Moto3, sensazioni positive per Fenati dopo le prime libere al Mugello: “Abbiamo lavorato bene”

Redazione Picenotime

31 Maggio 2019

Romano Fenati

Giocano i portacolori Vne Snipers Team sulla pista di casa nelle prime libere del Gran Premio d'Italia, sesta tappa del Campionato Mondiale Moto3. Tony Arbolino è un crescendo continuo. Grinta, volontà e capacità per migliorarsi di giro in giro fino al terzo tempo assoluto con le slick. E' carico a molla il giovane pilota di Garbagnate che non vuol perdere un'altra occasione di ben figurare in gara. L'ascolano Romano ha ripreso a fare il Fenati sotto uno splendido sole. Gestisce, con autorità, tutto il secondo turno di prove per cedere solo nel finale con le slick chiudendo con l'ottavo crono assoluto. Con la massima tranquillità l'ascolano è già pronto ad affrontare il turno di qualifiche domani.

Tony Arbolino: “È stata una giornata molto intensa. Siamo partiti con un set up che poi abbiamo cambiato mano a mano. La gomma morbida, alla fine del turno mi ha consentito di fare quel passo in più. Domani continueremo il lavoro con le gomme usate per fare quel gradino in più che ci può aiutare in gara”. 

Romano Fenati: “Prima giornata molto positiva. Abbiamo lavorato bene e proseguito il lavoro iniziato ai test di Barcellona la scorsa settimana. Mi sento molto in forma e l'aria di casa aiuta. Domani daremo il massimo per qualificarci al meglio".


© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni