San Benedetto: Palariviera, spettacolo ''La donna che inventò il Burlesque''

redazione picenotime.it

06 Maggio 2019

La Compagnia della Scuola di Musical del Palariviera diretta da Eugenia Brega e Paolo Clementi del Teatro delle Foglie propone quest'anno un musical intrigante, coinvolgente e spettacolare interpretato da 26 attori-cantanti-ballerini con il Patrocinio dell’Amministrazione Comunale di San Benedetto del Tronto. Coreografie scoppiettanti, tante belle canzoni per due ore di spettacolo tutto da godere. LA DONNA CHE INVENTÒ IL BURLESQUE è ispirato alla storia di Gypsy Rose Lee.

Sorella maggiore dell'attrice cinematografica June Havoc, Gypsy Rose Lee è stata la più celebre spogliarellista e danzatrice di Varietà degli anni trenta e quaranta. Fu ispiratrice delle future pin-up Betty Grable e Tempest Storm, più giovani di lei di alcuni anni. Lavorò come spogliarellista alle Ziegfeld Follies e scrisse un libro autobiografico intitolato semplicemente “Gypsy”, da cui sono stati tratti il musical “Gypsy: a musical fable”, diretto da Arthur Laurents nel 1959, trasposto poi nel film “Gypsy - La donna che inventò lo strip-tease”, diretto nel 1963 da Mervyn LeRoy. Nel 1993 venne tratta una versione per la televisione.

La storia di Gypsy Rose Lee inizia con una madre dall’ambizione sfrenata, una sorella che a due anni sapeva già ballare sulle punte e un’infanzia itinerante, da un teatro all’altro in cerca di successo e denaro. La fuga della sorella June con un ragazzo della compagnia e la crisi del varietà Vaudeville a causa del crescente successo del cinema, catapultano per necessità Louise-Gypsy e la madre Rose nel mondo discusso e malvisto del burlesque. Di lì a breve la strada di Gypsy prende la via del successo. Come le aveva fatto notare Tessie, consumata spogliarellista, Louise era dotata di una certa classe a modo suo, doveva solo imparare a usarla. Da comparsa vestita da maschietto a maestra di una sensualità giocosa, Gypsy Rose Lee diventa la star che non sta in fila con le altre, amministratrice consapevole della sua vita.

Personaggi e interpreti: Rose: Veronica Valenti, Louise: Marta Rosati, June/Electra: Kira Pintacuda, Jane: Lucrezia Vinciguerra, Herbie: Sergio Maria Spinozzi, George/Teddy/Cigar: Edoardo Spaccasassi, Eilen/Soubrette/Mazeppa: Laura Assenti, Lorna/Soubrette/Tessie/Madre: Maria Cristina Felcini, Madre/Segretaria/Soubrette: Chiara Lo Bartolo, Sorella/Pianista/Grace/Mrs Dench: Emanuela Merli, Mrs Weber/Agnes/Madre: Federica Crescenti, Mary/Soubrette: Sabrina Calderisi, Violet/Soubrette: Serena Settembri, Eden/ Ballerina: Anna Ottaviani, Ines/Soubrette: Diana Maria Lavric, Audrey/ Soubrette/Madre: Maria Consuelo Travaglini, Thelma/Ballerina: Francesca Valeri, Carol/Ballerina: Francesca Nickpali, Marjorie/Ballerina/Madre: Rosaria Cuscito, Dolores/Ballerina: Anastasia Fontanella, Ballerine/Soubrette: Emanuela Amabili, Maria Del Prete, Barbara Gelosi, Valentina Grilli, Emma Luzi, Michela Morganti. 

L’elaborazione del testo, la regia e la direzione artistica sono di Eugenia Brega e Paolo Clementi, le coreografie di Eugenia Brega, Veronica Valenti, Kira Pintacuda, l’organizzazione e la collaborazione ai costumi di Federica Crescenti, la scenografia, i costumi e gli oggetti di scena a cura del Teatro delle Foglie, la collaborazione scenografica è di Lorenzo Galli, quella musicale di Cristian Regnicoli ed il make-up di Kira Pintacuda.

Biglietto unico € 10,00. Prevendita presso Palariviera di San Benedetto del Tronto. Vendita nei giorni delle rappresentazioni dalle ore 19.




Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni