Ascoli Calcio, il 22enne Baldini destinato a lasciare il Piceno dopo due stagioni

Redazione Picenotime

27 Giugno 2019

Enrico Baldini

Nella rosa dell'Ascoli per la stagione 2019/2020 molto probabilmente non ci sarà Enrico Baldini. Il 22enne centrocampista di Massa non si sposa tatticamente e tecnicamente con il 4-3-1-2 che il nuovo tecnico Paolo Zanetti ha in mente come modulo iniziale per il prossimo campionato di Serie B. Baldini nella sua carriera ha ricoperto più ruoli (ad Ascoli ha giocato anche da mezzala e trequartista), ma fondamentalmente resta un esterno con caratteristiche offensive adatto principalmente a schieramenti 4-2-3-1, 4-3-3 e 4-4-2. 

Il suo contratto con il club di Corso Vittorio Emanuele scade il 30 Giugno 2020 e già nell'ultima annata non è mai stato centrale nel progetto tecnico di mister Vincenzo Vivarini, saltando diverse partite anche a causa di un problema muscolare al flessore accusato lo scorso autunno. In totale sono state 12 le sue presenze in campionato (con una media voto Picenotime.it di 5.76), più una nel match di Coppa Italia perso 4-0 con la Viterbese il 4 Agosto 2018. Da titolare ha giocato solamente i primi due match interni di campionato contro Cosenza (da mezzala destra nel 3-5-2) e Lecce (da trequartista nel 4-3-1-2), poi sono arrivati altri 10 spezzoni di gara per un totale di 325 minuti in campo (nel girone di ritorno solamente 82).

Era stata migliore la prima stagione di Baldini in maglia bianconera: 26 presenze tra regular season, playout di Serie B e Coppa Italia con un gol al "Manuzzi" di Cesena, due assist ed un totale di 1527 minuti campo in tutte le competizioni. Il suo futuro è quindi lontano dal Piceno con le parti che sono già al lavoro per trovare una sistemazione in una squadra di Serie B o C.


© Riproduzione riservata

Commenti (9)

Paolo65 27 Giugno 2019 12:20

Un involuzione incredibile, mi spiace perchè ha talento in bocca al lupo.


Per sempre Ascoli 27 Giugno 2019 13:15

Baldini e' un bravo calciatore, tecnicamente ben impostato e per di più giovane di nostra proprietà .
L'anno scorso Vivarini non gli ha dato spazio preferendogli mezze tacche che magari erano in prestito....
È' un capitale che abbiamo stupidamente deprezzato, un vero peccato perché lo avrei visto bene con il nuovo Mister soprattutto se Ninkovic va via.....


Alessandro 27 Giugno 2019 13:33

è under ?


Ze 27 Giugno 2019 15:02

Ottimo calciatore, peccato davvero.


Albardialbissola 27 Giugno 2019 17:29

Bravo calciatore ma quest anno ha avuto davanti gente molto più forte...peccato


PIAZZA DEL POPOLO 27 Giugno 2019 18:05

Bravo ragazzo e tecnicamente valido peccato che l'anno passato vivarini lo a annullatoaccandonandolo per valorizzara un altro non nostro prima di darlo via ci penserei due volte


Ascoli 78/79 27 Giugno 2019 18:14

Bravissimo ragazzo, il problema è adattarlo entro schemi che non saranno adatti a lui ... Fortissimo dalla metà campo in su, sulla fascia; ma non difende, non contrasta, non sa giocare in mezzo ... La sua miglior partita due anni fa a Pescara, quando poté giocare di rimessa (col Pescara i 10) e fece ammattire la loro difesa, colpendo due legni e facendo sfracelli


Lillo58 27 Giugno 2019 21:52

Ho sempre apprezzato questo giocatore, forte tecnicamente e con una buona visione di gioco, ma forse fragile fisicamente e con dei limiti quando la squadra deve difendere.


pippo 28 Giugno 2019 09:46

uno dei danni di Vivarini o meglio una palese dimostrazione della sua refrattarietà ai giovani.


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni