“Ieri, oggi e sempre Ascoli Calcio”, la voce di Adelio Moro

Redazione Picenotime

12 Giugno 2019

Adelio Moro

Nel corso dell'evento "Ieri oggi e Sempre Ascoli Calcio", organizzato dai tifosi bianconeri allo stadio "Del Duca" nel pomeriggio di Sabato 8 Giugno, ha parlato al nostro microfono l'ex centrocampista Adelio Moro, uno dei giocatori più importanti nell'ultracentenaria storia del Picchio con ben 153 presenze e 30 reti in maglia bianconera dal 1976 al 1981.




CLICCA QUI PER VIDEO SERVIZI DEDICATI AD EVENTO "IERI, OGGI E SEMPRE ASCOLI CALCIO"


© Riproduzione riservata

Commenti (19)

Nerio Masia 12 Giugno 2019 11:50

Bellissime parole, traspare emozione vera.


tiziano 12 Giugno 2019 14:11

Quando il calcio era passione e non veicolo di attori, opportunisti, falsi innamorati della maglia, sfilate, social e modelli.... a questi soggetti dico che hanno sbagliato mestiere.... giocano a calcio solo perché sanno allacciarsi le scarpette...tutto fumo e niente arrosto.... e ne abbiamo visti tanti....sono stufo... LODE a te ADELIO MORO


. fra61 12 Giugno 2019 15:06

Adelio Moro
Grande calciatore e un grande professionista
Hai sempre onorato la nostra e la tua maglia
hai scritto e ricordato
LA NOSTRA LEGGENDA SCOLPITA NEL ❤ BIANCONERO
G r azie Adelio
Solo e sempre Forza Ascoli


C'è solo un Presidente!!! 12 Giugno 2019 15:07

Signori: La Storia...


quinto decimo 12 Giugno 2019 15:16

Intervista da lacrime, spettacolare, che uomo, che campione, che attaccamento ai nostri colori


Luca (AP) 12 Giugno 2019 15:17

Questo signore è stato uno dei più grandi giocatori italiani della storia. Ed il parere è di uno di quelli di cui non ti dimentichi mai: Gianni Brera.


Ze 12 Giugno 2019 15:36

Forse il miglior giocatore di sempre, sicuramente il mio preferito, sapeva sempre dove fare la palla e ti lasciava a bocca aperta per la precisione e la disinvoltura. Sono stato fortunato a vederti dal vivo in tutte quelle partire.


aldragon 12 Giugno 2019 16:45

il miglior centrocampista di regia visto ad Ascoli,
forse il miglior calciatore in assoluto

davvero intervista da lacrime
ricordi MERAVIGLIOSI!!!!

i suo anni all'Inter (prima) ed al MIlan (poi) non gli hanno scalfito l'amore autentico per l'Ascoli
infatti ha ricordato due volte il recor imbattuto dei punti in serire B, ha ricordato il miglior piazzamento dell'Ascoli in A (4° posto) ha ricordato le vittorie contro le grandi (Juve, Inter e MIlan) a casa loro ... ha esaltato gli indimenticabili Mimmo Renna e Gibì Fabbri ....
ma non ha detto che lui, lui solo, ha il record della percentuale di rigor segnati (100%)
non parla di sè, pur essendo (per me) il miglior calciatore visto ad Ascoli ( e ne abbiamo visti eh .....)


C'è solo un Presidente!!! 12 Giugno 2019 17:55

Grazie Aldragon!
La storia dei rigori non me la ricordavo proprio..
Un grande come lui,come del resto Perico,Anzivino,Pasinato ed altri che dopo 40 anni tornano ancora ad Ascoli e che l'Ascoli l'hanno ancora nel cuore,mi fa commuovere; inoltre dimostrano una umiltà che molti "tatuati" di oggi se la sognano....


Amedeo 12 Giugno 2019 18:00

Io ho avuto il piacere di vederlo giocare tante volte , e' uno di quei calciatori che possono definirsi signori del calcio , ma erano altri tempi e i calciatori erano patrimonio della societa' e soprattutto ancora non c' era la legge bosman che ha trasformato tutto


Alvaro da Osimo 12 Giugno 2019 18:05

AMATISSIMO E UN GRANDISSIMO GIOCATORE. UNORE A TE ADELIO .ASCOLI CALCIO SEMPRE CON TE.


firicano 12 Giugno 2019 20:56

senza ombra di dubbio il miglior giocatore nella storia dell ascoli calcio


Forza Ragazzi 12 Giugno 2019 21:56

Bellissimo...Emozinante...Grazie!


roberto 12 Giugno 2019 22:31

Giocavamo alla pari con le grandi squadre anche grazie ad un campione come te , Adelio. Quando ti vedevo giocare , io ero un ragazzino ed ora da uomo adulto ancora mi emoziono a ricordare quegli anni .
La gente di Ascoli ti ringrazia e ti stima tantissimo


Ascoli 78/79 12 Giugno 2019 23:34

Immenso capitan Moro, grande uomo, grande giocatore, bandiera Ascolana!


MIMMO 13 Giugno 2019 00:23

Grande capitano, grazie per tutte le emozioni che ci hai dato sul campo. Come hai ricordato, abbiamo vissuto 5 anni fantastici. Rigorista infallibile. Meritavi la nazionale ma ai tempi la potevi conquistare solo se appartenevi ai grandi club. Bieroff ha avuto la fortuna di vincere tanto con la sua nazionale ed ha avuto una carriera straordinaria però forse tu sei stato il miglior giocatore in assoluto che abbiamo avuto. Eri l’esempio sia fuori che dentro al campo. Sempre onorati della tua presenza ad Ascoli.


Luigi 1960 13 Giugno 2019 00:38

Che bello ascoltare queste parole da un grande giocatore che dimostra di essere dotato anche di grande umanità. Parole vere che vanno dritte al cuore e che mi fanno rivivere ricordi ed emozioni nascoste nel cuore, ma sempre vive. Vederti giocare era un piacere, ascoltarti ora lo è altrettanto. Grande Adelio. Grazie di cuore.


alberto.b 15 Giugno 2019 22:22

Uno scandalo la sua mancata convocazione agli Europei dell'80 giocati in casa. Sono sicuro che li avremmo vinti. E dico di più: avrebbe meritato persino di andare al mondale del '78 in Argentina.


aldragon 16 Giugno 2019 16:17

amico alberto.b, hai proprio ragione!
anzi, ricordo che nel '78 lessi un articolo sul Guerin Sportivo (direttore responsabile Italo Cucci) che titolava:
"Mandiamo l'Ascoli a Baires!"
(Baires stava per Buonos Aires). Era che quella squadra chiuse il campionato con 17 punti di vantaggio su Catanzaro (2) e non so quanti su Avellino (3), ed il gioco entusiasmò i giornalisti italiani, che presero atto di aver visto all'opera il miglior centrocampista di regia italiano del momento (Rivera era ormai "andato"). Poi, fortunatamente per Bearzot, ci fu l'affermazione di Paolo Rossi (e Bettega), ma anche Antognoni non tradì le attese. Andò comme andò, e allora portarsi un giocatore di B (anche se eccezionale) ai mondiali era troppo, anche per Bearzot.


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni