Cosmi si sfoga: “Venezia meritava di salvarsi. Ho il vomito. A chi mi dà la colpa sputo in faccia”

Redazione Picenotime

09 Giugno 2019

Serse Cosmi

L'allenatore del Venezia Serse Cosmi, dopo la sconfitta ai rigori contro la Salernitana che ha sancito la retrocessione in Serie C dei lagunari (CLICCA QUI PER CRONACA E TABELLINO), si è sfogato attraverso una lunga lettera pubblicata a caldo sui suoi profili social. 

"Oggi era il secondo tempo di una partita iniziata a Salerno - ha scritto Cosmi -. Se si analizza tutta la partita, penso che la Salernitana abbia tirato tre volte in porta e non penso di dire un’eresia.  La Salernitana ha fatto due goal all’andata, noi solo uno avendo diverse occasioni clamorose. Oggi siamo riusciti ad andare in vantaggio e ad avere superiorità numerica. Abbiamo avuto occasioni importanti per portare la sfida sul 2-0. La Salernitana ha giocato, a un certo punto, per andare ai rigori, noi invece eravamo psicologicamente distrutti, di certo non nell’umore adatto per tirarli. Lo vedevo anche dai ragazzi. Un peccato, hanno voluto che si giocasse questo playout. Penso che a livello di dramma sportivo abbiamo accontentato tutti. Chi voleva il sangue lo ha avuto. Ho il vomito, non l’amarezza. Una situazione che va oltre la sconfitta: vedo bravi ragazzi singhiozzare nello spogliatoio in un contesto che non meritavamo di vivere. Loro sono stati eroici a preparare queste due difficilissime sfide. Conosco troppo bene il calcio, è impossibile ritrovarti come prima quando stacchi. Mi hanno sorpreso, invece, abbiamo fatto due ottime partite. Qualcuno se la prenderà con Bentivoglio e Coppolaro che hanno sbagliato ma non è giusto colpevolizzare una squadra che non meritava di disputare questi spareggi. Io adesso vado a casa, ho perso tempo che non dovevo perdere. L’ho fatto per la società e per l’impegno preso, per i ragazzi e per quello che ho costruito. Sono uscito sconfitto da queste due partite, ma i ragazzi sono stati straordinari. Non mi aspetto niente e non voglio niente. Se qualcuno mi imputa questa retrocessione gli sputo in faccia. Ci sono allenatori che fanno finta di raccontare questo sistema calcio, si sono astenuti a vari commenti. Lo dico perché siccome leggo giornali e social questo non è venuto fuori. Vorrei che qualcuno che mi spiegasse perché si sono giocati questi playout. La società farà quello che è giusto. 

Mi viene il vomito di questo calcio. C’è troppa gente che non perde mai e quelli che non perdono mai mi danno fastidio. I giornalisti sono conniventi, ma non responsabili: non si schieravano, non esprimevano commenti. Sono nauseato, non dispiaciuto, queste non sono batoste sportive.  Non riesco a vedere il pianto di venti ragazzi per queste due partite. Il Venezia meritava di salvarsi. I playoff sono stati fatti in una certa maniera, i playout venticinque giorni dopo. Successivamente ho parlato con Lotito e c’è stata una normale visioni di pareri. Penso sia normale discutere tra persone che lavorano nel calcio da diverso tempo, io un po’ più di lui”.




© Riproduzione riservata

Commenti (23)

Fabio 09 Giugno 2019 23:15

Ti confermo quello che sei Serse Cosmi un attore da film comico pensa a fare l'allenatore che sei retrocesso in serie C... 70 minuti in superiorità numerica ma di cosa parli


Giovanni 09 Giugno 2019 23:22

Dove sta scritto che il Venezia si doveva salvare? Hai dimenticato la partita di Carpi dove tu hanno fatto segnare 2 gol a tempo scaduto spostandosi? Per quella partita non ti viene il vomito?
La retrocessione è tua responsabilità che non sai far giocare a calcio le tue squadre, di nessun altro.


Amedeo 09 Giugno 2019 23:30

Cosmi per me eri sei e rimarrai un grande uomo e allenatore che non avra' problemi a trovare una panchina migliore , buona fortuna


paolo 09 Giugno 2019 23:34

Hai perfettamente ragione Mister. Questi playout sono stati una truffa dopo il salvataggio politico del Palermo, cioè una vera truffa. Sempre grazie dai veri sportivi di Ascoli.


WALL_E 09 Giugno 2019 23:48

Hai pienamente regione Serse, questo calcio è uno schifo.


Paolo65 10 Giugno 2019 00:01

Ci sono tifosi con la memoria corta e riconoscenza zero, sono i migliori .
I rigori sono una lotteria.


IO 10 Giugno 2019 00:10

Grande Serse!!!
Chissà come sarebbe finita Se a Salerno non ci fosse stato Lotito in cabina VAR.
E chi ad Ascoli ti denigra, ha la memoria di un pesce rosso.


Lorenzo 10 Giugno 2019 01:46

Grandissimo Serse solo tu capisci di calcio infatti sei retrocesso
Ad Ascoli la salvezza non è una cosa dovuta a te ma a certi giocatori
La morale perché non l'hai fatta dopo la partita col Carpi? Vai in c e tanti saluti da Ascoli Piceno


Caste300 10 Giugno 2019 06:47

Continuo a pensare che la salvezza dell' Ascoli l'anno scorso sia stata un' impresa. Quest'anno caro Serse e' successo l'incredibile. Buona fortuna


Picchio78 10 Giugno 2019 07:40

Grande mister, hai ragione il calcio è uno schifo e fa venire il vomito, purtroppo ci sono alcuni im......li che scrivono tanto per fare qualcosa, non ricordano la tua impresa dello scorso anno!!!


Andrea 10 Giugno 2019 07:46

Cosmi non credi che sia ora di stare a casa a sistemare il giardino? Così ti eviti di dire fare magre figure e dire sciocchezze


Marco 10 Giugno 2019 09:56

Con Zenga in panchina il Venezia era salvo senza fare i play out
Con cosmi il Venezia è retrocesso perché non aveva gioco, ai play out sono ripartiti alla pari con la salernitana ha avuto un arbitraggio favorevole ha giocato in superiorità numerica tutta la seconda parte della partita e i supplementari
Le sue parole sono fuori luogo e denotano strafottenza, uno che dice dovevo stare già al mare...


ASCOLI NEL CUORE 10 Giugno 2019 09:56

Quelli che denigrano il grande Serse si dovrebbero VERGOGNARE oppure hanno la memoria corta. Ricordo loro che lo scorso anno ci ha salvati con una squadra scarsissima


asnkvola 10 Giugno 2019 10:28

Signori ignorate un fatto,il Venezia aveva un miglior piazzamento in classifica eppure a parità di goal hanno fatto i rigori,l'Ascoli lo scorso anno ha sfruttato il miglior piazzamento in classifica,a parità di goal Ascoli salvo,quest'anno a parità di goal Venezia retrocesso........Nemmeno il vantaggio del goal segnati in trasferta al Venezia,senza togliere nulla alla Salernitana ma fare un play out senza nessun vantaggio dal piazzamento in classifica non lo trovo giusto.


Alberto 10 Giugno 2019 13:38

Al termine di una partita di calcio usare parole tipo vomito, sangue, sputo è una cosa di cui un professionista dovrebbe solo vergognarsi, se i calci di rigore salvavano il Venezia avrebbe detto le stesse cose? Conferenza stampa inqualificabile per un allenatore professionista che dovrebbe insegnare ai giovani le buone educazione


jack 10 Giugno 2019 16:45

"Al termine di una partita di calcio usare parole tipo vomito, sangue, sputo è una cosa di cui un professionista dovrebbe solo vergognarsi, se i calci di rigore salvavano il Venezia avrebbe detto le stesse cose? Conferenza stampa inqualificabile per un allenatore professionista che dovrebbe insegnare ai giovani le buone educazione"?????????
Io penso altro che vomito e sangue e anche troppo poco,se vuoi riepiloghiamo le tappe:
1 il Foggia penalizanto solo di 6 punti dopo i 15 inflitti Per vari illeciti ti
2 il palermo retrocesso giustamente dopo tre anni di falso in Bilancio
3 no playout Venezia Salvo (5 ultimo posto Playout miglior piazzamento)
4 dopo un mese riamesso il Palermo palyout Venezia Palermo con Venezia miglio piazzamento
5 A Salerno rigore Sacrosanto non visto ne daVAR ne da Arbitro sconfitta 2-1
6 Vittoria di 1 - 0 ...quindi parità di gol , gol segnato in trasferta
miglior piazzamento in campionato .............e come qualcuno ha detto che serve arrivare meglio in classifica , lo scorso anno Ascoli avrebbe fatto i rigori!!!! si
ALTRO che conato di vomito , anche lo stesso GHANDI promotore della non violenza avrebbe sbroccato, tutti quelli che qui parlano di COsmi anticalcio etc ..... hanno la memoria corta e criticano Vivarini (se usano gli stessi nick name sono propio loro)perchè ogni tanto ci vo da butta il pallone in tribuna!!!!!
insegnare l'educazioni ai giovani è giusto ma qui si è passoto lo sfricio come si dice, per me Cosmi troppo da signore si è espresso , se tu rubi fai falsi in Bilancio giochi sporco con chi al bilancio per fare una squadra ci presta attenzione è giocare sporco .
Come ogni anno l'illecito o il crimine paga o poi come paga!!!
e chi rispetta le regole se la piglia .........


Luca (AP) 10 Giugno 2019 18:01

Quoto e riquoto e riquoto Jack. Fare un regolamento che valga per tutti e per sempre sarebbe una cosa da amici al bar, ma tipo venti minuti. Il problema è che le regole si riscrivono ogni volta e ogni volta in modo diverso, per venire incontro agli interessi ora di uno ora di un altro. Serse, mi spiace.


Mario 10 Giugno 2019 18:44

Un allenatore di serie B ma neanche di terza categoria può fare certe dichiarazioni poi se vogliamo discutere nel merito e discutiamo del merito, ovvero il Venezia finché gli ha fatto comodo non ha detto nulla, rigori e partite regalate come a Carpi, la solita sceneggiata di cosmi dopo che ha perso ai rigori se vinceva organizzava una festa in piscina e lui faceva il dj.... È diventato un personaggio da circo
Ma di cosa parlate


Francesco 10 Giugno 2019 22:06

Dire che Serse Cosmi ha ragione o diciarazioni simili, vuol dire aver perso completamente il lume della ragione, certe interviste danneggiano lo sport e la civile società, che ascolta un adulto sbraitare e blaterare, assurdo che nessuno gli dica di alzarsi e andare al mare come vorrebbe.


asnkvola 11 Giugno 2019 00:04

Io dico solo che Serse Cosmi con l'Ascoli si è salvato un anno fa con il vantaggio della posizione in classifica,non capisco perchè quest'anno questo vantaggio non ci stava,teoricamente si sarebbe salvato pure quest'anno ma stranamente si fanno supplementari e rigori e retrocede,con un regolamento serio e normale COSMI era salvo pure quest'anno.


Peppe 11 Giugno 2019 13:05

Cosmi è un allenatore sopravvalutato che ha sempre saputo vendere il suo presunto carisma, tatticamente può allenare in prima categoria
Predilige molto fare sceneggiate
Questa ultima intervista è delirante, di fronte a certe dichiarazioni e l'uso di termini vergognosi, gli organi di informazione dovevano alzarsi e andare via senza riportare niente.


Gregor Samsa 11 Giugno 2019 13:28

asnkvola.. la risposta al tuo enigma: il Picchio l'anno scorso finì quint'ultimo NON A PARI PUNTI. Ascoli 46, Entella 44 punti . Questione di regolamento, in questo caso.


Gregor Samsa 11 Giugno 2019 13:57

Peppe peppe.. "quali organi di informazione"? Quello che c'è è soltanto un teatrino in cui se fai il sensazionalista fuori le (apparenti) righe fai vendere di più e alzi gli ascolti. Che poi sia l'intelligenza ad abbassarsi o che lo spirito critico finisca al livello della suola delle scarpe è un dettaglio trascurabile ai nostri tristi tempi.


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni