Verona-Perugia 4-1, ai gialloblù di Aglietti servono i supplementari per guadagnarsi la semifinale

Redazione Picenotime

18 Maggio 2019

Verona-Perugia

E' il Verona la quarta semifinalista dei playoff del campionato di Serie B 2018/2019 dopo Benevento, Pescara e Cittadella. Gli scaligeri di Aglietti superano 4-1 il Perugia di Nesta dopo i tempi supplementari e continuano la propria corsa verso la Serie A. Partita molto bloccata e tesa in avvio, la prima vera chance è per gli ospiti poco dopo la mezzora con Kouan che sfiora il palo di testa su azione d'angolo. Subito dopo Sadiq sfrutta un errore di Empereur, arriva in area ma è bravo il portiere Silvestri a chiudergli lo specchio. Al 41' ci pensa l'ex Di Carmine a sbloccare il risultato girandosi bene in area su servizio di Faraoni. Ad inizio ripresa Gabriel evita il peggio su un destro di Zaccagni deviato da Gyomber. Al 53' il portiere del Perugia è di nuovo decisivo su una conclusione insidiosa di Di Carmine. Al 64' si fa durissima per il Grifone che resta in 10 per la doppia ammonizione accusata da Kouan. Nel finale ancora Gabriel è miracoloso su un destro potente dal limite del neoentrato Lee, poi al minuto 87 Pezzuto concede un calcio di rigore al Perugia per un fallo di Henderson su Vido. Dal dischetto va lo stesso attaccante biancorosso che fredda Silvestri. Nei sei minuti di recupero gli umbri attaccano a testa bassa ma non riescono a trovare il gol qualificazione, con Pazzini che al 95' colpisce una traversa clamorosa. Si passa ai supplementari, con la rete ammazza-partita che viene realizzata al 101' da Empereur con un bolide sotto l'incrocio dopo un assist basso dalla bandierina di Laribi. In extremis tocca a Pazzini arrotondare il punteggio con una doppietta: primo gol di testa su cross di Lee e secondo con un facile tap-in dopo una respinta corta di Gabriel. Fanno festa i gialloblù, che nella serata di Mercoledì 22 Maggio ospiteranno il Pescara nella semifinale d'andata dei playoff. 


TABELLINO

VERONA-PERUGIA 4-1

HELLAS VERONA (4-3-3): Silvestri; Faraoni, Dawidowicz, Empereur, Vitale; Zaccagni (85' Colombatto), Gustafson, Henderson; Matos (72' Lee), Di Carmine (83' Pazzini), Laribi. A disposizione: Ferrari, Berardi, Munari, Marrone, Balkovec, Danzi, Tupta, Bianchetti. Allenatore: Aglietti.

PERUGIA (4-3-1-2): Gabriel, Rosi, El Yamiq, Gyomber, Falasco (59' Mazzocchi); Kouan, Carraro, Dragomir (51' Falzerano); Verre (106' Ranocchia); Vido, Sadiq (72' Han). A disposizione: Bizzarri, Perilli, Felicioli, Bianco, Sgarbi, Pavlovic, Cremonesi, Moscati. Allenatore: Nesta.

Arbitro: Pezzuto di Lecce

Reti: 41' Di Carmine, 89' rig. Vido, 101' Empereur, 118' Pazzini, 121' Pazzini

Espulso: 64' Kouan

PLAYOFF SERIE B 2018/2019

Turno preliminare (gara unica)
Venerdì 17 maggio 2019
Ore 21.00: SPEZIA - CITTADELLA 1-2
Sabato 18 maggio 2019
Ore 21.00: HELLAS VERONA - PERUGIA 4-1 (dopo supplementari)
Semifinali (andata)
Martedì 21 maggio 2019
Ore 21.00: CITTADELLA - BENEVENTO
Mercoledì 22 maggio 2019
Ore 21.00: VERONA - PESCARA
Semifinali (ritorno)
Sabato 25 maggio 2019
Ore 21.00: BENEVENTO - CITTADELLA
Domenica 26 maggio 2019
Ore 21.00: PESCARA - VERONA
Finale
Giovedì 30 maggio 2019
Ore 21.00: Gara di andata
Domenica 2 giugno 2019
Ore 20.45: Gara di ritorno*
* Gara da disputarsi sul campo della squadra in migliore posizione di classifica al termine del campionato.

© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni