“Ieri, oggi e sempre Ascoli Calcio”, la voce di Nicolini: “Evento unico nella storia”

Marco Amabili

13 Giugno 2019

Enrico Nicolini

Nel corso dell'evento "Ieri, oggi e sempre Ascoli Calcio", organizzato dai tifosi bianconeri allo stadio "Del Duca" nel pomeriggio di Sabato 8 Giugno, ha parlato al nostro microfono l'ex centrocampista Enrico Nicolini, protagonista di 10 reti in 114 presenze con la maglia del Picchio dal 1981 al 1985. Emozionante il suo racconto dell'epica vittoria interna per 2-0 contro il Cagliari del 15 Maggio 1983, un successo che permise alla squadra di Carlo Mazzone di restare in Serie A. 




CLICCA QUI PER VIDEO SERVIZI DEDICATI AD EVENTO "IERI, OGGI E SEMPRE ASCOLI CALCIO"


© Riproduzione riservata

Commenti (14)

PCelito 13 Giugno 2019 19:56

Pelle d'oca e brividi lungo la spina dorsale ! ! ! !
Io c'ero e non me lo posso dimenticare e più volte l'ho raccontato a mio figlio.


Nerio Masia 13 Giugno 2019 20:31

Come il gol di Tardelli sta alla nazionale, il gol di Nicolini sta all'Ascoli.
Che emozioni, da rivivere, rivivere e rivivere.


remo 13 Giugno 2019 20:46

Sto piangendo, davvero... Immenso Nicolini, immensi gli amici di Piceno Time per questi splendidi servizi... Over the top!


Giuliano 13 Giugno 2019 21:38

Io c'ero fece esplodere lo stadio un emozione indescrivibile


Roberto 13 Giugno 2019 22:07

La frase di chiusura dell'intervista dice tutto! Uomini, prima che calciatori! Gente ancora capace di emozionarsi ed emozionare! Persone vere in un mondo ormai in declino... Spero di riuscire ad insegnare tutto ciò ai miei figli! Grazie!


Luigi 1960 13 Giugno 2019 22:11

Avevo 22 anni e fu una gioia immensa.... Il Del Duca stracolmo.... Altri tempi, più spensierati e genuini. Non sono un nostalgico, ma auguro ai ventenni di oggi di poter rivivere qualcosa di simile. Grazie Enrico.


Ascoli 78/79 13 Giugno 2019 22:27

Grande Enrico Nicolini, quello del tunnel a Maradona ... che centrocampo quello: De Vecchi, Nicolini ...


Dani76 13 Giugno 2019 23:27

Onore a Enrico Nicolini, cuore ascolano come pochi. Bravo picenotime per lo splendido servizio


LORENZO CAPRO' 14 Giugno 2019 00:17

FU FESTA FINO AL MATTINO, COMMOVENTE DAVVERO, MI RICORDO TUTTO E MI RICORDO IL MIO AMICO FRANCO FLASH.


augustoagostini1@virgilio.it 14 Giugno 2019 11:14

Avevo 25 anni...ricordi indelebili!


MIMMO 14 Giugno 2019 13:48

Ricordo la corsa verso la sud e lo scatto alla Mennea di Mazzone che dalla panchina corse ad abbracciarlo. Poi la voce di Ameri “in tutto il calcio alla radio”. Questo evento ha fatto ricordare a chi l’ha vissuto ed alle nuove generazioni che veramente l’Ascoli con grande onore ha scritto la storia del calcio italiano.


Sarò sempre del settembre 14 Giugno 2019 16:46

Di quella partita da infarto mi rimase impresso, a parte le emozioni, che gli unici posti disponibili erano i pochi spazi dietro i piloni dei lampioni.
Altri tempi davvero


tonino 14 Giugno 2019 20:40

Una leggenda, servizio da brividi, bravi, bravi, bravi!!!!


MIMMO 15 Giugno 2019 22:04

Però adesso basta con queste interviste. Non ne posso più di emozionarmi e di piangere tutti i giorni come un bambino.


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni