Ascoli-Palermo 1-2, la voce del patron Pulcinelli in zona mista post gara

Marco Amabili

04 Maggio 2019

Massimo Pulcinelli

Vi proponiamo le dichiarazioni del patron dell'Ascoli Massimo Pulcinelli al nostro microfono nella zona mista dello stadio "Del Duca" al termine del match perso 2-1 contro il Palermo nella 37esima giornata del campionato di Serie B. 



© Riproduzione riservata

Commenti (46)

Manbioli 04 Maggio 2019 19:28

...e visti i risultati, con una squadra mai vista ad Ascoli negli ultimi 10 anni per qualità, fa bene a credere in Vivarini e combattere fino alla morte e fino alla fine


Ze 04 Maggio 2019 19:31

Ottimo, chi meglio di Vivarini per modificare le carenze senza dover ricominciare da capo? Inizia un ciclo che sono certo sarà vincente.


San Marco 04 Maggio 2019 19:52

Grazie di tutto Patron Massimo Pulcinelli. questa stagione abbiamo gettato le basi per il prossimo campionato che ne sono certo, al netto degli infortuni che purtroppo ci sono capitati ( vedi Ardemagni e perrucchini )ci dara' grandi soddisfazioni. Godiamoci intanto questa meritatissima salvezza , oggi potevamo pareggiarla tranquillamente la partita ma le diverse motivazioni , hanno fatto la differenza. Oggi si sono sentite parecchio le assenze di Brosco in primis ma anche quelle di Troiano, Ninkovic e Rubin, con questi 4 in campo, ora saremmo quì a raccontare un'altra partita.Mi e' piaciuto tantissimo Chajia un ragazzo del '98 ma con una grande personalita', l'anno prossimo, sono convinto che ci dara' molte soddisfazioni. Sempre ForzaAscoli.


PIAZZA DEL POPOLO 04 Maggio 2019 20:04

Bravo patron a riconfermare bobarini esprime un buon calcio e poi e un lavoratore sono cert0 che il prossimo anno faremo grandi cose con le basi solide di società e di tutto il resto al quali mando i migliori ringraziamenti possibili futuri.a.c.


ASCOLI NEL CUORE 04 Maggio 2019 20:16

Sei un grande presidente tutti i tifosi bianconeri ti ringraziano per quello che hai fatto e fai. Giusto credere nelle proprie scelte e speriamo per il bene dell'Ascoli che un'allenatore perdente e non competitivo come Vivarini diventi MAGICAMENTE un vincente


walter rossi ps 04 Maggio 2019 20:24

Molto bene il patron, idee molto chiare, ora una bella squadra da playoff e ci divertiamo


MIMMO 04 Maggio 2019 20:28

Carissimo Pulcinelli le sue parole sono musica per le nostre orecchie quando parla di progetti e di ambire a molto di più di una tranquilla salvezza. Tutti noi aspettiamo di poter tornare nell’olimpo del calcio che conta e poterci rimanere per tanti anni. Purtroppo lo avrà ben capito che la maggior parte dei tifosi non condivide la scelta di riconfermare l’allenatore. Con tutte le attenuanti possibili, ha perso la fiducia perché nel momento in cui c’erano troppi giocatori determinati fuori le sconfitte erano giustificate, ma quando ha riavuto la squadra al completo abbiamo visto le peggiori cose in campo, iniziando da un pazzesco 7 a 0 che non si vede neanche nelle partite fra scapoli e ammogliati fino alle assurde rimonte maturate nello stesso identico modo. Veramente Lei è convinto che mister Vivarini abbia la competenza di portarci in A? Abbia poi la competenza di affrontare squadre come la Juve, l’Inter ed il Milan? Caro Pulcinelli ne ho sentiti tanti di proclami nel calcio che solo 1 su 10 si sono avverati. Le do un consiglio, e l’ho sempre detto, una grande squadra si inizia a costruire dalla panchina. Torni indietro finché è in tempo e scelga un’allenatore possibilmente giovane, anche dalle serie minori. e gli dia la possibilità di lavorare. Il grande Costantino ha iniziato la sua fantastica storia nel calcio dando la fiducia ad uno sconosciuto di nome Mazzone.


Fra61 04 Maggio 2019 20:47

Bravo massimo
OTTIMO LAVORO
Chiaro e coerente
Qualità rare di questi tempi
GRAZIE ANCORA. E SOLO E SEMPRE FORZA ASCOLI
TORNEREMO GRANDI


ermanno 04 Maggio 2019 21:09

Grande Patron, l'anno prossimo ci divertiamo, FAC!!!!


Luca samb 04 Maggio 2019 21:38

Avete perso anche oggi


Picus 04 Maggio 2019 21:59

Luca Samb si vede che capisci poco di calcio (per lo meno quello che conta). In serie B le ultime 3 giornate non sono reali. Ma tu non puoi saperlo!


alessandro 04 Maggio 2019 22:04

Tu tifando quella squadra che non voglio nemmeno nominare è una vita che perdi caro Luca... Baciateci la targa, sempre!


Davide 04 Maggio 2019 22:08

X Luca samb ;giugno è vicino.....pensate a riscrivervi...sennò dovete organizzare a riempire il pullman x Roma e nn è facile dalle vs parti trovare 4 gatti che vi seguano


Roberto74 04 Maggio 2019 22:47

Un grandissimo grazie alla società in toto per quanto fatto ma se vogliamo cullare sogni di gloria, ambire a campionati di vertice Vivarini non è l'allenatore giusto ! Ha mostrato seri limiti, troppe rimonte subite, non sa addormentare le partite , non le sa leggere, ha le sue fisse non valorizza i giovani, non ha polso ! Con la squadra che aveva a disposizione la salvezza era pressoché scontata andavano centrati i play-off ! Io ritengo sia il caso di puntare su un altro allenatore da subito anziche ' sostituirlo in corsa quindi spero fortemente che alla ripresa non ci sia ancora lui in panchina !


POTENZA ⚡PICENA 04 Maggio 2019 23:59

Finalmente ad Ascoli piceno si è fatta una programmazione !!! Onore a Massimo . sbn74


Forza Ragazzi 05 Maggio 2019 00:09

Un saluto dal pianeta calcio a Luca....fai tenerezza.
P.S.:Continuate a seguici piccoli fans!!!


Grazie 05 Maggio 2019 00:14

Invece io dico:
dare continuità è importante,faremo la preparazione,avremo più tempo per puntellare la rosa,già collaudata,ha il merito di averci portato Ninkovic,prepara bene le partite,ottimi i calci da fermo,ha rigenerato Rosseti,si gioca la partita contro chiunque...


Fuffa 05 Maggio 2019 00:37

Dove sono tutti questi allenatori preparati, disponibili , vincenti che sbagliano poco, dove sono, fate qualche nome cosi' ridiamo , ma fatela finita . Servono sicuramente 2 centrocampisti e un terzino dx di categoria e ovviamente fortuna ,cosa che quest'anno non abbiamo avuto visti tutti gli infortuni .Grazie alla società e a tutti i veri tifosi -Forza Ascoli


LOLLO57 05 Maggio 2019 02:54

Caro Roberto 74,
Ripeto per l'ennesima volta le rimonte subite sono 12 in 35 partite un dato assolutamente normale. I casi in cui abbiamo rimontato o mantenuto il risultato son lo stesso 12. Quindi la storia delle rimonte subite fa ridere. Vivarini non ha nessuna fissa in particolare solo un modo di vedere il calcio un po' più moderno del vostro. Per addormentare le partite bisogna fare possesso palla ma l'Ascoli non ha i giocatori adatti. Non è stato possibile trovarli come Vivarini aveva richiesto per via del mercato ritardato. Il mister le partite le sa leggere e preparare (vedere lezione di calcio impartita a Pillon). Le sostituzioni che ha fatto sono logiche secondo il suo modo di vedere il calcio ed ognuno lo vede a modo suo. È bravissimo a valorizzare i giovani. Basta guardare il magnifico lavoro di recupero fatto con Rosseti. Sul valore della squadra possiamo dire che ha 2 giocatori di categoria superiore: Ninkovic e Brosco. Un paio di buoni giocatori per la B come Ciciretti (solo da 5/6 partite) ed Ardemagni (che ha giocato pochissimo) un portiere di medio alta qualità per la B come Lanni (ma anche lui ha giocato pochissimo) ed una lunga serie di giocatori presi in saldo da squadre che avevano lottato in B per la retrocessione o addirittura dalla lega pro. Dunque dove sarebbe la grande squadra? Molte squadre che sono sotto di noi hanno organici superiori al nostro. In un campionato a 19 squadre molto difficile e con tutto quello che ci è successo se non era per il manico potevamo essere con Foggia, Livorno e Venezia.


GIA'54 05 Maggio 2019 05:10

Ho sentito, con molto piacere, l’intervista e il pensiero della proprietà riguardo al futuro e sulla continuità del progetto. Concetto, che possa star bene o no, di chi investe e mette i soldi.
Poi leggo qui sotto amici che, non so a quale titolo, dispensano consigli (tra l’altro non richiesti) suggerendo quello che sarebbe opportuno fare.

E’ come dire caro Presidente guarda tu non capisci niente, dai retta a me, la persona che hai scelto, non è quella giusta. Ripeto le parole testuali del Capo:
“. IO CREDO CHIARAMENTE NELLE PERSONE CHE SCELGO E DI CONSEGUENZA COMBATTO INSIEME A LORO FINO ALLA MORTE, FINO ALLA FINE !!!!!!!!”
è chiaro il concetto ???????
Come fate a scrivere e dispensare consigli…. Passate oltre che per arroganti…..anche per SORDI, senza offesa per nessuno perché capisco che lo fate in buona fede ma è come se qualcuno venisse nella vostra casa dicendovi che state sbagliando tutto che la vostra compagna non è affidabile (è solo un esempio e non c’è nessun tipo di riferimento chiaramente ma rende l’idea) e che dovete fare come dice lui…. Non vi farebbe girare le palle (degli occhi????) a me si…. Tanto…..Comunque godiamoci questa Società è queste grandi persone.
Io ci credo tantissimo e meritano tutta la nostra fiducia.
Un abbraccio a tutti senza offesA per nessuno.


Giovanni Gennaretti 05 Maggio 2019 07:59

Fuori tutto, grazie Presidente e tutti i suoi collaboratori, ottimo quando dice di dare continuità co Vivarini che non è secondo a nessuno e con il lavoro svolto quest'anno penso che sarà lui l'artefice l'anno prossimo, importante scegliere calciatori di carattere e volontà possibilmente non a fine carriera il resto con tutta onesta tutto OK,


carlo 05 Maggio 2019 08:10

Ho preso ancora una volta ahah


jack cdl 05 Maggio 2019 08:47

Luca... areppiccia lu Garelli a sella longa e arefatte na trasferta mitica a Fermo....ti capisco... è dura... 40 anni che state sotto a noi e di molto... ma sapisce quante se stà bé qua sopra... e quante soddisfazioni ce deteeee!


LOLLO57 05 Maggio 2019 09:36

Caro patron giusto dare continuità al buon lavoro fatto dal mister. Il 99,99% dei tifosi condivide in pieno le scelte della società. Mimmo non sa che nel 7 a 0 di Lecce Vivarini è solo una vittima. Io e lei sappiamo cosa è veramente successo. Il mister ha saputo contenere le rimonte subite in 12 su 35 partite che è un dato ottimo e che avrebbe potuto essere migliore senza le rimonte rocambolesche di Brescia e Foggia su tiri che capitano ogni dieci anni, e senza il rigore inesistente a favore del Benevento. Il mister ha recuperato o mantenuto il risultato per 12 volte. Lo stesso numero delle rimonte subite. Spieghi a Mimmo che non si può licenziare un dipendente che ha raggiunto l'obbiettivo assegnato dalla società pagandogli lo stipendio fino a giugno 2020 e spendere altri 600.000 mila euro lordi per pagare contemporaneamente un altro mister con il rischio di non trovarne uno migliore a questi livelli di ingaggio. Tiri dritto per la sua strada perché al primo anno ho fatto già meglio del suo predecessore ed i risultati che ha raggiunto nella vita la mettono nelle condizioni di decidere lei quello che deve essere perché lo sa fare e perché lei i soldi se li suda


Albardialbissola 05 Maggio 2019 09:38

Si abbiamo perso festeggiando la nostra salvezza e forse anche la prossima perderemo e continueremo a festeggiare ...ahahahah
salvi con tre giornate di anticipo
nessuno come noi nelle Marche
Noi siamo la storia


Atlascaruso 05 Maggio 2019 09:57

Certo certo con Vivarini ripartiremo ! E come ?? Poi ci divertiremo... si sì è poi? Per me sarà solo un altro anno di sofferenza e gol incassati a manetta !!!


Giulivo 05 Maggio 2019 10:10

Per Luca: l'anno prossimo voi il derby con il Teramo noi la trasferta il Chievo.
Per tutti, me compreso: guardiamoci intorno: non mi sembra che squadre meglio attrezzate di noi (Hellas Verona Crotone Salernitana) stiano meglio di noi.
Sugli allenatori: se pretendiamo che in panchina ci dia Allegri, Guardiola, Klopp ecc. Cambiamo squadra.
In Ascolano si dice: chi si accontenta gode; godiamo di questa salvezza che erano anni (10) che non la ottenevamo con così largo anticipo.
E poi programmare in tempo e con calma vale piu di molti proclami


LOLLO57 05 Maggio 2019 10:48

Atlascaruso per te è stato un anno si sofferenza quest'anno e lo saranno tutti gli anni in cui la squadra va bene. Tu non vuoi il bene della nostra squadra. Adesso il campionato è finito per favore vai in ferie.


Tony 05 Maggio 2019 11:14

Io nel riconoscere il lavoro della societa’ dico che l’anno prossimo con Vivarini rivediamo le stesse identiche situazioni di gioco. Sinceramente non legge le partite e non c’e’ stata una volta che abbia indovinato le sostituzioni. Addae lo abbiamo convinto a furor di popolo a farlo giocare (ad inizio anno non lo vedeva proprio) e Rosseti (per citarne un altro determinante) che si stava provando in tutti i modi a sbolognare in lega pro, lo ha messo dentro quando non aveva piu’ uomini. Sinceramente considerata la rosa a disposizione (la nostra miglior rosa degli ultimi anni e non inferiore a Cittadella o Spezia), mi pare che il mister abbia raggiunto l’obiettivo minimo.


Francesco 05 Maggio 2019 11:40

Caro Luca samba avete messo la ruota panoramica per vedere il calcio nel Regno del Del Duca!!!Pensate a mettere due ombrelloni e due sdraie che vi veniamo a portare i soldi per vivere!!!!


PIAZZA DEL POPOLO 05 Maggio 2019 14:34

Tony ma ti rendi conto di quello che dici abbiamo avuto un peruccjini negativo lanni e ardemagni a mrzzo servizio squadra formata in ritardo atbitraggi contrari ecc. Ecco. Npmpstante tutto ci siamo salvati in anticipo facendo un buon calcioi


Obiettivo 05 Maggio 2019 15:50

Lucasamb se tu solo conoscessi il sapore della cioccolata...
Fai tenerezza, dico seriamente.
Prendi le pasticche, ricordati.
Un abbraccio.


LOLLO57 05 Maggio 2019 17:09

Tony ma secondo te un allenatore decide di far giocare Addae perché lo dite voi? Se avesse dato retta a te Ganz avrebbe dovuto giocare titolare. Ti ricordi i calcoli che facevi sulle medie realizzative di Ganz e criticavi Vivarini perché faceva giocare Rosseti? Avete crocifisso il mister unico ad aver capito le potenzialità di Rosseti. Lo ha consigliato, lo ha coccolato si è opposto alla sua cessione ed oggi il ragazzo è un patrimonio della società.


LOLLO57 05 Maggio 2019 17:14

Tony per quanto riguarda la bontà della rosa leggiti il mio post sopra. Vi permettete di giudicare un allenatore che è un professionista del calcio. Tu le sai leggere le partite Tony? Fammi sapere che leggi.


Dario 05 Maggio 2019 19:16

Tornando al calcio giocato;la prossima incontriamo il Crotone.Faremo la nostra a detta degli esperti buona prestazione con sconfitta?Secondo me in campo fanno tutti il compitino senza convinzione ardore agonistico perchè l'allenatore non glie le trasmette.Per me Vivarini è una bravissima persona allenatore preparato ma per quando mentalita sulle partite le imposta più a non perderle che a vincere.In poche parole è un perdente e quindi lo trasmette anche agli altri.Queso è il mio pensiero.


MARIO78 05 Maggio 2019 20:45

Il campionato di serie b è un campionato molto difficile , nell'arco di tante partite ci possono essere alti e bassi ....ci vuole un buon assetto di squadra per mantenersi in una buona posizione di classifica .noi quest'anno non siamo stati constanti siamo andati in altalena ...ci sono mancati due ruoli fondamentali il portiere ed il centravanti.Per l'anno prossimo non dobbiamo ripetere gli errori di quest'anno ....ci vuole un cereale di difesa forte ed esperto mi piacerebbe romagnoli del Brescia ed una punta di categoria mi piacerebbe moncini del Cittadella o coda del Benevento da affiancare ad Ardemagni ....in porta abbiamo Lanni e Fulignati e stiamo tranquilli.Per il centrocampo mi piacerebbe Mora dello Spezia o iori del Cittadella anche se anziano o Petriccione del Lecce


G V 05 Maggio 2019 20:52

Noi non siamo lo spogliatoio.
Per quanto riguarda le ultime partite mi dispiace che alcuni non abbiamo potuto prendere parte alla fine del campionato,
Beretta, Laverone, Rosseti, con quest’ultimo che se non fosse per le continue botte gratuite avrebbe sicuramente realizzato altri gol.


Trieste Bianconera 05 Maggio 2019 21:11

Un saluto a tutti gli amici ascolani esclusi i soliti 3-4 intrusi che non hanno neanche un forum della loro squadretta dove scrivere e allora vengono qui per sentire il profumo della serie b. Purtroppo continuano argomentazioni senza costrutto su Vivarini mentre non si esaminano altri aspetti tecnico-tattici molto più importanti. Non ho letto uno dico un solo nome di qualche possibile sostituto di Vivarini in tutti i vari post. Poi a mio avviso si sta sottovalutando la grande condizione di Lanni che da quando è rientrato ha fatto interventi strepitosi e dato sicurezza a una difesa ultimamente poco reattiva. Ho l'impressione che il nostro combattente Addae non sarà riconfermato perché è un ottimo interdittore morde le caviglie e recupera palloni ma in appoggio non ha velocità e proprietà di palleggio. Servono centrocampisti veloci e che possano eseguire le triangolazioni palla a terra in velocità. Altri due che potrebbero partire visto il modulo attuale sono Troiano e Padella. Gli anni passano e c'è sì l'esperienza ma la corsa e la velocità purtroppo fanno cominciano a fare difetto. Ninkovic partirà solo se ci sarà un offerta importante. Frattesi rientrerà dal prestito. Un giocatore su cui c'erano grandi aspettative e che ha abbastanza deluso è Cavion ultimamente sembra spaesato. Vedremo quello che la società farà in estate. Nell'ultima uscita si sono viste delle belle giocate di Chajia (non mi ricordo mai come si scrive sto cognome) è un ragazzo interessante da provare più spesso. Dipende dal budget che sarà messo a disposizione e a mio avviso alcuni nomi che farebbero al caso nostro sono Augello e Okereke dello Spezia e Leali (se va via Lanni) del Foggia. In caso il Palermo abbia penalizzazioni e non vada in A forse si potrebbe puntare su Moreo. Se Pulcinelli mette i soldi il sogno sarebbe Coda. Per la difesa servono rinforzi di sicuro e qui non si devono guardare a "senatori" ma giovani di prospettiva. Sarà da vedere chi parte e forse anche qualche prestito di qualità non sarà da disprezzare. Però con tanti prestiti poi ogni anno c'è da rifare tutto. Anche se abbiamo perso col Palermo un grazie alla squadra e alla società poi si è vista quella bellissima passerella di Carletto Mazzone che mi ha commosso. Sempre e dovunque Forza Ascoli


Ascoli calcio 05 Maggio 2019 21:36

Redazione a fine campionato fate un video con tutti i gol con audio tifosi? grazie


San Marco 05 Maggio 2019 21:38

LOLLO 57 hai scritto cose incontrovertibili, condivido al 100% il tuo post. A mio modesto parere quì ci sono tifosi "travestiti"perche' e' semplicemente ASSURDO il solo pensare di contestare questa societa' e/o lo staff tecnico. Mi piace ricordare a queste persone alcuni punti : 1) La nuova societa' si e' insediata a meta' luglio quando tutta la serie B era in ritiro. 2) Conseguentemente la rosa e' stata rinnovata al 85% con quello che altre squadre non avevano scelto. 3) Tutti e sottolineo tutti gli addetti ai lavori davano l'Ascoli Calcio fra gli ultimi 4 club in una ipotetica classifica. 4) Abbiamo fatto l'intero campionato con uno Stadio con i problemi che tutti conosciamo e questo problema ha contribuito purtroppo a tenere lontani tantissimi tifosi. 5) L'infortunio di Lanni chiaramente ci e' costato come minimo 5/6 punti . 6) L'infortunio di Ardemagni , probabilmente il piu' forte attaccante della serie cadetta dopo Donnarumma ( lanciato guardacaso da Vivarini )ci e' costato anch'esso come minimo altri 6/7 punti. 7) Gli arbitraggi 8 volte su 10 ci hanno sistematicamente penalizzato.8) Per la prima volta dopo tanti anni tribolatissimi da cardiopalma,ci siamo salvati in anticipo di ben 4 giornate. 9) Abbiamo una rosa di Primavera fra le piu' giovani in assoluto e che sta ottenendo risultati importanti così come le altre giovanili. 10) Il recupero di due atleti sui quali poter contare in futuro come Lanni e Rosseti sono stati autentici capolavori del Mister. 11) Le certezze sulle quali poter contare in futuro di calciatori costati molto poco rispetto al loro valore come Ardemagni, Brosco, Rubin , Valentini,Chajia ( ne sentiremo parlare )ed Andreoni sono state le scelte azzeccatissime del bravo DS Tesoro e valorizzate ottimamente da Vivarini , un mister che lavora tantissimo sul campo ma altrettanto bravo per aver tenuto unito uno spogliatoio difficile da gestire data l'ampiezza della rosa. 12) Mi farebbe piacere sapere cosa pretendere di piu' quando societa' con bacini di utenza molto ma molto piu grandi del nostro come Padova, Foggia, Livorno, Salernitana pur avendo investito tanto piu' di noi, si trovano o in terza serie la prima o con patemi indicibili ( noi ne sappiamo qualcosa ) le altre. COSA VOGLIAMO DI PIUì?Non credete che dovremmo ringraziare all'infinito queste MERAVIGLIOSE PERSONE, ivi compresi l'intera rosa ?? Ad Ascoli si dice : ARECALA DA SSA PIANTA...!! Tradotto per i non Ascolani : Scendi da quella pianta ( meno presunzione ). Sempre ForzaAscoli.


Foggia rossonera 05 Maggio 2019 22:31

Domani battiamo il Perugia sicuro


Camionista bianconero 05 Maggio 2019 23:03

Grande Massimo speriamo che i frutti di questa organizzazione arrivino presto!Fermana e samb giusto il derby fra di loro possono fare , due tifoserie da serie D ! A sbt il mare fa schifo c'è pure il divieto di balneazione , meglio il castellano!


San Marco 06 Maggio 2019 17:53

foggia rossonera.: e a noi che ce fr... se voi battete il Perugia ??Stai un po' in ambasce pero' perche ancora non lo avete fatto.. e poi c'e' la trasferta di Verona dove troverete una squadra che si giochera' le ultime chance per i Play Off. Insomma, fossi in te non sarei tanto tranquillo.. Hai scritto tante di quelle fesserie e tante di quelle volte che sarei molto contento per te ( ma mi dispiace per la bella tifoseria che avete )se andatste a fare un gran derby con il Bari. Noi SUPERTRANQUILLI contrariamente aquanto tu GUFAVI , andremo a fare una bella gita in quel di Crotone. sempre ForzaAscoli.


Tony 06 Maggio 2019 21:38

Sinceramente io dico che la nostra rosa era superiore a Cittadella o Spezia. Penso che il Cittadella non abbia rosa o societa’ superiore alla nostra. Il loro valore aggiunto e’ l’allenatore, Venturato. Quindi per l’anno prossimo oltre a rinforzare la rosa, ragionerei se prendere un tecnico di questo genere. Anzi prenderei proprio lui. Che penso che verrebbe ad Ascoli molto volentieri con questa proprieta’. Considerato che Vivarini, che ringrazio in modo sincero, quest’anno ha dimostrato di avere dei limiti oggettivi (vedi gestione a partita in corsa, difesa ballerina e battute di arresto nei momenti clou), vorrei uno come Venturato. Poi ognuno e’ libero di dire la propria.


GIA'54 07 Maggio 2019 01:05

Caro Tony ti prendo in parola e dico la mia.
Ti faccio solo una domanda:
sai quanti anni sono che Venturato è il Mister del Cittadella ? bene te lo dico io, dal campionato 2015/2016 . Fatti 2 conti. Aggiungici pure senza nessuno a “fargli le pulci” come da queste parti si usa fare (anche quando le cose vanno bene) con pressione uguale a 0.
Venturato da noi, con tutti questi allenatori altamente preparati camperebbe dagli 8 ai 10 minuti e mi voglio tenere largo.
Spiegami con il tuo esempio come fai a dire che Venturato è meglio di Vivarini che ha avuto solamente 10 MESI SCARSI RISPETTO AI 4 ANNI dell’altro ma la risposta per te è chiara: Noi anzi meglio dire VOI ci capite mentre a Cittadella il pubblico non è preparato.



LOLLO57 07 Maggio 2019 02:02

Tony Venturato è bravo ma Ascoli non è Cittadella. Qui ci sono pressioni che li non ci sono. E questo blog con tanti Oronzo Cana' che scrivono continue stupidaggini ne è la dimostrazione. Il problema è che non ci sono motivazioni valide per esonerare un mister che ha raggiunto gli obiettivi assegnati dalla società andando a pagare due allenatori. Secondo me lui ha tutto il diritto di giocarsi le Sue carte in un'annata in cui può programmare il calciomercato ed una preparazione migliore. Poi vedremo i risultati e se non saranno soddisfacenti la società prendera' le Sue decisioni.


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni