Monteprandone, al via la pulizia del fosso ''Centobuchi''

redazione picenotime.it

20 Giugno 2019

E’ partito dal fosso Centobuchi il primo di una serie di interventi su tutti i corsi d’acqua insistenti sul territorio comunale. Una ditta incaricata dal Consorzio di Bonifica della Marche su mandato del Comune sta liberando il corso da vegetazione, materiale terroso, pietre e sedimenti che, depositandosi sull’alveo e nelle parti finali, ostacolano il normale deflusso delle acque.

Le operazioni rientrano nella Convenzione sottoscritta dal Comune e dal Consorzio Bonifica Marche per la manutenzione ordinaria e/o straordinaria di corsi d’acqua nel centro abitato, in particolare per la progettazione, direzione degli interventi e la loro realizzazione. L’importo complessivo è pari a 35.000 euro provenienti da fondi comunali e comprende anche la pulizia del Fosso Nuovo e del Fosso Sant’Anna. 

 “Dopo una prima attività di monitoraggio di tutti i fossi abbiamo chiesto alla ditta di intervenire sul fosso Centobuchi, iniziando dal tratto a nord della Salaria - spiega il consigliere delegato alle politiche ambientali Sergio Calvaresi –, nelle prossime settimane avremo un incontro con i vertici del Consorzio di Bonifica per rafforzare la collaborazione per la manutenzione ordinaria e straordinaria di tutti i fossi, anche quelli che insistono fuori dal centro cittadino e che sono di diretta competenza del Consorzio. Chiederemo di effettuare interventi periodici di spurgo e pulizia che garantiscano il regolare scolo e deflusso della acque e prevengano il rischio idraulico in caso di forti piogge”. 


© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni