Ascoli Calcio: pronto il nuovo staff tecnico di Zanetti con Bertolini, Marini e Trentin

Redazione Picenotime

24 Giugno 2019

Da sinistra: Bertolini, Marini e Trentin

Il nuovo allenatore dell'Ascoli Paolo Zanetti, durante l'intervista rilasciata al nostro microfono nel giorno della presentazione ufficiale all'Hotel "Casale" di Colli del Tronto (CLICCA QUI PER VIDEO), ha annunciato ufficialmente i nomi dei tre collaboratori tecnici che lo affiancheranno nella sua prima esperienza nel campionato di Serie B.

Il vice allenatore sarà Alberto Bertolini, mentre il preparatore dei portieri sarà Massimo Marini (entrambi hanno lavorato anche nell'ultima stagione al Sudtirol con Zanetti). 

Bertolini è nato Morbegno, in provincia di Sondrio, il 23 Aprile 1977. Laureato in Scienze Politiche ed in possesso del patentino da allenatore “Uefa B”, ha alle spalle una buona carriera di calciatore, da attaccante. Fra Serie C1 e C2 ha collezionato 394 presenze fra i professionisti. Conclusa al Sondrio, in Eccellenza, la sua carriera di calciatore, ha intrapreso quella di allenatore, muovendo i primi passi proprio nel Sondrio in qualità di trainer della formazione Allievi ma anche di responsabile tecnico del settore giovanile. Nelle stagione seguente ha allenato due squadre di serie D, segnatamente il Sondrio, alla guida del quale si è classificato al 10° posto, e il Lecco, che ha condotto nel campionato 2016/2017 ad una inaspettata salvezza grazie ad uno straordinario girone di ritorno, nel quale la squadra lombarda – malgrado fosse quasi interamente composta da soli calciatori under - ha scalato la classifica dall’ultimo posto sino ad accedere ai playout, dove si è aggiudicata lo spareggio contro l’Olginatese. Dall'estate 2017 lavora al fianco di mister Zanetti. 

Marini è invece nato a Verona il 30 Gennaio 1971. Nel suo curriculum, oltre all'esperienza nel Sudtirol, ci sono una collaborazione pluriennale come preparatore dei portieri della prima squadra dell’Hellas Verona, un'avventura con il Pescara e un’esperienza altrettanto formativa in qualità di allenatore dei giovani estremi difensori del vivaio del Brescia. E' un preparatore competente e all'avanguardia nelle metodologie di allenamento: è riuscito a trasformare un marchingegno studiato per il baseball, importato direttamente dagli Stati Uniti, in una “macchina spara-palloni” che mette a dura prova i riflessi dei suoi allievi. Da calciatore, sempre nel ruolo di portiere, ha vestito le maglie di Chievo, Mantova, Mezzocorona e Trento. 

Il ruolo di preparatore atletico è stato affidato invece al 36enne Fabio Trentin (originario di Borgo Valsugana, in provincia di Trento, nato il 3 Aprile 1983), che ha lavorato con Zanetti al Sudtirol nella stagione 2017/2018 per poi seguire Stefano Vecchi al Venezia (tecnico poi esonerato lo scorso 12 Ottobre). Ha esperienze nel settore giovanile del Chievo Verona e con le formazioni maggiori di Domegliara e Mezzocorona.


© Riproduzione riservata

Commenti (7)

Alessandro 24 Giugno 2019 22:34

il preparatore atletico è fondamentale !


Michele 24 Giugno 2019 22:38

Non ho visto il Foggia calcio nella lista delle squadre partecipanti al prossimo campionato di lega pro..... qualcuno saprebbe dimmi come mai????? Foggia rossonera sarà in vacanza.....ahaha ha hahahahahaha


Wembley 95 25 Giugno 2019 01:37

Pozza i bbe !!!


falcioniannibale@libero.it 25 Giugno 2019 09:26

Per ovvi motivi mi interessa moltissimo osservare il preparatore dei portieri! Negli ultimi anni ne ho visti tanti, quello che più mi ha impressionato (visto a Pescara in estate) è stato il preparatore del portiere dell'Inter! Bene anche altri di cui non ricordo i nomi visti in occasioni diverse.


Per sempre Ascoli 25 Giugno 2019 12:07

Fino a quando c'era Vallesi come preparatore dei portieri, Lanni era considerato uno dei migliori della serie B nel suo ruolo. Poi quando Vallesi se ne è andato in Giappone qualcosa non ha più funzionato. Speriamo che con questo Marini torniamo ad avere un Lanni super affidabile.


Ze 25 Giugno 2019 14:36

Persone fondamentali per la riuscita di un progetto


San Marco 25 Giugno 2019 16:16

Bravo Michele , il fuggiasco rossonero e' sparito.. Per un intero campionato e' venuto quì ad offendere sistematicamente. Mi dispiace per la grande tifoseria dei satanelli ma sono ULTRAFELICE per lui . Non si sente piuì , che abbia cambiato squadra ? Booohh... Sempre ForzaAscoli.


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni