Amichevole Ascoli-Frosinone 0-1, Ciano decide una sfida ben giocata dai bianconeri

Redazione Picenotime

05 Agosto 2019

Quarta amichevole precampionato per l'Ascoli dopo aver superato 10-1 l'Atletico Ascoli, 4-0 il Foligno e 2-1 lo Spezia. I bianconeri di Zanetti sfidano allo stadio "Del Duca" il Frosinone di Nesta a tre settimane dall'inizio del campionato di Serie B.

Il tecnico bianconero punta ancora sul 4-3-1-2 con Lanni tra i pali e la difesa composta da Laverone, Brosco, Valentini e D'Elia. In cabina di regia c'è Petrucci coadiuvato da Gerbo e Cavion con Ninkovic sulla trequarti a supporto delle punte Ardemagni (confermato capitano) e Scamacca. In panchina gli altri nuovi acquisti Piccinocchi, Brlek e Da Cruz. Modulo speculare per il Frosinone, con Bardi tra i pali e la difesa composta da Salvi, Szyminski, Ariaudo e Beghetto. A centrocampo Paganini, Maiello e capitan Gori con Ciano a sostegno degli attaccanti Citro e Trotta.  In tribuna ci sono i due presidenti Stirpe e Tosti, discreta l'affluenza di pubblico nelle due tribune, solamente cinque i tifosi ciociari nel Settore Ospiti. 

Prima dell'inizio della gara sono scesi in campo il sindaco Fioravanti ed il presidente Tosti. Fioravanti: "Buonasera al popolo ascolano. Questo è un luogo dove abbiamo vissuto gioie e anche momenti di dolore. Voglio rivolgere il mio pensiero oggi alle persone che hanno fatto parte della Società e della tifoseria che non ci sono più. Ringrazio il patron Pulcinelli ed il presidente Tosti per l'ottimo rapporto di amicizia che si è creato, puntiamo ad esportare il nome di Ascoli e dell'Ascoli in tutta Italia. Forza Picchio!"Tosti: "Tra 20 giorni inizia il campionato, siamo pronti con il 95% della squadra, tutto questo è merito di Pulcinelli che ci è stato vicino. Mi dispiace che manchi una parte della tifoseria organizzata, dispiace anche da parte nostra per quanto accaduto, speriamo che tutto si metta a posto. Ringrazio voi tifosi presenti per la partecipazione a questa amichevole contro una squadra assai blasonata come il Frosinone, percepisco sensazioni positive, che sia un anno bello per tutti noi, divertitevi e godetevi questa partita". Spazio poi alla presentazione della squadra, a partire da mister Zanetti, il vice Bertolini, il preparatore dei portieri Marini, il preparatore atletico Trentin ed il dott. Salvatori per il recupero degli infortunati. E' la volta dei giocatori: Lanni, Valentini, D'Elia, Vignati, Troiano, Cavion, Petrucci, Scamacca, Rosseti, Piccinocchi, Quaranta, Carpani, Da Cruz, Chajia, Di Francesco, Tassi, Beretta, Novi, Brosco, Ferigra (ultimo arrivato), Gerbo, Perri, Laverone, Andreoni, Baldini, Brlek, Fulignati ed infine il capitano Ardemagni ed il fantasista Ninkovic. 


Avvio propositivo del Picchio con Ninkovic molto attivo. Al 7' corner velenoso del serbo dalla sinistra, tentativo di prima intenzione di Valentini dall'altezza del dischetto, pallone di poco sopra la traversa. Al 10' prima chance per il Frosinone: pallonetto insidioso col mancino di Citro dal vertice dell'area, Lanni alza la mano e devia la sfera sopra la traversa. Al 14' i giallazzurri passano in vantaggio: Maiello serve subito in verticale Trotta sul lato corto destro dell'area, assist dal fondo per Ciano che tutto solo da due passi gonfia la rete. Al 17' l'Ascoli torna in avanti con un destro da fuori di Gerbo respinto bene in tuffo da Bardi. Dopo due minuti Ninkovic si inserisce nel corridoio centrale, assist smarcante per Scamacca che in area si fa respingere la conclusione di prima da Bardi e poi sul secondo tentativo l'ex Sassuolo colpisce il palo esterno sul filo del fuorigioco. Si abbassano i ritmi della gara, al 27' tentativo dai 20 metri di Ninkovic con il destro, para in due tempi Bardi. E' molto più pericolosa la conclusione potente di Gerbo da posizione centrale, pallone di pochissimo sopra il legno centrale. Al 37' Trotta, di potenza, non trova per un soffio lo specchio della porta con un bel sinistro di controbalzo in area. Subito dopo bell'azione degli ospiti: Trotta apre sulla fascia sinistra per Beghetto, assist per l'arrivo a rimorchio di Maiello, destro di poco a lato. Al 40' bel cross di Laverone per Ardemagni leggermente cinturato in area da Salvi, lascia correre l'arbitro Dionisi tra i fischi dei tifosi bianconeri. Al 42' punizione da una buona mattonella al limite per Ninkovic, pallone abbondantemente out. Subito dopo Beghetto torna a farsi vedere alto sulla sinistra, cross con il contagiri per Trotta, deviazione di punta in area che pizzica il palo più lontano. Nel finale di prima frazione problema fisico per Valentini, al suo posto viene schierato Quaranta. L'ultima emozione è griffata Trotta, che dopo un'indecisione dei centrali bianconeri scaglia un sinistro rasoterra in area ottimamente neutralizzato da Lanni.

Nell'intervallo spazio al concerto della band ascolana "La Rua". Sono 2857 gli spettatori al "Del Duca" per 24605 euro di incasso. Ad inizio ripresa nell'Ascoli spazio a Fulignati, Andreoni, Brlek e Chajia al posto di Lanni, Laverone, Gerbo e Scamacca. Nel Frosinone c'è Tribuzzi per Gori. Al 48' bel traversone dalla destra di Cavion per Ardemagni, piatto sinistro di prima intenzione del capitano bianconero di poco sopra la traversa. Al 55' Fulignati sugli scudi con una miracolosa parata bassa su incornata di Paganini dopo un angolo dalla sinistra di Ciano. Al 57' destro rasoterra di Chajia dal vertice dell'area, Bardi non rischia e in tuffo si rifugia in calcio d'angolo. Al 60' applausi per Ninkovic che viene sostituito da Da Cruz con Chajia che torna ad agire sulla trequarti. Nel Frosinone entrano Zampano e Capuano per Salvi e Ariaudo, nell'Ascoli spazio a Piccinocchi, Troiano e Rosseti (che diventa capitano) al posto di Cavion, Petrucci (buona la sua prova) ed Ardemagni. Al 68' si fa vedere il croato Brlek con un destro a giro dal vertice dell'area che non termina troppo distante dal palo più lontano. Al 73' punizione interessante con il destro a giro di Chajia dal limite che scavalca la barriera e sfiora il palo dopo una leggera deviazione di Bardi. Al 74' Troiano serve bene Piccinocchi in area, sinistro rasoterra da posizione leggermente defilata che trova l'ottima risposta di Bardi. Piuttosto rude il gioco di Zampano che viene fischiato costantemente dai tifosi bianconeri. Molto pulito nelle chiusure difensive Quaranta contro avversari di primissimo livello. Al 79' calcio piazzato a giro con il mancino di Ciano che termina sull'esterno della rete. Al minuto 82 Paganini vede e serve Trotta in area dalla destra, girata di prima intenzione che termina out. Sfonda di nuovo il Frosinone sulla destra, conclusione sporca in area di Citro, spazza via Andreoni e poi Zampano calcia male verso la porta (subito dopo viene giustamente ammonito il terzino giallazzurro dopo l'ennesimo fallo). Nel finale Da Cruz va vicinissimo al gol dell'1-1 con un bellissimo tocco sotto da posizione leggermente defilata che trova il miracoloso salvataggio sulla linea di Capuano. Si chiude con la sconfitta di misura di un Ascoli che però ha mostrato buone trame di gioco, i bianconeri torneranno in campo Sabato 10 Agosto sempre al "Del Duca" per il primo impegno ufficiale della stagione contro la Pro Vercelli in Coppa Italia. 


TABELLINO

ASCOLI-FROSINONE 0-1

ASCOLI (4-3-1-2): Lanni (46' Fulignati); Laverone (46' Andreoni), Brosco, Valentini (44' Quaranta), D'Elia; Gerbo (46' Brlek), Petrucci (64' Troiano), Cavion (64' Piccinocchi); Ninkovic (60' Da Cruz); Ardemagni (64' Rosseti), Scamacca (46' Chajia). A disposizione: Novi, Perri, Vignati, Carpani, Baldini, Beretta, Di Francesco. Allenatore: Zanetti

FROSINONE (4-3-1-2): Bardi; Salvi (63' Zampano), Szyminski (75' Krajnc), Ariaudo (63' Capuano), Beghetto; Paganini, Maiello (80' Vitale), Gori (46' Tribuzzi); Ciano; Citro, Trotta. A disposizione: Bastianello, Iacobucci, Verde, Errico, Volpe. Allenatore: Nesta

Arbitro: Dionisi de L'Aquila

Rete: 14' Ciano

CLICCA QUI PER HIGHLIGHTS ASCOLI-FROSINONE


© Riproduzione riservata

Commenti (21)

MARIO78 05 Agosto 2019 22:57

Partita con poche luci e molte ombre....difesa che necessita di un uomo di categoria e veloce ....attacco un po' spuntato .....qualche buona giocata di gerbo Petrucci e Chiaia .....comunque squadra che può crescere in ottica campionato


Amedeo 05 Agosto 2019 22:58

Urge un centrocampista che rientra e due difensori con le p...e quadrate altrimenti sono dolori ,senza considerare che non ho visto un attacco devastante. , Ma forse e' solo calcio d' agosto


MIMMO 05 Agosto 2019 23:10

Meglio perderle queste partite. Si rimane con i piedi per terra per affrontare le prime gare di campionato con la massima concentrazione. L’importante è che una squadra quasi completamente nuova inizia a far vedere buone trame di gioco. I risultati che contano poi arriveranno .


Atlascaruso 05 Agosto 2019 23:17

Non ho visto la partita quindi non posso dare il mio giudizio . Ci rifaremo sabato in coppa Italia .


LORENZO CAPRO' 05 Agosto 2019 23:18

GIÀ SI VEDE LA MANO DI UN MISTER PREPARATO, SQUADRA ALTA CON GRANDE PRESSING SUGLI AVVERSARI, DIFESA DA REGISTRARE. PER IL RESTO UNO SQUADRONE PIENO DI CALCIATORI DI GRANDISSIMA QUALITA', CENTROCAMPO E ATTACCO DA PAURA. FAREMO UN GRANDE CAMPIONATO. ZAMPANO CALCIATORE MEDIOCRE E POCO INTELLIGENTE. FINISCO NEL DIRE CHE IL CALCIO DI AGOSTO ALCUNE VOLTE NON RISPONDE ALLA REALTÀ DEI VALORI ESPRESSI N CAMPO, MA SE IL FROSINONE LOTTERA PER VINCERE IL CAMPIONATO, NOI IN COSA LOTTEREMO????


LORENZO CAPRO' 05 Agosto 2019 23:37

DELL'AMICO AMEDEO MI ASPETTO QUESTO E ALTRI COMMENTI NEGATIVI, ORAMAI SIAMO ABITUATI...
MA QUESTO MARIO 78 DOVE È USCITO? UNA NEW ENTRY.... SECONDO ME QUESTI PERSONAGGI PARLANO E SCRIVONO, MA ALLO STADIO NON C'ERANO, ALTRIMENTI NON ME LO SPIEGO. MA CHE PARTITA AVETE VISTO? CHE CALCIATORI AVETE VISTO?


Nostalgico 05 Agosto 2019 23:50

Non ho potuto vedere la partita quindi non mi sento di dire nulla, anche se sono deluso. Ma lo sono, ogni qual volta l’Ascoli perde. Mio caro Capro’ se il Frosinone lotterà per il campionato, noi per cosa lotteremo? Meno chiacchiere.... cvo li goals e li punt. STOP. Forza Magico Picchio


Enzo 06 Agosto 2019 00:19

Non so come possa essere contento Zanetti. Io ho visto una squadra spesso in affanno,una difesa molto preoccupante che ha lasciato maturare 5 o 6 azioni da gol e un attacco anemico che faceva solo tiri da lontano, salvo due azioni nel secondo tempo con tiri nello specchio della porta parate dal loro portiere.


LORENZO CAPRO' 06 Agosto 2019 00:51

OH ENZO TU NON HAI VISTO NIENTE, PERCHÉ NON CI CAPISCI NIENTE.... VATTE A DERMI', NON VEDERE NEMMENO GLI SPARI. MA CHE PARTITA HAI VISTO??? SIAMO USCITI DALLO STADIO CONTENTISSIMI, HO PARLATO E VISTO GENTE ENTUSIASTA... E QUI VENITE A SCRIVERE CERTE SCIOCCHEZZE???


La voce della Sud 06 Agosto 2019 01:14

Ci vuole assolutamente un Portiere di categoria + un vice D'elia, Fulignati ottima riserva, Bardi ha salvato il risultato.Se fosse stato il campionato erano 3 punti grazie a lui. Stop. Sfoltire la rosa, per il resto tutto ok


MARIO78 06 Agosto 2019 07:26

Signor Lorenzo io ero alla partita come faccio da circa 50 anni ...non può essere che solo tu capisci di pallone e gli altri non possono fare una critica e non capiscono nulla ......noi abbiamo una squadra con molte carenze soprattutto in difesa dove veniamo sempre presi di infilata ... Manca un difensore veloce ...lo scorso anno siamo stati la squadra che ha preso piu goal dopo il Carpi ...quindi .....dalla tre quarti in su siamo competitivi anche se manca il cacia della situazione .. comunque siamo da metà classifica ....con un paio di innesti si può fare bene ...


Roby 06 Agosto 2019 08:23

Continuo a sostenere l'idea che si sarebbe dovuto andare avanti con vivarini, in quanto le squadre si amalgamano dopo un paio d'anni e la scorsa stagione, il mister ha pagato per tutti. Aspettiamo dicembre e farete il confronto tra i due allenatori, tra i punti ed il gioco. E non venitemi a dire che vivarini aveva "la squadra" perché l'ossatura è rimasta questa tranne Addae, ma in compenso c'è questo Da Cruz, per cui aspettiamo e vedremo se mandare via l'umiltà di vivarini è convenuto rispetto alla presunzione di uno Zanetti. Buone ferie signori


Alessandro 06 Agosto 2019 08:42

condivido in pieno, quanto scritto da MARIO79.


LORENZO CAPRO' 06 Agosto 2019 09:44

CARO MARIO 78, CERTO CHE DEVO RISPETTARE I PARERI DEGLI ALTRI, MA RISPETTO E RISPETTERÒ SEMPRE I TIFOSI CHE FANNO CRITICHE COSTRUTTIVE E CHE ESAMINANO L'OPERATO DELLA SOCIETÀ SENZA PREGIUDIZI O ANTIPATIE CHE POI SFOCIANO CON MESSAGGI CHE SONO VERAMENTE RIDICOLI PER LA CIRCOSTANZA CHE SI È CREATA. QUESTA SOCIETÀ POTEVA VENDERE I PEZZI MIGLIORI ( COME FANNO LE ALTRE CHE DEVONO CONTENERE IL BUGET) E POI COSTRUIRE UNA SQUADRA DEGNA PER LA SERIE B. INVECE NON SOLO HANNO FATTO SACRIFICI A TENERE NINKOVIC, ARDEMAGNI E BROSCO, MA A LORO HANNO AGGIUNTO GERBO, PETRUCCI, BRLEK, PICCINOCCHI, SCAMACCA E DA CRUZ E COME FATE A NON ESSERE OBBIETTIVI E FINALMENTE LIBERARVI DI ANTIPATIE PRETESTUOSE CHE NASCONO DA ALTRI SETTORI CHE NON FANNO PARTE DEL CALCIO... PER NON AFFERMARE CHE OGGI ABBIAMO UNA SQUADRA MOLTO FORTE???? UNA PERSONA CHE VUOLE BENE ALL'ASCOLI IN QUESTO MOMENTO PUÒ ESSERE SOLO FELICE DI QUESTO OPERATO, DI QUESTA SQUADRA E DI QUESTI DIRIGENTI, È LA PRIMA VOLTA DOPO TANTISSIMI ANNI CHE ABBIAMO A FINE LUGLIO UNO SQUADRONE QUASI COMPETO, DICO QUASI PERCHÉ CONVENGO CON VOI CHE MANCA UN CENTRALE DI SPESSORE VICINO A BROSCO. PERÒ SE ARRIVA, IO VOGLIO VINCERE IL CAMPIONATO, PERCHÉ IERI NONOSTANTE TUTTO, SI È VISTO IN CAMPO SOLO L'ASCOLI. SMETTETEVELA DI DIRE SCIOCCHEZZE CHE NON RISPONDONO ALLA REALTÀ.


settembre nero 06 Agosto 2019 10:22

Manca sicuramente il vice D'Elia che guarda caso ha giocato tutti i novanta minuti, non capisco se Perri e Vignati fanno parte della rosa, avrei provato anche Di Francesco e Carpani per dare più spunti e freschezza in avanti, in sintesi più spazio all'ASCOLANITA', per me il bicchiere è sempre mezzo vuoto.


Atlascaruso 06 Agosto 2019 10:49

Ho visto le immagini della partita solo questa mattina. Il Frosinone è un ottima squadra costruita per vincere, hanno 10 giocatori che sono valutati sopra al milione d’Euro! Ciano per capirci costa 3 milioni di euro .... beghetto 2 milioni.. Paganini 1,5 ml, Zampano 1,5 ml, Maiello 1,2 ml.. mi fermo qui. L’ascoli ha giocato bene, ha fatto la sua partita, il pareggio sarebbe stato il risultato più giusto. Mi preoccupa la situazione che ogni qual volta veniamo attaccati rischiamo di subire gol !


Atlascaruso 06 Agosto 2019 10:50

Dimenticavo, Valentini si è fatto male, urge al più presto un difensore forte e di categoria! Brighenti ormai è un sogno.


Sarò sempre del settembre 06 Agosto 2019 11:57

Serve un terzino sinistro


popolo della piazza 06 Agosto 2019 13:42

queste sono partite che lasciano il tempo che trovano in questo periodo,per il resto il solito capro' che offende e da' del'incompetente a chi non la pensa come lui che di calcio non ci capisce praticamente niente come stanno a dimostrare i suoi post su questo forum da un paio d' anni,alla prossima folata di vento cambiera' di nuovo parere c'è da' scommetterci vero capro'?


San Marco 06 Agosto 2019 14:37

Ho visto un buon Ascoli contro una squadra forse la più attrezzata della serie cadetta . Ascoli che ha ampi margini di miglioramento , ci serve un difensore veloce


LORENZO CAPRO' 06 Agosto 2019 17:00

ATLAS CARUSO QUELLO CHE VALE DI PIÙ SEI TU.... 100 MILIONI!!!


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni