Ascoli Calcio, agente Paolini: “Siamo a disposizione del club. Ha fatto bene a Cuneo tra mille difficoltà”

Redazione Picenotime

20 Maggio 2019

Tra i calciatori che l'Ascoli ha in prestito in giro per l'Italia c'è anche Simone Paolini. Il 22enne centrocampista cresciuto nel settore giovanile bianconero, con contratto in scadenza il 30 Giugno 2020, è tutt'ora nelle file del Cuneo, club di Serie C attualmente impegnato nei playout (gara d'andata con la Lucchese persa in trasferta 2-0, ritorno fissato allo stadio "Paschiero" nel pomeriggio di Sabato 25 Maggio).

Per Paolini, alla corte di mister Cristiano Scazzola, sono arrivate in stagione 26 presenze nel girone A di Serie C (18 delle quali da titolare) più una in Coppa Italia ed un'altra proprio nel match d'andata dei playout. La sua annata è stata impreziosita anche da un gol realizzato lo scorso 30 Marzo a Pontedera, club nel quale era stato girato in prestito nella stagione 2017/2018. Il Cuneo ha però vissuto un campionato assai travagliato con ben 21 punti di penalizzazione per inadempienze nei pagamenti che hanno vanificato i 47 punti conquistati sul campo nella stagione regolare con un bottino di 11 vittorie, 14 pareggi e 12 sconfitte. 

Per fare un punto della situazione della stagione vissuta da Paolini e delle prospettive future abbiamo contattato il suo agente Luca Ariatti, che in carriera ha vestito la maglia di Ascoli (28 presenze in C nel campionato 1998/1999), Reggiana, Fiorentina, Atalanta, Lecce, Chievo e Pescara. "Da un punto di vista prettamente calcistico è stata una stagione positiva per Simone - ha dichiarato Ariatti a Picenotime.it -. Ha giocato con continuità con quasi 30 presenze. E' stato schierato o da mezzala sinistra in un centrocampo a tre o da centrale in una linea mediana a due. E' proseguito molto bene il suo percorso di crescita tecnico-tattico, in una situazione societaria complicatissima e per certi versi umiliante che ha creato mille difficoltà. Non è facile scendere in campo quando ti vengono inflitti di continuo punti di penalizzazione, ma il ragazzo è comunque rimasto sempre concentrato ed è maturato molto anche a livello caratteriale. Sabato ci sarà l'ultima gara ufficiale nel ritorno dei playout e poi penseremo al futuro. Abbiamo un altro anno di contratto con l'Ascoli e siamo a completa disposizione della Società, con la quale vantiamo ottimi rapporti. Mi auguro che il ragazzo possa essere premiato dopo una stagione davvero difficile, fisicamente sta bene ed è pronto a partire in ritiro per poi essere valutato dallo staff tecnico bianconero, sarebbe bello vederlo giocare in B proprio con l'Ascoli. Simone è cresciuto nel settore giovanile del club, è molto legato alla maglia del Picchio e spera di potersi giocare le sue possibilità, consapevoli che Ascoli è una piazza storica e prestigiosa che mira sempre a traguardi importanti con una Società ambiziosa che nella prossima stagione vorrà fare ancora meglio. Il nostro obiettivo è partire per il ritiro estivo e poi valutare in piena sinergia con i dirigenti bianconeri quale potrà essere la strada migliore per il calciatore che a 22 anni ha già maturato un buon bagaglio professionale nelle sue esperienze a Pontedera e Cuneo". 


© Riproduzione riservata

Commenti (4)

walter rossi ps 20 Maggio 2019 22:49

A me è sempre piaciuto, secondo me il 5/6 centrocampista lo può fare tranquillamente


alessandro 21 Maggio 2019 00:07

97 come Quaranta e Orsolini e Parlati, buona nidiata


roberto 21 Maggio 2019 07:59

Diamo spazio a qualche nostro giovane piuttosto che prendere " mezze calzette" da altri.
Certe operazioni di mercato mi fanno sospettare che , a volte, i direttori sportivi trascurino gli interessi, delle societa' per le quali lavorano, privilegiando i propri e quelli di alcuni procuratori.


Paolo65 21 Maggio 2019 16:31

Sicuramente sarà valutato dal tecnico, se è andato in prestito evidentemente non era pronto.
Orsolini lasciatelo perdere è una categoria sopra, e sopratutto non lo ha tirato fuori Di Mascio .


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni