Ascoli Calcio, situazione contrattuale dei calciatori attualmente di proprietà dei bianconeri

Redazione Picenotime

13 Maggio 2019

Antonio Tesoro, ds Ascoli Calcio

L'Ascoli ha concluso il campionato di Serie B 2018/2019 conquistando con ampio anticipo la salvezza con un tredicesimo posto in classifica a quota 43 punti. Per i massimi dirigenti bianconeri è già tempo di pensare alla prossima stagione, con un'attenzione particolare alla situazione contrattuale dei giocatori attualmente in rosa, di quelli che se ne andranno il prossimo 30 Giugno per fine prestito e di coloro che sono stati ceduti a titolo temporaneo ad altri club. Vi proponiamo uno screening di tutti i calciatori che, ad oggi, fanno parte e/o sono di proprietà del club di Corso Vittorio Emanuele. 

GIOCATORI DI PROPRIETA' ATTUALMENTE IN ROSA

Simoneandrea Ganz, nato il 21 Settembre 1993 (contratto fino al 30 Giugno 2021 con opzione per un ulteriore anno)

Nikola Ninkovic, nato il 19 Dicembre 1994 (contratto fino al 30 Giugno 2021)

Matteo Ardemagni, nato il 26 Marzo 1987 (contratto fino al 30 Giugno 2021)

Moutir Chajia, nato il 4 Giugno 1998 (contratto fino al 30 Giugno 2021)

Michele Cavion, nato l'8 Dicembre 1994 (contratto fino al 30 Giugno 2021)

Giacomo Beretta, nato il 14 Marzo 1002 (contratto fino al 30 Giugno 2021)

Lorenzo Rosseti, nato il 5 Agosto 1994 (contratto fino al 30 Giugno 2021)

Riccardo Brosco, nato il 3 Febbraio 1991 (contratto fino al 30 Giugno 2021)

Salvatore D'Elia, nato il 10 Febbraio 1989 (contratto fino al 30 Giugno 2021)

Maecky Ngombo, nato il 31 Marzo 1995 (contratto fino al 30 Giugno 2021)

Danilo Quaranta, nato il 23 Marzo 1997 (contratto fino al 30 Giugno 2021)

Ivan Lanni, nato il 30 Giugno 1990 (contratto fino al 30 Giugno 2020 con opzione per un'ulteriore stagione)

Cristian Andreoni, nato il 30 Maggio 1992 (contratto fino al 30 Giugno 2020 con opzione per il prolungamento)

Enrico Baldini, nato il 13 Novembre 1996 (contratto fino al 30 Giugno 2020)

Emanuele Padella, nato il 24 Settembre 1988 (contratto fino al 30 Giugno 2020)

Maurizio Cosentino, nato il 18 Maggio 1999 (contratto fino al 30 Giugno 2020)

Lorenzo Laverone, nato il 19 Aprile 1989 (contratto fino al 30 Giugno 2019 con opzione per un ulteriore anno)

Nahuel Valentini, nato il 19 Settembre 1988 (contratto fino al 30 Giugno 2019 con opzione per un ulteriore anno)

Michele Troiano, nato il 7 Gennaio 1985 (contratto fino al 30 Giugno 2019)

Bright Addae, nato il 19 Dicembre 1992 (contratto fino al 30 Giugno 2019)

Alessandro Bacci, nato il 25 Settembre 1995 (contratto fino al 30 Giugno 2019)

Mattia Scevola, nato il 23 Novembre 1996 (contratto fino al 30 Giugno 2019)

GIOCATORI IN PRESTITO DA ALTRI CLUB ATTUALMENTE IN ROSA

Federico Casarini, nato il 7 Settembre 1989 (a titolo temporaneo dal Novara fino al 30 Giugno 2019 con diritto di riscatto)

Sidy Keba Coly, nato il 20 Febbraio 1998 (a titolo temporaneo dalla Roma fino al 30 Giugno 2019 con diritto di opzione e contro opzione)

Matteo Rubin, nato il 9 Luglio 1987 (a titolo temporaneo dal Foggia, con diritto di opzione, fino al 30 Giugno 2019)

Vanja Milinkovic-Savic, nato il 20 Febbraio 1997 (a titolo temporaneo dal Torino fino al 30 Giugno 2019)

Amato Ciciretti, nato il 31 Dicembre 1993 (a titolo temporaneo dal Napoli fino al 30 Giugno 2019)

Davide Frattesi, nato il 22 Settembre 1999 (a titolo temporaneo dal Sassuolo fino al 30 Giugno 2019)

Gaspar Iniguez, nato il 26 Marzo 1994 (a titolo temporaneo dall'Udinese fino al 30 Giugno 2019)

GIOCATORI DI PROPRIETA' ATTUALMENTE IN PRESTITO IN ALTRI CLUB

Andrea Fulignati, nato il 31 Ottobre 1994 (contratto fino al 30 Giugno 2021 con opzione per un'ulteriore stagione)

Carte Said Mhando, nato il 15 Aprile 1997 (contratto fino al 30 Giugno 2021)

Ivan De Santis, nato il 21 Maggio 1997 (contratto fino al al 30 Giugno 2020 con opzione per la stagione seguente, in prestito alla Virtus Entella che ha l'obbligo di riscatto dopo la promozione in Serie B)

Gianmarco De Feo, nato il 2 Giugno 1994 (contratto fino al 30 Giugno 2020 con opzione per la stagione seguente, in prestito alla Lucchese che ha diritto di riscatto)

Fabio Castellano, nato il 14 Marzo 1998 (contratto fino al 30 Giugno 2020 con opzione per la stagione seguente, in prestito alla Juve Stabia che ha diritto di riscatto)

Claudio Santini, nato il 12 Febbraio 1992 (contratto fino al 30 Giugno 2020 con opzione per la stagione seguente, in prestito all'Alessandria che ha diritto di riscatto)

Tomasz Kupisz, nato il 2 Gennaio 1990 (contratto fino al 30 Giugno 2020, in prestito al Livorno che ha diritto di riscatto)

Gianluca Carpani, nato il 29 Agosto 1993 (contratto fino al 30 Giugno 2020 con opzione per la stagione seguente)

Simone Paolini, nato il 2 Aprile 1997 (contratto fino al 30 Giugno 2020)

Samuele Parlati, nato il 5 Febbraio 1997 (contratto fino al 30 Giugno 2020)

Ismaila Diop, nato il 19 Dicembre 1999 (contratto fino al 30 Giugno 2020)

Edoardo Tassi, nato 10 Giugno 1998 (contratto fino al 30 Giugno 2020)

Matteo Perri, nato il 6 Ottobre 1998 (contratto fino al 30 Giugno 2020)

Vincenzo Venditti, nato il 23 Giugno 1997 (contratto fino al 30 Giugno 2020)

Danilo Giacinto Ventola, nato l'11 Settembre 2000 (contratto fino al 30 Giugno 2021, attualmente a titolo temporaneo al Genoa fino al 30 Giugno 2020 con diritto di riscatto)



© Riproduzione riservata

Commenti (21)

remo 13 Maggio 2019 17:22

Grande schema, tutto chiaro ora, buon lavoro al ds e super Piceno Time come sempre!


PIAZZA DEL POPOLO 13 Maggio 2019 17:59

Sicuramente mi sbagliero ma pare che anno scorso fu dato in prestito alla primavera il nostro giovane di Francesco siccome nessuno piu ne parla che fine a fatto


PIAZZA DEL POPOLO 13 Maggio 2019 18:06

Cara piceno time il giovane difrancesco dato in prestiti alla primavera della yuve anno scorso che fine a fatto faremo sapere grazie


Alvaro da Osimo 13 Maggio 2019 18:30

IVAN LANNI NON SI TOCCA. A PROPOSITO DELLA SAMB. IL GRANDE FEDELE LASCIA, COSA DICE LUCA SANB? X LORO GAME OVER. SI RITORNA A GIOCARE CON L'ANCONA HA HA HA !!! SOLO E SEMPRE FORZA ASCOLI, TUTTA LA VITA.


Giovanni 1956 13 Maggio 2019 19:46

Il portiere 1996 Andrea D'Egidio al Pisa è nostro?


walter rossi ps 13 Maggio 2019 20:11

No, fu ceduto a titolo definitivo Giovanni mi pare


Albardialbissola 13 Maggio 2019 20:49

D Egidio scadeva a fine anno ed ha trovato un accordo con il Pisa per il prossimo
Di Francesco e buonavoglia hanno la stessa formula di ventola
Di Francesco ha giocato poco ma è stato convocato più volte con la juve under 23 (lega pro) ma è ancora 18 enne
Buonavoglia ha avuto problemi al cuore e si è ristabilito a fine campionato
Ventola ha fatto una buona stagione come riserva nel Genoa primavera


Riprendiamoci il lusso 13 Maggio 2019 21:05

Priorità contratto Bright Addae subito!!


Giuseppe da Cagliari 13 Maggio 2019 21:22

Diop subito in B e il nostro jolly


roberto 13 Maggio 2019 23:20

Rileggendo la lista dei contratti rispuntano fuori i guai combinati da Giaretta.
A chi chiedeva notizie su Di Francesco dico che la Juventus ha esercitato l'opzione per l'acquisto trattandosi di un giovane di prospettiva e che ben si è comportato a Torino


Forza Ragazzi 13 Maggio 2019 23:48

Da valorizzare alcuni giovani Vivarini non propenso sotto questo aspetto.
Centrocampo da rifare:
Castagnetti,Kragl....


Pippo 14 Maggio 2019 00:22

Mi pare di leggere che coloro che vogliono la conferma di Vivarini invocano a gran voce il rinnovo di Addae segno evidente che oltre 40 anni di calcio di alto livello non garantiscono acquisizione automatica di competenza. Poveri noi


Peter Udine 14 Maggio 2019 10:45

Prendiamo Candellone del Pordenone è molto forte. Un saluto ai fratelli bianconeri da Udine


fabrizio becattini 14 Maggio 2019 13:32

mister vivarini merita la riconferma alla grande
l ascoli ha validi giocatori da cui ripartire ed in ogni reparto
addae in 4 campionati è stato superlativo ma anche scapestrato
x me puo fare cio che vuole ma quelli che si fanno tanto desiderare è bene che cambino aria perchè non sono nelle condizioni mentali migliori x stare sempre sul pezzo ed alla lunga trattenere chi se la tira è controproducente al massimo


San Marco 14 Maggio 2019 21:32

Giusto Fabrizio Becattini, hai detto bene.. un saluto a te a Peter Udine ed a tutti i Cari Fratelli patiti dei nostri colori . Sempre ForzaAscoli.


Trieste Bianconera 14 Maggio 2019 21:46

Saluti a Pippo, Fabrizio Becattini, San Marco, Lollo57. Pippo ha perfettamente ragione. Se resta Vivarini nel suo modulo di gioco Addae non va bene. L'ho scritto da 2 mesi è un giocatore fisico, ti prende di testa molti palloni, morde le caviglie in interdizione ma in fase di appoggio è impreciso e per la sua struttura fisica non può fare triangolazioni in velocità. Preciso che Addae è un lottatore ma se vogliamo fare il famoso salto in alto ci servono centrocampisti agili e fini palleggiatori. Molti dei gol (l'80% delle famose rimonte subite) li abbiamo presi su palle perse da palloni rilanciati alla speraindio dalla difesa o appoggiati male dai nostri centrocampisti nella nostra metà campo. Avevo segnalato alcuni giocatori validi (ma bisogna vedere se Vivarini resta e che budget mettono a disposizione a Tesoro). Alcuni costano di più (Torregrossa del Brescia - Coda del Benevento - Billong del Foggia - Okereke dello Spezia) altri meno (Leali del Foggia, Augello dello Spezia, Tutino del Cosenza). Ci sarebbe (se si è ripreso dall'infortunio) da far rientrare Carpani mentre molti prestiti e giocatori acquisiti a gennaio (Andreoni, Iniguez, Milinkovic Savic) dovrebbero farli tornare alle società proprietarie. Io riscatterei subito Ciciretti e farei giocare di più Chajia. In difesa servono giocatori veloci più giovani e che sappiano giocare di appoggio (sulle fasce quest'anno abbiamo buttato centinaia di palloni in out). Se si riesce a imbastire il famoso "rombo a 6" di attacco e di pressing allora si vedrebbe l'efficacia del modulo di Vivarini. Vedremo in base alla campagna estiva le reali intenzioni della società. Io immagino che se non dovessero arrivare giocatori graditi da Vivarini probabilmente lui se ne andrà (non è un pazzo da andare al massacro nel prossimo campionato con la squadra di quest'anno). Noi abbiamo fiducia che alle parole seguiranno fatti perchè non credo che Pulcinelli è venuto per vivacchiare di salvezze in serie B ma punti al vertice. Sempre e dovunque Forza Ascoli


Trieste Bianconera 14 Maggio 2019 22:03

Peter Udine segnala un buon attaccante giovane Candellone ha segnato 14 reti però bisogna vedere se il Pordenone vorrà cederlo. Un altro che ho visto buono in prospettiva per noi sarebbe Fischnaller del Catanzaro. Bisognerà anche lanciare dei giovani e non puntare sui "senatori". Sempre e dovunque Forza Ascoli


LOLLO57 15 Maggio 2019 13:29

Trieste bianconera, concordo in pieno. Occorre partire dalle priorità. Se il budget è limitato come penso, subito mano al centrocampo. Va rifatto nuovo con giocatori dalle caratteristiche che tu hai detto. Un centrocampo efficiente è in grado di far tornare la difesa al rendimento della prima parte di campionato (con un portiere migliore Lanni o Fulignati). Quindi, parlo per paradossi, anche se schierassimo la stessa difesa, sono sicuro che prenderemmo molti meno gol. Al limite in difesa sostituire Padella con un difensore di prospettiva. Rubin è molto buono. Andreoni ha sentito il salto dalla lega pro alla B (la musica è molto diversa) ma ha una gamba incredibile quando parte e, secondo me, ha margini di miglioramento importanti. D'Elia e Laverone potrebbero essere buone alternative. Secondo me è necessario garantire alla squadra l'apporto di uno dei 2 trequartisti. O si conferma Ninkovic, o, se si vende Ninkovic, utilizzare i soldi per acquistare Ciciretti. (c'è Chajia comunque che è veramente bravo. Solo uno che sa giocare a calcio può riuscire a portare a spasso mezzo Brescia come fece lui in un'azione) .In attacco, se Rosseti è completamente recuperato e se Ardemagni non ha i problemi di quest'anno, la coppia Ardemagni - Rosseti, ti può garantire anche 25 gol o forse più. Io confermerei Beretta, che, quando è entrato,in condizione ha fatto vedere buone cose, acquisterei un giovane attaccante di prospettiva, come rincalzo. E cederei, ammesso che ci si riesca, Ganz e Ngombo. Questo è il minimo, secondo me, da fare. Poi se ci sono più soldi allora di interventi se ne possono fare molti di più. Però, se dovessi scegliere, spenderei quasi tutti i soldi per il centrocampo, perchè quello che avevamo quest'anno è stato inguardabile, soprattutto in fase di possesso palla e sviluppo della manovra, (ma, nel girone di ritorno è stato molliccio anche nel pressing, cosa che non era successa all'andata). Centrocampisti buoni poasiamo prenderli dalle retrocesse, oppure dalle promosse che potrebbero decidere di sostituire qualche buon giocatore per alzare ancora di più il tasso tecnico per la A. Fiordilino del Palermo, Deli del Foggia, Tachsidis del Lecce, Ndoj e Bisoli del Brescia sono buoni. Naturalmente tutte queste considerazioni si basano sul Budget che penso la società abbia. Se è più alto allora è tutto un altro discorso. Inoltre, ricordiamoci che Vivarini è innamorato del 3 - 5 - 2 (modulo che quest'anno ha abbandonato perchè la squadra proprio non lo digeriva), se decidesse di tornare a quel modulo, molti dei discorsi che ho fatto potrebbero non essere più validi (ad esempio il mister in questo caso potrebbe accettare di privarsi sia di Ninkovic che di Ciciretti ed andare su gioatori di altre caratteristiche).


Peter Udine 15 Maggio 2019 14:05

Un caro saluto a San Marco e Trieste bianconera da un ascolano che vive a Udine innamorato dei nostri colori. Io vorrei segnalare Kragl del Foggia ci servirebbe eccome ed anche un difensore forte che sappia dirigere la difesa. Forza picchio


Propugnaculum 15 Maggio 2019 16:15

Per fare il gioco di Vivarini occorrono soprattutto centrocampisti veloci e di corsa, altrimenti il pressing alto costante è un suicidio perché i reparti rischiano di scollarsi come successo spessissimo quest'anno. Lo stesso problema che aveva la Roma con Di Francesco che insisteva nel suo credo, Ranieri ha capito cosa aveva ed ha adattato il sistema ai giocatori. Per me un allenatore non in grado di modellare il gioco in base a ció che ha non è l'allenatore che fa la differenza. Non credo Addae verrà riconfermato. Il gioco di Vivarini ed Addae sono incompatibili. Il nervosismo del giocatore delle ultime partite lo conferma. Per coerenza non vedo possibilità di conferma di tutto il centrocampo. Nessun giovane valorizzato quest'anno anche non di proprietà: Si critica la gestione precedente: Felicioli, Orsolini, Favilli, Cassata, Jankto. Non capisco la strategia della società in chiave di prospettiva futura. Vedo ci sono tanti giovani di prospettiva. Spero possano trovare spazio nel prossimo anno. Altro anno (o due) con salvezza tranquilla e si va in perdita. E temo qualsiasi imprenditore mollerebbe. Perché Vivarini possa essere l'uomo giusto occorre dargli i giocatori giusti per lui. Sono convinto si andrà quantomeno in questa direzione. Mi dispiace molto per Addae.


Jolly bianco nero 17 Maggio 2019 18:13

Tra i giovani oltre a quaranta che ha già rinnovato guardiamo l’annata di Tassi e Paolini che hanno fatto molto bene ..!


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni