Cna Ascoli in prima linea per riqualificazione degli edifici in chiave antisismica e di risparmio energetico

Redazione Picenotime

03 Luglio 2019

"Come Cna Costruzioni puntiamo molto sul progetto Riqualifichiamo l’Italia - è il commento di Marco Bilei, responsabile del comparto per la Cna regionale - perché con l’attuale normativa, operativa fino a tutto il 2021, ristrutturare gli edifici conviene. Ai condòmini siamo in grado con il nostro progetto di dare una risposta efficace, che non comporta l’esborso immediato di denaro, oltre a non dover avviare nessuna procedura di rimborso e soprattutto di veder rivalutare il valore della propria abitazione oltre a risparmiare sulle bollette energetiche. Inoltre, dopo anni di scarsa attenzione il settore immobiliare ha iniziato a riconoscere l’importanza dell’efficienza energetica e dell’antisismica nella compravendita degli immobili".

Numeri molto importanti, come rileva il Centro studi della Cna Marche - su cui è possibile intervenire. Ovvero: nelle Marche gli edifici residenziali sono 311.624. I condomini sono oltre 20 mila di cui 9.772 con più di 10 appartamenti. Secondo una indagine di Cna Costruzioni, l’80 per cento degli edifici condominiali marchigiani è stato costruito prima  del 1970, prima cioè dell’approvazione delle normative antisismiche e di efficentamento energetico non esistevano. "Argomento di grande importanza e attualità - commenta Francesco Balloni, direttore della Cna di Ascoli - sia per le nostre piccole imprese del comparto costruzioni e impianti, sia per i cittadini. Per questo come Cna territoriale cerchiamo di sviluppare tutte le sinergie e le convenzioni che possano portare vantaggi e incentivare le buone prassi, sia energetiche che antisismiche".

Da qui la recentissima sinergia. Harley&Dikkinson, l’associazione dei Progettisti sistemici, delle imprese applicatrici di tecnologie e dei gestori di soluzioni di efficienza energetica e, appunto, Cna Costruzioni, per concretizzare l’opportunità di riqualificazione energetica e sismica introdotta dai nuovi incentivi delle ultime Finanziarie (Eco bonus, Sisma bonus e cessione del credito d’imposta).

Harley&Dikkinson e Cna Costruzioni rappresentano un network nazionale di consorzi in grado di offrire sia interventi di riqualificazione energetica e statica di qualità sia assistenza ai condomini per utilizzare appieno gli incentivi fiscali messi a disposizione dallo Stato, nella consapevolezza che il salto di qualità della riqualificazione energetica e sismica dei condomini – vista anche la congiuntura economica del Paese –  passa per il successo della cessione del credito.

Attraverso il network nazionale dei consorzi riconoscibile dal marchio Riqualifichiamo l’Italia, H&D e Cna Costruzioni  intendono promuovere interventi di riqualificazione di tipo strutturale, vale a dire su interi stabili, contribuendo così ad accelerare notevolmente l’efficientamento energetico e la messa in sicurezza del patrimonio immobiliare dell’intero Paese, costruito nella stragrande maggioranza in epoca antecedente la normativa antisismica e senza nessuna attenzione agli aspetti energetici.

L’impegno di CNA Costruzioni e di H&D nel favorire interventi di qualità e finanziariamente accessibili per la valorizzazione del nostro patrimonio immobiliare rappresenta una risposta concreta per famiglie e imprese in un’ottica di sviluppo economico e sociale dell’intero Paese.

Le agevolazioni previste dalla normativa fiscale consentono:

– di abbattere i costi della ristrutturazione dal 70% al 25%, in rate decennali sulla dichiarazione dei redditi;

– di accrescere il valore dell’immobile;

– un risparmio sulla bolletta energetica.


© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni