Serie B, Balata: “Caso Palermo? Regole rispettate. Da tempo chiedevamo verifiche rigorose”

Redazione Picenotime

17 Maggio 2019

Mauro Balata

Il presidente della Lega di Serie B Mauro Balata è tornato sul caso Palermo, club retrocesso all'ultimo posto del campionato cadetto 2018/2019 dal Tribunale Federale Nazionale per irregolarità amministrative. 

"Il Direttivo di Lega ha dato ottemperanza a una decisione immediatamente esecutiva del Tribunale Nazionale della FIGC adottata a seguito di deferimento della Procura Federale della stessa Federazione - ha dichiarato oggi Balata, come riporta l'Ansa -. È stata adottata una decisione pienamente rispettosa delle regole vigenti. Come Lega abbiamo da prima dell'inizio della scorsa stagione, chiesto formalmente che le verifiche sulle società fossero rigorose, tempestive e riscontrate in tutte le sedi competenti per avere assoluta certezza di quanto dichiarato dalle società stesse. Ora l'organo di controllo deve svolgere nel più breve tempo possibile tutti gli adempimenti, se necessario anche ampliando i soggetti che possono svolgere i controlli perché le risposte dovranno essere tempestive, certe e riscontrate presso gli enti preposti alle verifiche".

CLICCA QUI PER RICORSO PALERMO AL COLLEGIO DI GARANZIA DELLO SPORT DEL CONI


© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni