Castorano, Dardust in concerto per il Festival ''Scrivere per la Musica''

redazione picenotime.it

31 Luglio 2019

Giunto alla sua quindicesima edizione, Il Festival Scrivere per la Musica 2019, si svolgerà nella prima parte ad agosto, il 22-24 e 25, serata in cui si terrà il concerto di Dardust (Dario Faini) nell’unica tappa locale del suo tour nazionale “Lost in Space”. Poi a settembre saranno coinvolte le scuole nel progetto Scrivere per la Musica Lab e, a inizio dicembre, ci sarà la finale del Contest e verrà comunicata la poesia vincitrice. 

“L’appuntamento del 22 agosto, si svolgerà a San Benedetto, ai Bagni Oltremare – commenta il direttore artistico Luca Sestili –:  l’anteprima del Festival verrà infatti presentata a Pianeta Oltrem’Arte vetrina per il Piceno in cui ogni settimana le Amministrazioni comunali sono ospiti per presentare eccellenze”.

Il 24 agosto a San Silvestro ci sarà la comicità di Marco Passiglia che si esibirà in “Basta Poco”, uno spettacolo adatto a tutti dove verranno scardinati tutti quei meccanismi che impediscono alle persone di godere delle piccole vittorie.

Il 25 agosto sarà la volta di Dario Faini, il pianista compositore e produttore ascolano, tra i migliori talenti italiani. Il suo tour “Lost in Space” di dieci tappe, dopo Castorano, procederà a Matera, Milano, Firenze e Roma.

“Mi piace portare il mondo di Dardust, che è il mio progetto pianistico strumentale – commenta Dario Faini -  in un contesto dove si  parte dalla parola, dalla poesia che poi diventa musica e canzone. È un po’ quello che è stato il mio percorso: che è partito dal testo, per poi farlo diventare  canzone per poi tornare al progetto strumentale di Dardust. Tutti mondi che si collegano in questo Festival. Mi piace stare in questo limbo dove ogni cosa, anche simbolica, di questo festival mi appartiene”.

“La novità di quest’anno – commenta il Sindaco Graziano Fanesi –  è che per la prima volta il concerto si terrà a San Silvestro. Poi a settembre continueremo il lavoro con le scuole, con incontri di musica e poesia. Riteniamo che se vogliamo guardare al futuro, dobbiamo investire sui giovani. Poi a dicembre premieremo una delle numerose poesie, che arrivano ormai da tutta Italia,  che verrà trasformata in una canzone. Ne approfitto per ringraziare, oltre Sestili, anche il Consigliere con delega alla Cultura e al Turismo, Daniela Vittori, per il lavoro svolto”. Ingresso gratuito. 









Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni