Ascoli Calcio, iniziati lavori di smantellamento della tribuna modulare sotto la Curva Sud

Redazione Picenotime

01 Luglio 2019

Tribuna modulare stadio ''Del Duca''

Sono iniziati ufficialmente oggi i lavori per lo smantellamento della tribuna modulare che, dal Dicembre 2016, ha sostituito la storica Curva Sud dello stadio "Cino e Lillo Del Duca" lesionata dagli eventi sismici. Entro la fine di questa settimana sarà quindi completamente rimossa la struttura in tubolari d'acciaio che aveva una capienza di 3300 posti e che per due anni e mezzo ha rappresentato il cuore pulsante del tifo bianconero. 

Il prossimo step, come ha ricordato il presidente dell'Ascoli Calcio Giuliano Tosti nella conferenza stampa di presentazione del nuovo allenatore Paolo Zanetti, sarà la demolizione proprio della Curva Sud, che da accordi spetterà all'Amministrazione Comunale di Ascoli Piceno. "Speriamo avvenga già quest'anno, vogliamo ridare la casa ai nostri tifosi", disse in merito Tosti lo scorso 21 Giugno. 


© Riproduzione riservata

Commenti (10)

roberto 01 Luglio 2019 14:37

La sta' smontando Francesco Bellini ?


Camionista bianconero 01 Luglio 2019 17:17

Speriamo che dopo tante promesse e tanti proclami insieme comune e soceta' riescano a breve darci una nuova casa ( la curva sud) perché anche da queste cose che si giudica il valore di sindaci e presidenti


ALAN 01 Luglio 2019 20:00

Giusto Camionista la nuova SUD sarà un " esame di laurea" per Fioravanti e Tosti!!!! Spreme Bbbe'....


CANADA 01 Luglio 2019 20:04

Credo sia atto dovuto, oltre che segno di buona educazione, contattare l'ex patron e chiedere se ci sono pezzi e cimeli che gli piacerebbe riavere.


asnkvola 01 Luglio 2019 21:33

Penso che un sindaco non può stare sempre dietro al calcio,voi confondete lo sport con la politica,non è che adesso ogni sindaco che viene deve fare un settore di stadio,lo stadio ha un costo e la comunità ascolana non se lo può sobbarcare tutto anche perché primo ci sono altri sport e secondo non è il calcio il primo pensiero di un sindaco,terzo iniziate ad accontentarvi di quello che è stato fatto.


AF&FA. 02 Luglio 2019 00:06

Ancora rancori con Bellini? Dio mio che persone pessime che siamo! Ci ha salvato, per non scontentare i presunti tifosi, invece di spedirci alla Nord (dove eravamo di casa prima) ha speso bei soldi per fare una cosa che spettava al proprietario dello stabile e noi ascolani ancora lo offendiamo! Speriamo di non doverlo rimpiangere!


Trieste Bianconera 02 Luglio 2019 00:09

La curva sud è l'anima della nostra tifoseria e ricostruirla è un dovere. Di sicuro i soldi saranno distribuiti fra vari sport ma per smontare dei tubi e fare una curva a tenuta sismica i prezzi non sono impossibili. A Bergamo hanno acquisito (tutto) il vecchio impianto per 8 milioni e i lavori di adeguamento sono altri 7-8. A La Spezia hanno rinunciato a rifare la curva Ferrovia con 20 milioni gli costruiscono lo stadio intero nuovo
Ora noi dobbiamo andare per gradi e fare la sud. L'Ascoli chiamava tifosi da tutta la regione e con uno stadio adeguato e una società seria potremo tornare a quei livelli. Non bisogna fare affidamento sui politici o l'amministrazione locale ma devono essere coinvolti altri imprenditori. Sempre e dovunque Forza Ascoli


Sopra...tutto...l'Ascoli Calcio! 02 Luglio 2019 11:32

Af&fa nessuno rancore per Bellini... a me è bastata la sua intervista post partita di play out per renderlo indifferente. Una persona che x me non conta e non ha mai contato nulla x l'Ascoli Calcio. Non ne sentirei mai la mancanza perché ora siamo in ottime mani.. PULCINELLI è una persona seria che si è innamorato di Ascoli e dell'Ascoli Calcio. Mi spiace per tutte le vedove del canadese... avrete ancora tanti anni da rosicare... NOI SIAMO L'ASCOLI CALCIO!


28marzo 02 Luglio 2019 14:18

Vai Sindaco, smentiscici.


Alessandro 03 Luglio 2019 08:11

esiste una enorme differenza tra, il calcestruzzo armato della fine degli anni '50 e quello dei primi anni '70 (pur con soli, una quindicina d' anni di differenza); il primo veniva gettato a gravità, il secondo è stato vibrato (con conseguente, minor quantitativo d'acqua rispetto al cemento) durante la colata. Il risultato è che i "distinti", sono stati giustamente demoliti perché erano arrivati al collasso (ponte Morandi) statico. La coeva tribuna non può reggere per molti decenni ancora, prima o poi putroppo dovrà prendersi l'amara ed inevitabile identica decisione adottata per la sua ex dirimpettaia ...


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni