Benevento, Inzaghi: ''Vigorito mi ha chiesto di rendere tifosi orgogliosi di questa squadra''

Redazione Picenotime

06 Luglio 2019

Foto da Calcioealtro.it

E’ l’Inzaghi Day, alla vigilia della partenza della squadra pe il ritiro di Pinzolo. Pippo Inzaghi è arrivato in giornata a Benevento e si è presentato nella conferenza stampa di grande stile a Palazzo Paolo V, nel centro della città.

Dopo il saluto di Benvenuto da parte dell’assessore del Comune di Benevento, Mario Pasquariello, che ha riportato anche il messaggio del sindaco, Clemente Mastella, ha aperto la conferenza il presidente, Oreste Vigorito. “Abbiamo voluto un ambiente e una location che ci desse l’impressione che stia iniziando qualcosa di diverso. – ha esordito il numero uno del club sannita, come riporta Calcioealtro.it –. Lo scorso anno venivamo da una retrocessione, ma nella sconfitta abbiamo trovato la possibilità di trovare che una sconfitta da la forza di ripartire e non di distruggersi. Benvenuto ad un allenatore che non ha bisogno di presentazioni. Mi ha colpito la capacità di questo campione di trasferire la stessa voglia di sentirsi sempre più forte. L’Arco che lo scorso anno l’abbiamo accarezzato prima di partire, magari stavolta lo attraverseremo alla fine del campionato”.

Dopo il benvenuto del presidente, il microfono a Pippo Inzaghi: “Sono orgoglioso di essere qui – ha esordito il tecnico –. La società in questi anni mi ha corteggiato in maniera incredibile e quando trovo questo ambiente riesco a dare tutto me stesso, ora è scattata la scintilla giusta. Il mio sogno era lavorare con Foggia, poi quando ho conosciuto Vigorito direttamente ho avuto conferme su quanto sentivo. Il presidente mi ha chiesto non di andare in A, ma di rendere i tifosi orgogliosi di questa squadra. La Serie A sono sicuro che me la conquisterò sul campo insieme a tutti voi”.


© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni