Vigili del Fuoco, Paolo Fazzini lascia Ascoli e diventa nuovo comandante di Fermo

Redazione Picenotime

11 Maggio 2019

L’ingegner Paolo Fazzini, laureato in Ingegneria Civile sezione Trasporti al Politecnico di Milano, master in Scienze Ambientali, dopo un anno di esperienza in Abruzzo quale progettista strutturale presso una importante impresa di costruzione di ponti stradali ed autostradali, nel 1990, vincitore di concorso, entra nel Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco e viene assegnato al Comando Provinciale di Ascoli Piceno dove presta servizio per 28 anni quale vice comandante fino al 31 Gennaio 2019.

Ha partecipato attivamente, assumendo il coordinamento di sezioni operative del Vigili del Fuoco, a numerose emergenze che nel tempo hanno colpito il centro Italia: sisma Umbria-Marche 1997, sisma l’Aquila 2009, sisma Italia Centrale 2016/2017, solo per citare gli eventi calamitosi più devastanti.

Formatore in materia di sicurezza sul lavoro ed esperto quale valutatore e verificatore ispettivo per le attività RIR (a rischio di incidente rilevante), negli ultimi 10 anni ha ricoperto, tra l’altro, anche l’incarico di responsabile dell’istituendo Comando Provinciale VVF di Fermo. Promosso primo dirigente con decorrenza 1 Gennaio 2018 assumerà l’incarico di Comandante dei Vigili del Fuoco di Fermo dal 27 Maggio 2019


© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni