Ascoli Calcio, Bacci riparte dal neopromosso Lecco: “Piazza importante, non temo la pressione”

Redazione Picenotime

06 Luglio 2019

Foto da Calciolecco1912.com

Riparte dal Lecco l'avventura professionale di Alessandro Bacci. Il 23enne portiere nato a Prato ha visto il suo contratto con l'Ascoli scadere lo scorso 30 Giugno ed ha accettato subito la proposta del club lombardo neopromosso in Serie C. Nel torneo cadetto 2018/2019 ha collezionato 3 presenze con la maglia bianconera, tutte da titolare, nelle gare consecutive con Crotone (vittoria per 3-2), Cosenza (pareggio a reti bianche) e Perugia (sconfitta interna per 3-0).

Ecco il comunicato ufficiale pubblicato sul sito del Lecco: "Calcio Lecco 1912 è felice di comunicare che Alessandro Bacci è un nuovo giocatore bluceleste per la stagione sportiva 2019/20. Nato a Prato il 25 settembre 1995 e altro 1.91 metri, Bacci è un portiere che cresce nelle giovanili della Fiorentina ed esordisce tra i professionisti in C2 con la maglia del Tuttocuoio nella stagione 2013/14. Dopo un’annata da assoluto protagonista, Bacci viene confermato dai neroverdi e si trasferisce prima a Pisa e poi a Siena nel 2015/16. Dopo le esperienze in terra toscana, ecco l’approdo alla Juve Stabia dove rimane per 2 anni prima di passare all’Ascoli in Serie B nell’estate 2018.

Bacci è un portiere dotato di gran fisico che vanta già numerose esperienze nel mondo del professionismo e che ha nelle uscite alte il suo punto di forza. Il portiere toscano ha firmato un contratto di un anno con opzione per il secondo.

Ecco le sue prime parole in bluceleste: «Sono molto felice di essere arrivato a Lecco, è stata la mia prima scelta sin da quando mi hanno contattato. Non ci ho pensato su due volte e ho accettato. So che è una piazza importante e non temo la pressione, anzi, sarà un onore giocare e difendere la porta della Curva Nord con alle spalle i nostri tifosi. Non vedo l’ora!»

Benvenuto a Lecco Alessandro, non vediamo anche noi l’ora di vederti in azione".


© Riproduzione riservata

Commenti (2)

Alessandro 06 Luglio 2019 15:47

portiere titolare del Lecco
in bocca al lupo o mio omonimo


MIMMO 10 Luglio 2019 07:31

Questo è dovuto scendere in C per avere una maglia, mentre Perucchini è riserva in serie A. Spero che possa cancellare con le prestazioni tutti gli insuccessi sofferti ad Ascoli da dove sarà scappato a gambe levate.


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni