Ascoli Calcio, apprezzamento tecnico per Ganz da parte del Como. Brlek, c'è ancora da aspettare

Redazione Picenotime

23 Luglio 2019

Simoneandrea Ganz

Simoneandrea Ganz non rientra più nei piani tecnici dell'Ascoli e non è stato convocato per il ritiro estivo del nuovo gruppo di mister Paolo Zanetti. Il 25enne attaccante figlio d'arte, che si sta allenando da solo nella sua Milano, è entrato nel mirino del Como, squadra che parteciperà al girone A del campionato di Serie C dopo aver vinto il girone B di Serie D nella scorsa stagione. C'è apprezzamento tecnico da parte del direttore sportivo lariano Carlalberto Ludi e di mister Marco Banchini per il centravanti legato all'Ascoli da un contratto fino al 30 Giugno 2021 con opzione per un'altra annata. Sono iniziati i primi contatti con l'entourage del calciatore e con i dirigenti bianconeri, l'ostacolo maggiore per entrare nel vivo della trattativa resta l'alto ingaggio che percepisce il ragazzo. Proprio a Como Ganz ha vissuto il momento più importante della sua carriera dal 2014 al 2016, realizzando ben 34 reti in 81 presenze tra Serie C, Serie B e Coppa Italia. Nell'ultimo campionato cadetto, con la maglia bianconera, l'attaccante lombardo ha messo a referto 11 presenze (5 delle quali da titolare) per un totale di 490 minuti in campo e 2 reti in Foggia-Ascoli 3-2 del 6 Ottobre 2018 ed in Ascoli-Crotone 3-2 del 30 Dicembre 2018. E' risultato il giocatore bianconero più espulso in stagione con 3 cartellini rossi accusati al "Del Duca" contro Crotone e Salernitana ed allo stadio "Cabassi" di Carpi, per un totale di cinque giornate di squalifica. In un'annata e mezza in maglia bianconera Ganz ha messo a referto, tra campionato e Coppa Italia, un totale di 24 presenze (solamente 9 da titolare) ed appena 2 reti. 

Sempre sul fronte uscite ci sono molte offerte dalla Serie C (almeno 5) per Gianmarco De Feo, 25enne esterno offensivo che è rientrato dal prestito alla Lucchese e che si sta allenando da solo in Campania in attesa di trovare una sistemazione. Il suo contratto con l'Ascoli scade il 30 Giugno 2020 con opzione per un'altra stagione, il direttore sportivo Antonio Tesoro ed il suo agente Paolo Tricoli stanno valutando la destinazione più idonea per il ragazzo e la formula di trasferimento che possa soddisfare entrambe le parti. 

C'è ancora invece da aspettare qualche giorno per ufficializzare l'arrivo di Petar Brlek. Il 25enne centrocampista croato, legato al Genoa da un contratto fino al 30 Giugno 2022, ha ancora delle pendenze economiche da definire con il club rossoblù. Il ragazzo sta continuando ad allenarsi a Genova e potrà vestire la maglia dell'Ascoli solamente quando tutto sarà completamente risolto con il Grifone. Già da inizio Luglio il ds Antonio Tesoro ha raggiunto un accordo per l'arrivo nel Piceno con la formula del prestito con diritto di riscatto della talentuosa mezzala che nell'ultima stagione ha collezionato 28 presenze e 2 reti nelle file del Lugano nel massimo campionato svizzero. 


© Riproduzione riservata

Commenti (12)

FeudoPiceno 23 Luglio 2019 14:21

O si toglie dalle scatole, o quest'anno nemmeno la tribuna si fa. Resta direttamente a casa


roberto 23 Luglio 2019 15:37

Dovrebbe essere nell'interesse del calciatore Ganz "cambiare aria " e dimostrare al Pescara e all'Ascoli quanto vale e che si sono sbagliati sul suo conto.
Se tegiversa vuol dire che tiene più ai soldi che al proprio orgoglio


walter rossi ps 23 Luglio 2019 16:12

Dai che ce ne liberiamo finalmente di sto Ganz....


fano 23 Luglio 2019 17:18

Scusate, però non ve la potete prendere con il giocatore, la colpa è totalmente della gestione precedente sia per il prezzo pagato per l'acquisto sia per l'ingaggio.


asnkvola 23 Luglio 2019 18:51

Secondo me la serie C per questo è troppo,chi se lo piglia con quello stipendio?


Francesco 23 Luglio 2019 19:32

Commenti superflui su Ganz, ma i nuovi acquisti ce li stanno facendo proprio sudare......
Gli ex del Palermo sono stati ampiamente annunciati dalle altre squadre, possibile che esistano problemi sempre con noi?
Così è davvero stucchevole.....
Speriam non svaniscono nel nulla.....


asnkvola 23 Luglio 2019 19:56

Caro Fano se lo volete al Fano ve lo diamo subito ma non vi aspettate che questo segna,forse con la penna segna ma con i piedi........


Gigi68 23 Luglio 2019 21:54

Cmq..se va bene metà stipendio lo paghiamo noi...


Tony 24 Luglio 2019 00:34

Vorrei tornare a Como per un'altra Como-Ascoli, vedere una doppietta di Ganz e tripletta di Ardegol.


asnkvola 24 Luglio 2019 08:12

Francesco aprì bocca e fai uscire il fiato,gli ex Palermo non sono svincolati e nessuno ha potuto annunciarli ufficialmente compreso noi con Murawsky ,i calciatori sono ancora del Palermo fino allo svincolo e possono solo allenarsi da soli,le squadre hanno solo comunicato di aver raggiunto un accordo con questi calciatori come noi con Murawsky ,altro non hanno potuto fare dunque prima di parlare a vanvera informati,comunque lo svincolo è previsto per oggi.


Roberto 24 Luglio 2019 12:02

Ganz torna a Como,riprenderai a segnare!!!! Un saluto ai tifosi dell'Ascoli,che bei ricordi le partite Como, Ascoli in serie A, le trasferte nella vostra città, cucina, partita, e tanto Costantino Rozzi


franco 24 Luglio 2019 12:05

Speriamo che il croato Brlek non sia veramente ceko altrimenti a centrocampo la vedo dura per noi


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni