Ascoli Piceno e comuni limitrofi, parte progetto “Servizio civile volontario degli anziani”

Redazione Picenotime

18 Luglio 2019

Il Comune di Ascoli Piceno informa che nell’ambito del “Servizio civile volontario degli anziani”, il progetto rivolto a coloro che hanno compiuto sessant'anni di età e sono titolari di pensione, ovvero non sono lavoratori, subordinati e autonomi, o soggetti ad essi equiparati ai sensi della vigente normativa, l’Ambito Territoriale Sociale XXII ha approvato la proposta presentata dal comitato provinciale dell’Unione Sportiva Acli a seguito della pubblicazione dell’avviso e dell’istituzione di due tavoli di concertazione con le associazioni interessate.

Il progetto in questione sarà realizzato nei comuni di Ascoli Piceno, Folignano, Maltignano, Venarotta, Palmiano, Acquasanta Terme, Arquata del Tronto, Montegallo e Roccafluvione e rispecchia fedelmente le finalità della Legge Regionale n. 3/2018, che intende valorizzare la persona anziana come risorsa, sostenendo azioni progettuali in ambito sociale, culturale e artistico.

L’obiettivo è infatti quello di favorire l’impiego degli anziani in attività di volontariato nei diversi ambiti per condividere il proprio bagaglio di competenza ed esperienza formativa, cognitiva, professionale e umana.

L’Amministrazione Comunale è fiera di presentare un progetto che evidenzia ancora una volta l’importanza degli anziani all’interno del tessuto sociale della città. Con la loro esperienza e il loro senso civico, essi rappresentano un valore aggiunto per la comunità e in particolar modo per i giovani, nella speranza che i valori etici e morali dei nostri cittadini più esperti possano essere per loro fonte di ispirazione”, ha dichiarato il sindaco Marco Fioravanti. Grande soddisfazione espressa anche da parte dell’assessore alle politiche sociali Massimiliano Brugni: “Il Servizio civile volontario degli anziani costituisce un’importante opportunità non solo per gli over 60, ma per tutta la città di Ascoli. Crediamo fortemente nel progetto presentato dall’Unione Sportiva Acli e siamo convinti che, mettendosi di nuovo in gioco, i nostri anziani possano dare un rinnovato impulso al territorio, contribuendo attivamente alla sua valorizzazione”.  

Le domande di iscrizione, disponibili presso l’ufficio dell’Ambito Territoriale Sociale XXII (via Giusti, 4 – Ascoli Piceno) e sui siti Internet delle Amministrazioni comunali coinvolte, dovranno essere presentate all’ufficio Protocollo del Comune di Ascoli Piceno.


© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni