Ascoli Calcio, Cvetkovic: “Non potrò essere con voi l'8 Giugno ma saluto tutti, vi terrò sempre nel cuore”

Redazione Picenotime

01 Giugno 2019

Borislav Cvetkovic

Borislav Cvetkovic non potrà prendere parte per impegni professionali all'evento "Ieri, oggi e sempre Ascoli Calcio" in programma Sabato 8 Giugno allo stadio "Del Duca". L'ex attaccante serbo, che con la maglia bianconera ha realizzato 20 reti in 84 presenze dal 1988 al 1991 (13 in Serie A), ha voluto comunque inviare un messaggio di saluto ai tifosi bianconeri attraverso la pagina Facebook ufficiale dell'evento. 

"Ciao amici di Ascoli, ciao ragazzi, purtroppo non potrò essere con voi a questa bellissima giornata per motivi di lavoro. Saluto tutti i tifosi Ascolani e tutti giocatori Ho dei belli ricordi di Ascoli e vi terrò sempre nel mio cuore. Forza Picchio, Forza Ascoli!!!", ha dichiarato l'ex attaccante soprannominato "Boro" e "L'anguilla di Karlovac" che in carriera è stato capace anche di vincere la classifica dei cannonieri nella Coppa dei Campioni edizione 1986/1987 con 7 gol. 


© Riproduzione riservata

Commenti (8)

Amolascoli 01 Giugno 2019 10:13

Vi rendete conto chi avevamo in squadra??? Il cannoniere della coppa dei Campioni... Con Bruno Giordano e... Walter Junior Casagrande.


Forza Ragazzi 01 Giugno 2019 12:30

Mitico,chi segna chi segna Bo...BORO...ero un bambino e ricordo con passione e affetto "gli slavi",profondamente dispiaciuto per Arslanovic quando retrocedemmo dalla serie A...


Michele 01 Giugno 2019 13:06

Mi ricorderò sempre la punizione contro il bologna battuta da Arslanovic a scavalcare la barriera dopo una finta di Boro e colpo di testa di Boro dopo che Arslanocic con un pallonetto scavalco' la barriera....


obiettivo 01 Giugno 2019 18:30

Grande Boro
quel gol di rapina a Reggio Emilia nel 3-3 che ci riportò in serie A nel '91, è nella nostra storia.
Tu sei nella nostra storia!
Segna, chi segna: BO- RO, segna chi segna BO!


Paolo 71 01 Giugno 2019 18:53

Il ricordo indelebile fu il gol a reggo emilia . Insieme ai gol di casagrande ed aloisi tornammo in serie A . Che gioia!!!


Tiziano 02 Giugno 2019 13:11

Il calcio vero.... altro che vedere i “fenomeni” della serie C....


Trieste Bianconera 02 Giugno 2019 13:15

Eh sì una delle più belle trasferte che ricordi quella giornata caldissima di Reggio Emilia. Finisce pari e i giocatoriin campo e noi sugli spalti ad aspettare il risultato di Lucchese-Padova.Segna la Lucchese siamo di nuovo in serie A. Chefesta! Sempre e dovunque ForzaAscoli


MIMMO 02 Giugno 2019 17:04

Il capocannoniere della Champions che non può venire per “impegni di lavoro” ? È uno dei pochi sfortunati ex calciatori che smettono di giocare e non possono vivere di rendita.


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni