Serie B, Tar del Lazio dichiara inammissibile ricorso del Venezia sui playout

Redazione Picenotime

12 Giugno 2019

Joe Tacopina (Legab.it)

È stato dichiarato “inammissibile per difetto di giurisdizione” il ricorso amministrativo proposto dal Venezia per chiedere l’annullamento del Comunicato del 30 Maggio scorso con il quale il presidente della Lega Nazionale Professionisti Serie B Mauro Balata ha reso pubblica la classifica finale del campionato di Serie B 2018/2019, comunicando il calendario delle gare di andata e ritorno di playout. La decisione arriva con sentenza dal Tar del Lazio.

La decisione del presidente della Lega B era arrivata in seguito alla sentenza del Tar del 23 Maggio di accoglimento della richiesta di sospensiva del Foggia, al parere del 27 Maggio del Collegio di garanzia del Coni in favore della disputa dei playout, alla sentenza del 29 Maggio della Corte d’Appello federale, con la quale il Palermo evitò la retrocessione subendo una penalizzazione di 20 punti, e la conseguente richiesta del presidente della Figc Gabriele Gravina a Balata di fissare la data dei playout.

© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni