Salernitana, esonerato Gregucci dopo l'ennesima sconfitta. Squadra in ritiro a Roma

Redazione Picenotime

06 Maggio 2019

Angelo Gregucci

Acque molto agitate in casa Salernitana dopo la sconfitta interna contro il Cosenza nella 37esima e penultima giornata del campionato di Serie B (CLICCA QUI PER HIGHLIGHTS). Sono diventati 4 i ko consecutivi dei granata e per questo motivo stamane è stato esonerato l'allenatore Angelo Gregucci, con la guida tecnica che passa momentaneamente al preparatore dei portieri Luigi Genovese in attesa di nuove decisioni.

Ecco il comunicato ufficiale pubblicato stamen sul sito della Salernitana: "L’U.S. Salernitana 1919 comunica di aver sollevato dall’incarico di allenatore della Prima Squadra il Sig. Angelo Adamo Gregucci unitamente al suo allenatore in seconda Giuseppe Ton. La Società comunica altresì di aver temporaneamente affidato la guida tecnica a Luigi Genovese. L’U.S. Salernitana 1919 comunica inoltre che nel pomeriggio di oggi la squadra partirà in ritiro alla volta di Roma".


© Riproduzione riservata

Commenti (5)

San Marco 06 Maggio 2019 14:02

Hanno speso più del doppio dell’Ascoli e guardate come sono messi ..!! Avevano ben altre ambizioni , i play off erano l’obiettivo minimo ad inizio stagione .E pensare che qui da noi c'è qualcuno ( per fortuna si possono contare sulle dita di una mano )che ha da ridire sul comportamento della nostra squadra . Meditate gente , meditate ..!! Sempre ForzaAscoli.


asnkvola 06 Maggio 2019 16:50

Hanno speso il doppio di noi? Totalmente falso,Calaiò costo zero,Micai costo zero,Rosina l'avevano,Bocalon pure,Di tacchio costo zero,Migliorini costo zero questi sono i giocatori più importanti della Salernitana e non mi pare che si sono svenati.......


Alessandro Jesi 06 Maggio 2019 16:55

Di Tacchio, Casasola, Lopez e tutta la compagnia, come mai non fate adesso i fenomeni? Come mai non venite a festeggiare sotto i nostri settori? Vi auguro con tutta l'anima di retrocedere!


Ascoli 78/79 06 Maggio 2019 17:50

Ben detto, San Marco!
Noi dobbiamo fare i tifosi, sostenere la squadra ed amare questi colori. Va bene dire la propria opinione, ma è tutt'altra cosa dal criticare sempre e comunque e voler "fare i professori" di tattica, e magari anche con la pretesa di sapere come si gestisce una società sportiva.
Ci sono stati degli errori, ma è fisiologico farne. Vivarini ha sbagliato la gestione di alcune partite, ma gli va anche riconosciuto che (dopo anni di catenaccio ed improvvisazioni ...) ha dato un volto ed una filosofia di gioco ben precisa alla squadra (oltretutto, senza avere potuto contare sin da subito su giocatori che fossero scelti o voluti appositamente per fare quel tipo di gioco), con una panchina corta a centrocampo e tanti infortuni.
Senza fare follie, sono stati presi dei giocatori su cui gettare le basi per costruire una buona squadra e durare nel tempo senza svenarsi (e senza rischiare di fare una brutta fine ... Bari docet!). Senza contare che qualche giocatore (Rosseti, Lanni) è stato completamente recuperato e sarà un valore aggiunto per il futuro.
Fieri di tifare l'Ascoli Calcio 1898!!


Picus 07 Maggio 2019 20:42

Concordo con Alessandro Jesi... Mi dispiace eventualmente con la rispettabile tifoseria di Salerno. Liberatevi di Lotito.


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni