Crotone-Ascoli 3-0, i momenti chiave della partita

Redazione Picenotime

11 Maggio 2019

Crotone-Ascoli 3-0

L'Ascoli chiude il campionato di Serie B 2018/2019 con una brutta sconfitta allo stadio "Scida" di Crotone, la tredicesima stagionale, la terza di fila. I rossoblù di Stroppa ottengono la salvezza grazie alle reti di Simy nel primo tempo e di Pettinari e Benali nella ripresa. Bianconeri che terminano a quota 43 punti con un bilancio di 10 vittorie, 13 pari e 13 ko, con 40 gol fatti e 56 subiti.




© Riproduzione riservata

Commenti (24)

Francesco 11 Maggio 2019 21:54

Patron Pulcinelli, riunisca la società e dia il benservito all'allenatore, un anno è servito per capire cosa va bene e cosa non va bene, ora è tempo di cambiare se vuole puntare in alto e riportare il nostro Ascol dove merita ci vuole gente che fa calcio ma calcio vero, abbiamo bisogno di dirigenti capaci non passacarte, l'allenatore bravo lo sceglie il direttore sportivo bravo. c'è il direttore sportivo del Brescia tale Francesco Marroccu, tentar non nuoce.


Atlascaruso 11 Maggio 2019 22:34

Ci avrei scommesso !!! Hahahahh!! Anzi ci ho scommesso !! Ho giocato il 3 a 3 e il 3 a 0 secco per il Crotone !


Lorenzo 11 Maggio 2019 22:44

Un appello alla società, prima di fare la squadra affidatevi a persone calcisticamente competenti, senza nulla togliere a Vivarini, ma ormai il rapporto con i tifosi e lacerato, le dichiarazioni di oggi sono un guanto di sfida alla società, come a dire io sono un top e pretendo giocatori top, ora la società è ad un bivio, se lo riconferma deve assecondare le sue richieste, se non lo fa e non vince scaricherà la colpa sulla società, meglio che vada via subito.
Serve un allenatore bravo alla liverani, che gioca ma sa anche tenere i risultati.
Poi indispensabile un direttore sportivo vero, che respira l'aria dello spogliatoio, che sa quando intervenire, uno che sa di calcio.
Il sogno di molti Ascolani è il ritorno di Marroccu direttore del Brescia, è vero che ha vinto il campionato e sta in una società che farà in serie A, ma chissà magari essendo rimasto legato alla piazza, se viene chiamato potrebbe farci un pensiero. Proviamoci presidente Tosti.


Atlascaruso 11 Maggio 2019 23:12

VIVARINI VIA SUBITO !! FINALMENTE ERA ORA !!! UN SONO SU AVVERA !! VIVARINI A CASA !


Michele 11 Maggio 2019 23:51

Io invece penso che Vivarini questo concetto lo ha gia detto a Pulcinelli a Tosti a Lovato e a Tesoro...... e oggi lo ha ripetuto pubblicamente........ che poi è li stesso pensiero del patron........ soli che quando li ha detto lui....... tutti a dire che era un grande............ adesso che lo dice Vivarini....... è presuntuoso e cosi via............. mi spiace che non si riesce mai a gioire anche dopo un anno privo di sofferenze e con una base solida per il futuro......... ricordo ancora tutti gli insulti ad Addae.......... ora è un fenomeno e guai a farlo scappare............ ci si dimentica troppo velocemente....... l ho gia detto........ non si pianifica in un anno e non si pianifica cambiando alle prime difficoltà..........però mi consolo si critica anche l allenatore della Juventus.....


Michele 11 Maggio 2019 23:59

A dimenticavo........un abbraccio a ...... Foggia rossonera.....o come si chiama......... mi piacerebbe vedere ad ASCOLI con la casacca bianconera kagrle e Iammello......


LOLLO57 12 Maggio 2019 00:02

Vivarini è ampiamente confermato, e bene ha fatto la società a confermarlo. Si è salvato con 6 giornate di anticipo visto che i 39 punti per la salvezza li abbiamo raggiunti con il Pescara. Ha un contratto fin al 2020 e nessun dirigente di buon senso licenzia un allenatore che ha raggiunto con largo anticipo l'obbiettivo dettato dalla società pagandogli o stipendio per un altro anno e spendendo altro 600.000 euro lordi almeno per pagare un altro allenatore. Il Mister si è guadagnato sul campo il diritto di allenare la squadra in un anno "normale" potendo programmare calcio mercato e preparazione senza tutte le mergenze di quest'anno. Tutti questi attacchi per una sconfitta senza significato un una partita di fine campionato dimostra solo pregiudizio di chi non aspetta altro che di creare problemi


Estar 12 Maggio 2019 00:06

Concordo con Lorenzo, oggi Vivarini si dimostra arrogante, oltreche presuntuoso.
Rifletta Patron, rifletta..........


LOLLO57 12 Maggio 2019 00:48

Lorenzo non è corretto interpretare a modo tuo quello che ha detto il Mister. Vivarini ha detto che Ascoli ed i suoi tifosi meritano di giocare per altri obiettivi. Confermando quello che, tra l'altro, ha detto anche Pulcinelli.


Atlascaruso 12 Maggio 2019 03:25

TUTTI ORMAI SI SINO DIMENTICATI DEL 7 a 0 di LECCE


PIAZZA DEL POPOLO 12 Maggio 2019 08:50

. L polo 57 sei l'unico vero tifoso che dice le cose come stanno durante la gestione vivarini a avuto tanti problemi d'ali ritardo della formazione della squadra alla eredita di alcuni giocatori incapaci alle continue contestazioni al famoso sciopero iutile ai problemi arbitrali menzionati dai stessi contestatori e dagli rnfortuni


Atlascaruso 12 Maggio 2019 09:10

È andato tutto come doveva andare, 3 partite 3 sconfitte ! Brescia promosso, Palermo per un pelo, Crotone salvo. Spero che queste figuracce almeno siano servite a qualcosa !


LOLLO57 12 Maggio 2019 09:25

Atlascaruso che figuraccia è perdere tre partite dopo che sei salvo? Il valore della squadra sulla carta era pari a quello delle retrocesse e ti sei salvato con 6 giornate di anticipo perché i 39 punti che servivano per salvarsi li avevi dopo la Vittoria con il Pescara. Sai quanti tifosi in Italia avrebbero voluto essere al nostro posto? Io sono strafelice. Se me lo avessero detto quest'estate non ci avrei creduto e dopo la campagna acquisti di quest'estate ci credevo ancor meno. Una squadra modesta come la nostra ha dovuto dare il 110% per poter ottenere un risultato del genere. È fisiologico un inconscio rilassamento dal punto di vista mentale dopo che hai tirato la carretta per un campionato intero tra mille difficoltà. Ogni anno accade a decine di squadre. In qualche stagione è accaduto anche a noi. Quando la squadra molla mentalmente l'allenatore può farci ben poco.


ze 12 Maggio 2019 10:39

Il mister dice di essere ambizioso e di voler fare uno squadrone, io sono con lui, la nostra squadra può essere molto meglio e puntare molto più in alto. Lo dice anche il patron e io condivido tutto. Il prox anno ci divertiamo, costruiamo lo squadrone iniziando dalla porta, questa volta senza incertezze puntiamo subito a qualcuno di super affidabilità.


alberto da monza 12 Maggio 2019 11:50

sono d'accordo con lollo57


Trieste Bianconera 12 Maggio 2019 11:57

Saluti a Piazza del Popolo, Lollo57,San Marco,Amedeo e Michele. Io e Lollo57 da mesi scriviamo le stesse cose su Vivarini e i "Soliti Noti" (per fortuna pochi) sparano a zero sull'allenatore a prescindere. In questo forum si è richiesto a più riprese di fare i nomi di possibili "fenomeni da panchina" da mettere al posto di Vivarini. Risposte zero. Qualcuno accennava a Venturato senza peraltro spiegare cosa centra il gioco di Venturato con i giocatori che attualmente abbiamo in rosa. A settembre dello scorso anno (per alcuni smemorati) gran parte degli addetti ai lavori, la stampa sportiva e anche dibattiti su Sportitalia davano l'Ascoli come una delle 4 maggiori indiziate per la retrocessione . Ora invece sappiamo che ci siamo salvati con largo anticipo e la zona retrocessione l'abbiamo vista con il cannocchiale. Questa squadra non era e ripeto non era da playoff. Era un anno di transizione e ringraziamo tutti da Pulcinelli a Tosti,staff tecnico giocatori e allenatore per l'impegno profuso e che spesso è andato ben al di sopra dei valori di ogni singolo che è entrato in campo. Parlate dei 56 gol presi ma dimenticate quante partite ha giocato Lanni. A mio avviso anche giocatori presi "ai saldi" hanno sudato la maglia facendo il loro dovere. Poi ricordatevi che in campo ci vanno i giocatori e l'allenatore sta fuori. Se poi Vivarini non piace perché fà bella figura solo chi grida e fa scena in panchina , vuol dire che siete fuori strada. Poi parlate di Marroccu ma dimenticate che al vertice c'è Cellino che sta nel calcio da una vita e se il presidente non cacciava i soldi col tubo che andavano in serie A. Tutti vorremmo vedere vincere sempre i bianconeri ma la nostra realtà nel calcio di oggi (e sottolineo nel calcio di oggi) governato prima dal danaro e da interessi finanziari e in secondo piano da aspetti sportivi il nostro Ascoli rappresenta un bacino di utenza minore e anche se con una grande storia alle spalle, è poco considerata nei palazzi del potere calcistico e quindi godiamo di favori pari a zero (lo si è visto abbondantemente in svariati arbitraggi che ci hanno penalizzato). Vista la nostra realtà possiamo contare solo sulle nostre forze e non aspettarci aiuti esterni (non abbiamo santi in paradiso). Poi se qualcuno è felice di avere preso qualche euro scommettendo sul 3-0 del Crotone si commenta da solo senza dover aggiungere altro. Troppe persone qui denigrano il risultato sportivo di quest'anno e fanno male. Andate a leggere i forum di Foggia e Salernitana e ricordatevi che Bari,Avellino,Modena,Cesena tutte realtà che hanno visto la serie A sono finite in serie D e che il Palermo con un budget multimilionario è deferito e potrebbe finire all'ultimo posto del campionato. Noi paghiamo giocatori e staff siamo in serie B e con gli adeguati rinforzi potremo puntare più in alto. Sempre e dovunque Forza Ascoli


c'ero già allo Squarcia 12 Maggio 2019 12:04

Pienamente d'accordo con Lollo 57.
Da quanto tempo non godevamo di questa tranquillità nel finale di stagione.
IMPAGABILE !!!


Nostalgico 12 Maggio 2019 12:50

Trieste Bianconera: parole sante e condivido tutto. Sono stra contento ma ogni sconfitta del Picchio mi si rovina il fine settimana , compreso questo, nonostante il risultato raggiunto: è fisiologico. Io vorrei che il mio Ascoli vincesse sempre. Solo e sempre Forza Magico Picchio


ascolano 12 Maggio 2019 13:35

x Altascauso
E tu ti definisci un tifoso dell'Ascoli ?
SEI UN PESCIAROOOO SEI UN PESCIAROOOOO


Trieste Bianconera 12 Maggio 2019 13:56

Due settimane fa avevo predetto al Foggia un derby col Monopoli (e ora anche col Bari) . Facevano i grandi quando sono venuti da noi e si sono salvati con quel gol di Kragl che se ritira da lì 200 volte non rifà un tiro simile (se poi in porta c'era Lanni col tubo che segnava. Beh non infieriamo gli compriamo Leali, Deli e Billong così avranno un pò di soldini per affrontare le corazzate del girone C... Sempre e dovunque Forza Ascoli


LOLLO57 12 Maggio 2019 14:15

Trieste bianconera un caro saluto a te, alla tua bellissima famiglia ed al nascituro.


Trieste Bianconera 12 Maggio 2019 23:02

Grazie Lollo57 contraccambio è nato venerdì Andrea e siamo contenti Sempre e dovunque Forza Ascoli


LOLLO57 13 Maggio 2019 06:53

Stupendo!!! Felicitazioni vivissime a te e signora.


San Marco 13 Maggio 2019 10:36

Trieste Bianconera, tanti tanti Auguri di Salute e Serenita' ad Andrea ( che sia forte e serio come Soncin ) ,alla mamma , a te ed a tutta la tua Bella famiglia. Da venerdì , ne sono sicuro, abbiamo un TIFOSO BIANCONERO in piu'.Sempre ForzaAscoli.


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni