Ascoli Calcio, per Quaranta futuro in bianconero dopo il primo anno di apprendistato

Redazione Picenotime

28 Maggio 2019

Danilo Quaranta

Si è chiuso con 7 presenze il primo campionato di Serie B della carriera di Danilo Quaranta. Il 22enne difensore centrale mancino nato a Teramo, legato all'Ascoli da un contratto fino al 30 Giugno 2021, ha collezionato un totale di 488 minuti in campo con 5 apparizioni da titolare ed una media voto Picenotime.it di 6.08. 

Per lui 90 minuti nelle prime due gare stagionali con Cosenza e Perugia e nella settima partita stagionale allo stadio "Zaccheria" di Foggia. Dopo un intero girone in panchina, sono arrivati altri 83 minuti nella gara interna con il Foggia terminata 2-2 e poi 45 minuti nel successivo match al "Cabassi" di Carpi (sostituto a fine primo tempo per un colpo alla testa). Poi un minuto giocato allo stadio "Euganeo" di Padova e 90 minuti nell'ultima partita stagionale persa 3-0 allo stadio "Scida" di Crotone.

Dopo il primo anno di apprendistato Quaranta è destinato a restare nella rosa dell'Ascoli anche nel campionato di Serie B 2019/2020 con il preciso obiettivo di aumentare il proprio minutaggio e diventare sempre più protagonista.


© Riproduzione riservata

Commenti (6)

Alessandro 28 Maggio 2019 15:47

nel prossimo campionato la situazione della difesa del'Ascoli non dovrebbe presentarsi in maiera diversa da quella appena conclusa, temo pertanto che Quaranta non abbia molte possibiltà di discostarsi in maniera soddisfacente da questo attuale minutaggio.


ermanno 28 Maggio 2019 17:44

Per me è fortissimo, lo voglio titolare l'anno prossimo con Brosco e non passa nessuno!


Nerio Masia 28 Maggio 2019 18:23

Alessandro, intanto bisognerà aspettare il calciomercato, poi dipenderà dalla sua crescita.
Aggiungo che allo stato attuale, forse qualche partita a discapito di Padella potrebbe farla


roberto 28 Maggio 2019 18:47

Ha dimostrato di meritare e di essere pronto per un posto da titolare


LOLLO57 28 Maggio 2019 19:21

Giocatore in grande crescita. Vivarini lo tiene in grande considerazione. In prospettiva il difensore dell'Ascoli con più possibilità di carriera. Al momento inferiore solo a Brosco, ma veramente di poco. Se la difesa restasse così difficilmente Valentini e Padella potrebbero evitare di perdere il posto da titolare. Anche se arrivassero altri difensori sono certo che si giocherà un posto da titolare con chiunque.


paul 28 Maggio 2019 20:16

Titolare non lo sò ma di certo il ragazzo è forte e tende a migliorare certamente è da confermare


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni