Ascoli Calcio, smentite le voci di una possibile sostituzione di Vivarini

Redazione Picenotime

29 Maggio 2019

Vincenzo Vivarini

In relazione alla notizia di un possibile avvicendamento sulla panchina dell'Ascoli Calcio apparsa nel pomeriggio di oggi su diversi siti sportivi nazionali, la redazione di Picenotime.it ha contattato direttamente i massimi dirigenti del club bianconero che smentiscono qualsiasi tipo di rumor in merito che al momento servirebbe solo a destabilizzare l'ambiente. L'allenatore per la prossima stagione resta Vincenzo Vivarini, legato al Picchio da un contratto fino al 30 Giugno 2020.


© Riproduzione riservata

Commenti (32)

ASCOLI NEL CUORE 29 Maggio 2019 17:05

Peccato che ci sia la smentita


walter rossi ps 29 Maggio 2019 17:32

Ma scusate, che senso avrebbe cambiare l'allenatore ora dopo che tutti i dirigenti l'hanno confermato? Aiutatemi a capire, grazie


Alvaro da Osimo 29 Maggio 2019 17:35

È POSSIBILE CHE BISOGNA ROVINARE TUTTO. X ME AVANTI CON VIVARINI LA SOCIETÀ FA BENE A RINCONFERMARLO. BRAVO PRESIDENTE.


Gigge 29 Maggio 2019 18:22

ascolani popèolo di allenatori, ds, dg. e tanto altro ancora, tacete per favore e urlate allo stadio invece si sputare sentenze stando seduti davanti alla tv....criticoni che non vi va bene mai niente!


Gigi 29 Maggio 2019 18:23

Ma questo è oramai un discorso chiuso., che piaccia o no.
Sono notizie comparse su questi siti on line che non hanno una mazza da dire e si inventano ogni tanto qualcosa.
Andiamo oltre per favore.


ze 29 Maggio 2019 18:33

Non sanno che scrivere ed inventano notizie false, non destabilizzano nulla perché tutti sanno che i media inventano anche per fare pubblicità a tizio o a Caio


POTENZA ⚡PICENA 29 Maggio 2019 20:04

Complimenti alla società per la pronta smentita, fermezza nelle decisioni,e programmazione! forza picchio ale' . sbn74


Pippo 29 Maggio 2019 20:05

Sembra che si parli di Paolo Zanetti. Se fosse i panorami sono due:o la società non intende investire molto per il prossimo anno o le decisioni in merito non le prende neanche la società ma qualcun'altro


Algoritmo 29 Maggio 2019 20:12

Piena fiducia che Pulcinelli stavolta
lavora per una rosa completa da A.


San Marco 29 Maggio 2019 20:48

Dopo un'anno difficilissimo, vedi infortuni di Ardemagni e Lanni in primis, con una squadra nuova per 8/9 undicesimi e dopo esser partiti con un mese di ritardo rispetto a tutti gli altri club,con una conoscenza piu' approfondita dell'ambiente e della squadra,Vivarini non potra' che migliorarsi e ne sono certo , con 4/5 acquisti azzeccati, ci regalera' tante , tante soddisfazioni . A quelli che lo contestano ( molto pochi per la verita' )chiedo di farci i nomi degli allenatori che vorrebbero al suo posto , con lo stesso ingaggio e con la stessa esperienza nella serie cadetta. Ma per piacere, bravi a criticare, tutti Oronzo Cana' e poi magari non vengono neppure al Del Duca. Sempre ForzaAscoli.Bravi Alvaro e Walter. Sempre ForzaAscoli.


solopicchio 29 Maggio 2019 22:50

Non ho capito a cosa servirebbe un cambio di allenatore, ma lo vigliamo capire o no che uno dei nostri problemi é stato da anni la continuità, sia dei componenti della squadra e sia soprattutto della guida tecnica, 30 allenatori in 15 anni, vi dice qualcosa? e dai....


francesco 29 Maggio 2019 23:26

Dai, ma che cambiamo sempre? Per favore, pensiamo al mercato che abbiamo tempo e ancora non si muove niente... Addae ha rinnovato ad esempio???


LOLLO57 29 Maggio 2019 23:54

La società ha confermato quello che già si sapeva e cioè che l'allenatore per il prossimo anno è Vivarini. Il problema è che Vivarini non ha detto che resta. Da quello che ho capito lui vuole garanzie che la società ambisca a traguardi più prestigiosi e che sia in grado di garantire gli investimenti necessari. Altrimenti potrebbe rinunciare ad un un'altro anno di contratto ed andarsene. Aspetto con curiosità l'esito di questo incontro. Se Vivarini se ne va mi dispiacerebbe perché è un mister che apprezzo. Ma una sua rinuncia a proseguire mi allarmerebbe. Potrebbe significare che ha capito che la società, al di là dei proclami non può o non ha l'intenzione di investire.


Luca 30 Maggio 2019 07:44

Prima di pensare all'allenatore, si devono cambiare i dirigenti e tante altre figure che si sono dimostrate non all'altezza, pensare che cambiando solo l'allenatore si risolve tutto è una pura illusione, l'allenatore lo deve scegliere il direttore generale e sportivo a cui viene affidata l'area tecnica, Il milan prima di scegliere l'allenatore del futuro definirà il responsabile di area tecnica, l'Inter ha prima cambiato dirigenti poi ha pensato all'allenatore, per citare due esempi eclatanti.. Senza gente capace a livello dirigenziale possiamo prendere anche Guardiola, se tutto il cotorno rimane sempre lo stesso, sarà un miracolo salvarsi il prossimo campionato.


Abbasso i pesciari 30 Maggio 2019 08:24

Io sono favorevole a un cambio di allenatore ,ma deve essere migliore di Vivarini ,non un altra mezza tacca di C ,allora è meglio rimanere così .Forza Ascoli


Marco 30 Maggio 2019 11:27

Questo stillicidio di voci (non saprei quando infondate) crea solo confusione e incertezza.
Sicuramente le dichiarazioni del patron al termine della partita contro il Palermo non ammettono repliche, ha confermato in modo netto il mister, ma siamo certi che non ci sia stato un ripensamento?
La verità è che vivarini al di là di come li si valuti per il lavoro svolto, ha portato a casa una salvezza tra mille problemi grandi e piccoli, qua do si parla di infortuni, mancati rinnovi, giocatori inutilizzati entrano in gioco altri responsabili, Vivarini piaccia o meno, non ha avuto vicino persone capaci e coese, ma solo gente che guarda al suo orticello, secondo voi per fare un esempio, chi ha sbagliato sugli infortuni che hanno pregiudicato il traguardo play off, Vivarini? Bene rivedere la sua posizione, ma prima di lui andrebbero azzerati altri ruoli.
Patron Pulcinelli in questo primo anno ha gettato le basi per il futuro, ma ora deve dare una bella sfoltita soprattutto in società dove si conta un numero di addetti, che non ha nemmeno la Juventus.
Di allenatori bravi che hanno dimostrato di essere vincenti, ce ne sono in giro, ma vanno inseriti in un progetto tecnico condiviso, il direttore sportivo e l'allenatore devono viaggiare di comune accordo, i giocatori li scelgono loro, lo staff lo scelgono loro, speriamo si prenda questa strada e non quella che negli anni ci ha portato a contrasti interni tesi solo a conquistare contratti e potere.


Trieste Bianconera 30 Maggio 2019 11:31

Saluti a Lollo57,San Marco e tutti gli altri amici. Per il momento siamo al palo con conferme di giocatori importanti dell'attuale rosa e non ci sono nuovi arrivi. Le voci su Vivarini non trovano (per ora) nessuna conferma. Poi come dice Lollo57 sarebbe un brutto segnale se va via perché avendo un contratto in corso se va via vuol dire che ha capito che non arriveranno i rinforzi sperati. Per adesso ci sono interessamenti di due retrocesse dalla A per Brosco (se lo vendono sarebbe una follia) e Addae interessamento della Juve Stabia. Ciciretti invece di oensare alla serie A (dove farebbe molta panchina) potrebbe invece qui da noi fare un grande campionato. Poi ci sono voci in entrata di Colombi (Carpi) e di un terzino del Gubbio. Riassumendo per adesso non si è mosso nulla. Speriamo che non aspettino l'ultima settimana di mercato per muoversi. Certo che se al posto di Vivarini dovesse davvero arrivare Paolo Zanetti stiamo freschi… Vediamo che succede e speriamo in bene. Sempre e dovunque Forza Ascoli


LORENZO CAPRO' 30 Maggio 2019 12:58

VOCI MESSE IN GIRO DA CHI VUOLE DESTABILIZZARE, VISTO CHE ROSICANO TANTO, PERCHÉ CON QUESTA GRANDE SOCIETÀ LE COSE STANNO ANDANDO VERAMENTE BENE. VIVARINI HA LA MASSIMA FIDUCIA NEI DIRIGENTI ED IO SONO CONVINTO CHE CON LUI VEDREMO UN GRANDE ASCOLI NEL SEGNO DELLA CONTINUITÀ.


Paolo65 30 Maggio 2019 13:59

Non pensavo di dovermi schierare pro Vivarini , nonostante lo abbia criticato aspramente nella stagione, ma sono pienamente d accordo con la società.
Chi vuole il cambio forse non sa che bisogna pagarlo ugualmente.


Osservatore 30 Maggio 2019 14:55

Probabilmente mister Vivarini andrà già perché lui stesso sarà stufo di queste voci e sirene, quando tuona da qualche parte piove, già nelle ultime giornate di campionato qualcuno aveva allertato altri allenatori, poi I risultati hanno bloccato tutto, la chiarezza nei ruoli è fondamentale, tutti vogliono comandare e si scatena la corsa a far vedere che la propria scelta conta più di quella degli altri, a volte chi pensa che l'arrivo di una persona più competente, sia la sua fine, non capisce invece che è la sua salvezza.


Fabio 30 Maggio 2019 15:13

Lasciamo lavorare in pace Vivarini


LOLLO57 30 Maggio 2019 18:02

Non c'è nulla di strano in quello che sta accadendo. La società ha confermato Vivarini ed ha fatto bene. Tutt'ora sono certo che la società non ha cambiato parere su questo. Tutta questa situazione secondo me è stata scatenata dalle dichiarazioni di Vivarini (alla società chiederò molto). La società ha contattato altri allenatori perchè non sa quali saranno le richieste di Vivarini sia in termini di prolungamento del contratto che di richiesta di giocatori. Si è voluta cautelare nel caso non si senta in grado di accontentare le richieste del Mister e si arrivi ad una rottura o ad una separazione consensuale.


settembre 31 Maggio 2019 23:52

In linea di principio sono contrario a cambiamenti, credo che Vivarini si sia fatto una bella esperienza da questo campionato, ed avrà imparato, spero, dai suoi errori ( ricordiamoci le tante rimonte subite), non diamo la colpa agli infortuni per i mancati play off, rosa sfoltita e più spazio a qualche giovane della primavera, si riparta da Vivarini , il Cittadella è il modello da seguire


Silvano 01 Giugno 2019 08:18

Non sono smentite
A Pescara gia lo danno come futuro allenatore del delfino


Obiettivo 01 Giugno 2019 09:38

Bye bye Vivarini.
ora insegna ai pescaresi (o chiunque altro) a farsi rimontare una partita su tre, a giocare senza centrocampo e a prendere 1,5 gol a partita (media).
A me non dispiace.
Avanti un altro.
Voi passate tutti, resta solo il picchio!


Atlascaruso 01 Giugno 2019 09:40

Ma quali smentite ??? Tutti i giornali parlano del suo addio, ormai è cosa fatta ! Sia lodato il signore ! Le mie preghiere sono state ascoltate ! Povero Pescara , hahahahh!!


LOLLO57 01 Giugno 2019 10:04

Silvano, quello che ha scritto è importante. La ritieni una notizia attendibile ?


Albardialbissola 01 Giugno 2019 13:06

Veramente a Pescara si parla di Zauri
Aspettiamo comunicazioni dalla società...


Pippo 01 Giugno 2019 22:03

Va via è ufficiale. Speriamo che si porti dietro Caprò.


LOLLO57 02 Giugno 2019 09:46

Pippo, di ufficiale ci sono solo i comunicati della società. A livello ufficioso c'è solo, finora, la conferma data dai vertici societari a Picenotime che l'allenatore dell'Ascoli è Vivarini. Tu sei certo della notizia?


MIMMO 02 Giugno 2019 17:12

I contratti nel calcio sono solo carta straccia. Giocatori e allenatori, anche se legati da contratto, ogni anno vanno dove pagano meglio. Anche in questo caso, se il Pescara veramente lo volesse, lo accompagneremo a nostre spese in Abruzzo. Peccato che gli abruzzesi hanno già scelto Zauri.


MIMMO 02 Giugno 2019 23:26

A Genova oggi dicono “belin come gioca l’Atalanta” a prendere in giro la società per aver mandato via Gasperini. Ad Ascoli dobbiamo dire “caxxo il Verona di Aglietti” è in serie A, a prendere in giro la vecchia dirigenza che lo aveva in panchina, salvezza tranquilla, e lo hanno allontanato per prendere un debuttante.


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni