Estate: aria condizionata in auto cosa sapere

Redazione Picenotime

08 Giugno 2019

L'estate 2019 si preannuncia una delle più calde degli ultimi anni, viaggiare diventa complicato se non si ha l'aria condizionata perfetta.

E' questo il momento giusto per dare uno sguardo al filtro d'aria e qualora si necessiti di un nuovo pezzo si può cercare in rete su  pezzidiricambio24.it .

Manutenzione aria condizionata: come eseguirla

Pulire l'impianto della propria auto bisogna sapere che il condizionatore va monitorato e va fatta costante manutenzione, solo in questo modo si può garantire il corretto funzionamento. Ma un impianto di climatizzazione funzionante è importante per la salute. Avere troppi pollini e residui nei filtri può significare poter contrarre patologie dannose per  la salute delle vie respiratorie.

Almeno una volta all'anno va fatta una corretta manutenzione dell'impianto.

Per fare la manutenzione dell'impianto è sempre meglio rivolgersi ad un professionista.

In genere le operazioni necessarie per un sistema di climatizzazione perfetto sono:

·         sostituzione o rabbocco del liquido refrigerante 

·         controllo del livello dell'olio nel compressore

·         sanificazione dell'impianto per rimuovere batteri e funghi

·         sostituzione filtro antipolline

Tutti step fondamentali da eseguire regolarmente per poter viaggiare in tutta serenità.

Virtual cockpit: climatizzazione a portata di monitor

Anche in auto la rivoluzione digitale ha avuto il suo inizio anni fa: oggi le nostre vetture sono quasi completamente autonomotive: i dispositivi tecnologici sono in grado di far funzionare l'auto tramite comandi touch o vocali.

In quasi tutte le vetture è presente un monitor mediante i quali si ha accesso al sistema di infotainment, sulle auto più innovative poi, al posto del classico cruscotto è presente il virtual cockpit. Uno degli esempi più futuristici è stato il virtual cockpit montato sulla Audi A1.

Il virtual cockpit è un dispositivo che permette di visualizzare tutte le informazioni necessarie su un display digitale . Uno dei più noti è quello montato dalla Audi che già nel 2014 forniva le sue berline di alta gamma di questo dispositivo digitale molto tecnologico ed avanzato. Ad oggi quasi tutte le Audi montano un LCD da 12,2 pollici con risoluzione 1440 x 540 pixel, supportato da un processore quad-core Tegra 3 di Nvidia. Immagini nitide e molto chiare rendono la guida facile senza distogliere le mani dal voltante. Dal virtual cockpit è possibile persino controllare la climatizzazione della vettura e lo stato dell'aria condizionata.

 

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni