Ascoli Calcio, senza Frattesi l'Under 20 perde con l'Ecuador e chiude in quarta posizione

Redazione Picenotime

14 Giugno 2019

Foto da Fifa.com

L'Italia Under 20 chiude al quarto posto il Campionato del Mondo 2019 in Polonia. Al Gdynia Stadium la squadra del ct Paolo Nicolato è stata sconfitta per 1-0 dall'Ecuador in virtù di un gol di Mina al termine del primo tempo supplementare. Non ha potuto essere della gara Davide Frattesi, a causa dello stiramento al flessore accusato nella semifinale contro l'Ucraina. Per il 19enne centrocampista di proprietà del Sassuolo, protagonista di 32 presenze in B quest'anno con la maglia dell'Ascoli, l'avventura iridata si chiude con 6 presenze da titolare e due reti contro Messico e Mali.

Nell'ultima edizione del Mondiale Under 20 in Corea del Sud nel 2017 fecero meglio tre giocatori dell'Ascoli: Francesco Cassata, Andrea Favilli e Riccardo Orsolini. Conquistarono infatti la medaglia di bronzo ed il 22enne talento di Rotella si laureò capocannoniere della manifestazione con 5 reti. 


TABELLINO

ITALIA-ECUADOR 0-1 (d.t.s)

ITALIA: Carnesecchi; Gabbia, Bettella, Ranieri; Candela, Alberico, Delprato, Esposito (62′ Colpani), Tripaldelli (82′ Pellegrini); Capone, Gori (61′ Olivieri). A disp.: Plizzari, Buongiorno, Frattesi, Scamacca, Bellanova, Loria. Allenatore: Nicolato.

ECUADOR: Ramírez; Porozo, Palacios, Espinoza (60′ Mina), Alcivar (112′ Loor), Vallecilla, Cifuentes, Campana, Rezabala (83′ Quintero), Alvarado (119′ Castillo), Plata. A disposizione: Estupiñán, Bellolio, Arce, Segura, Lara. Allenatore: Célico.

Arbitro: Manzano (Spagna).

Rete: 104′ Mina (E).

Ammoniti: Candela (I), Vallecilla (E), Capone (I), Quintero (E), Olivieri (I), Gabbia (I).


© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni