Ascoli Piceno, arrestato 40enne che spacciava cocaina vicino Istituto ''Cantalamessa''

Redazione Picenotime

10 Agosto 2019

Nell’ambito dei servizi di prevenzione e repressione del crimine diffuso nel capoluogo, anche grazie alle segnalazioni di alcuni negozianti di Via Marcello Federici, la Squadra Mobile di Ascoli Piceno nella tarda mattinata di ieri ha arrestato un quarantenne albanese, perché sorpreso mentre cedeva, ad una donna, una dose di cocaina in via Nazario Sauro, nei pressi dell’Istituto Scolastico “Cantalamessa”.

Dalla successiva perquisizione domiciliare sono stati trovati un sacchetto contenente un unico pezzo di cocaina dal peso di circa 20 grammi, altre 3 dosi dello stesso stupefacente da un grammo ciascuna, pronte per essere spacciate, oltre a mannite e bilancino. L’uomo, come disposto dall'Autorità Giudiziaria ascolana, è ora ristretto agli arresti domiciliari, in attesa dell’udienza per direttissima.


© Riproduzione riservata

Commenti (1)

MARCO 23 Agosto 2019 11:52

Ma che strano! Un albanese spacciatore!


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni