Monticelli, Zaini: “Qui progetto serio e lungimirante”. De Luca nuovo rinforzo per l'attacco

Redazione Picenotime

28 Giugno 2019

"Sono orgoglioso che il Monticelli abbia pensato a me e ho accettato subito perché dietro ho visto un progetto serio e lungimirante". Queste le prime parole del nuovo direttore generale biancazzurro Pietro Zaini in vista del prossimo campionato di Promozione. 

"Il fatto che ci siano diverse squadre di Ascoli, o comunque della vallata, nel campionato di Promozione è qualcosa che mette ancora di più in evidenza la voglia di calcio che ha questa città - ha aggiunto Zaini -. Mi rende davvero felice ed è stato uno dei motivi che mi ha spinto qui a Monticelli. Il mio ruolo sarà quello di dare una mano nella gestione societaria su tutti fronti e in particolar modo quello di stare vicino alla prima squadra. L'obiettivo è quello di fare crescere la società e i tanti ragazzi ascolani che ci sono e si sono già messi in evidenza nello scorso campionato di Eccellenza. Cercherò di farlo mettendo a disposizione la mia esperienza. C'è la voglia di cambiare rotta dopo i problemi degli ultimi anni e i primi passi dimostrano già che la strada intrapresa è quella giusta".

Dopo gli arrivi di Gibellieri e Scielzo, un altro tassello è stato messo nella rosa di mister Fusco. Paolo De Luca, attaccante classe 1983, arriva a Monticelli dopo una lunga carriera sui campi dilettantistici della zona.

 Partito dalla Sambenedettese ha giocato in Serie D con le maglie della Monturanese e della Truentina, in Eccellenza in piazze importanti come Santegidiese, Montegiorgio, Vis Macerata e Pagliare. Nelle ultime stagioni ha indossato la maglia del Montalto contribuendo a suon di gol all'approdo in Promozione nel 2016/2017 e alla salvezza nella stagione successiva.


© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni