Moto3, esame di tedesco per Fenati al Sachsenring: “Ad Assen iniezione di fiducia”

Redazione Picenotime

04 Luglio 2019

Due vittorie in saccoccia al team Snipers, per merito del suo pupillo Tony Arbolino, 18 anni in corso fino ad agosto. Ad Assen si è visto anche il rosa del 23enne ascolano Romano Fenati tornato, finalmente, a lottare con il gruppo di testa. La pista tedesca, con i suoi 3670m, è la più corta del calendario e comprende un rettilineo di 700m e 13 curve molto lente (10 a sinistra e 3 a destra). Il tracciato del Sachsenring, teatro della nona tappa del Mondiale Moto3, presenta continui saliscendi e cambi di direzione e sia Tony che Romano possono fare la differenza qui.

Tony Arbolino: "Siamo carichi, veniamo da un buon risultato, un buon lavoro, un buon inizio di stagione. Cercheremo di fare il meglio come sempre e dare il massimo come ad Assen perché il lavoro fatto fini qui è stato ottimo".

Romano Fenati: "Assen è stata per noi una iniezione di fiducia, dobbiamo quindi continuare la direzione intrapresa. Speriamo di avere un inizio gara come in Olanda ma con un finale diverso".


© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni