’io vorrei giocare in una certa maniera ma non ci sono le condizioni e il tempo per promuovere un certo tipo di gioco. Una squadra deve sapersi difendere globalmente e non individualmente. Non si può cambiare tutto radicalmente, ma qualcosina come già detto si può modificare. Io ho già vissuto queste situazioni e anche in piazze importanti come Palermo, adesso dipende anche molto dall’ambiente e dai tifosi che devono provare ad incitare la squadra ed a stringersi intorno ai calciatori. Serve un ambiente più tranquillo e più coeso.“.


CLICCA QUI PER VIDEO CONFERENZA STAMPA ROSSI PRE GARA

Sono ventuno i calciatori rosanero convocati da Delio Rossi in vista del match contro l'Ascoli. Il capitano Ilija Nestorovski, a pari di Alessandro Salvi e Ivajlo Chochev, non sarà disponibile a seguito di un affaticamento muscolare accusato durante la rifinitura. Ecco l'elenco completo: 

PORTIERI: Brignoli, Pomini. 

DIFENSORI: Accardi, Aleesami, Bellusci, Gunnarsson, Ingegneri, Mazzotta, Pirrello, Rajkovic, Rispoli, Szyminski.

CENTROCAMPISTI: Fiordilino, Haas, Jajalo, Murawski.

ATTACCANTI: Falletti, Lo Faso, Moreo, Puscas, Trajkovski. 



© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni