Ascoli Calcio: ufficiale, Pucino firma un biennale ed indosserà la maglia numero 5

Redazione Picenotime

14 Agosto 2019

Diventa ufficiale un altro importante movimento in entrata per l'Ascoli nella sessione estiva di calciomercato. Il 28enne terzino campano Raffaele Pucino, dopo aver rescisso il proprio contratto con la Salernitana, si è legato al club di Corso Vittorio Emanuele fino al 30 Giugno 2021 e già ieri ha avuto modo di allenarsi con i nuovi compagni al Picchio Village. 


Ecco il comunicato ufficiale sul sito del Picchio: "L'Ascoli Calcio 1898 FC S.p.A. comunica di aver acquisito le prestazioni sportive del difensore Raffaele Pucino dalla Salernitana. Ventottenne di Caserta, Pucino, dall'alto delle sue 235 presenze in Serie B fra Campionato e Coppa, è un profilo d'esperienza che va a rinforzare il già collaudato reparto arretrato bianconero. Terzino destro, che all'occorrenza può ricoprire anche gli altri ruoli di difesa, ha vestito le maglie di Alessandria ad inizio carriera in Lega Pro e, successivamente, quelle di Varese in Serie B, Sassuolo in A e Pescara, Virtus Lanciano, Avellino, Vicenza e Salernitana sempre in cadetteria. Il difensore, che indosserà la maglia bianconera numero 5, ha raggiunto Ascoli Piceno e, dopo essersi sottoposto alle consuete visite mediche, ha sottoscritto un contratto biennale.  A Pucino il caloroso benvenuto del Club bianconero".

Ecco il comunicato ufficiale pubblicato stamane sul sito del club granata: "L’U.S. Salernitana 1919 comunica di aver raggiunto l’accordo con l’Ascoli Calcio per il trasferimento a titolo definitivo del difensore classe ‘91 Raffaele Pucino. Nel ringraziarlo per le prestazioni offerte e la professionalità profusa la Società augura al calciatore le migliori fortune".

Il patron bianconero Massimo Pulcinelli, via social, ha commentato così l'arrivo di Pucino: "Benvenuto a Raffaele Pucino. Siamo ancora più forti! Solo ragazzi motivati ed affamati con noi!". 

Lo stesso Pucino, attraverso il suo profilo ufficiale Instagram, ha dichiarato oggi: "Carico per questa nuova esperienza e come sempre ci metterò tutto me stesso". 


CLICCA QUI PER TABELLONE CALCIOMERCATO ESTIVO 2019 ASCOLI CALCIO


© Riproduzione riservata

Commenti (20)

Michele 14 Agosto 2019 11:46

Benvenuto....... a dimenticavo, le cessioni al Fano a titolo definitivo, sono prestiti , camuffata da vendita, con ricompra.............. Ora un centrale............


Algoritmo 14 Agosto 2019 12:19

Maglia 5 da stopperone
spero arrivi quello vero


FeudoPiceno 14 Agosto 2019 12:42

Bene arrivato Pucino ! Forza Picchio !


Trieste Bianconera 14 Agosto 2019 13:10

Ottimo acquisto l'organico è quasi fatto. Un plauso a tutti. Io faccio una scommessa e dico che saremo tra i protagonisti per salire in serie A. Si tornerà a parlare di noi come ai bei tempi. Sempre e dovunque Forza Ascoli


LORENZO CAPRO' 14 Agosto 2019 13:22

ALTRO CALCIATORE FORTE, CON UN CENTRALE DIFENSIVO DI SPESSORE, SIAMO UNA DELLE SQUADRE PIÙ FORTI DEL CAMPIONATO, VEDO CON PIACERE CHE SONO SPARITI, GUFI, BELLINIANI E PESCIARI. COME MAI????


Albardialbissola 14 Agosto 2019 14:04

Benvenuto
A questo punto penso che sia il sostituto di Laverone


remo 14 Agosto 2019 14:08

Benvenuto, grande colpo di Tesoro!


Fullibro 14 Agosto 2019 14:14

Bene,
prendiamo sto centrale e che inizi la stagione della riscossa. In bocca al lupo al magico Picchio e a tutti i tifosi ascolani.


Atlascaruso 14 Agosto 2019 14:24

Questo giocatore dá l’anima quando gioca ! Prossimo nostro capitano ! Ne sono certo !! Ha un cuore grande!! Ottimo acquisto


Atlascaruso 14 Agosto 2019 14:32

Io ci andrei cauto a mettere l’ascoli tra le candidate per la serie A , ma avete visto che squadre hanno Empoli, Frosinone , Chievo, Pescara, Perugia , Benevento ?? Anche la Salernitana si è rafforzata molto....


Atlascaruso 14 Agosto 2019 14:34

Io metterei Empoli, Chievo e Frosinone sopra a tutti. Poi Perugia Pescara e Benevento, subito dopo noi. Però sono fiducioso in Zanetti e nel gruppo. Qualche squadra di quelle dette sopra saltano di sicuro.


Atlascaruso 14 Agosto 2019 14:41

Empoli calore rosa 33 milioni di euro, Ascoli valore rosa 15 milioni di euro...


fano 14 Agosto 2019 15:57

Per Atlascaruso. Io non prenderei come oro colato i valori di mercato di transfermarkt per dare giudizi affrettati sul risultato del campionato . Se ti ricordassi il dato del Lecce dello scorso anno, il valore era anche inferiore a quello dell'Ascoli. E poi ti faccio un esempio pratico . Il nostro Petrucci è valutato 100.000 euro. Trovami adesso un centrocampista valutato 2 milioni e mezzo di euro o meno che sia più forte di Petrucci.


Davidw 14 Agosto 2019 15:57

Facile fare calciomercato x l Empoli dopo aver venduto bennacer al Milan x 15 o 16 mio di euro...krunic sempre al Milan x 8 o 10 mio di euro.....di Lorenzo al Napoli x 7 o 8 mio di euro ...capito non so x quanto ...in più il paracadute serie a da 10 mio di euro.......anche io che sono un incapace sarei stato un ottimo ds......X quanto riguarda benevento e compagnia bella più le retrocesse ...il Chievo ha i suoi problemi finanziari non di poco conto......le altre sono probabili protagoniste....ma non sempre l equazione spendere tanto vincere di sicuro è applicabile in maniera matematica.......serve anche dell' altro...vedasi Lecce lo scorso anno..f.a.c


fano 14 Agosto 2019 16:04

Adesso se sei d'accordo e aggiungi 2,5 milioni all'ascoli vedrai che siamo circa alla pari di Perugia , Pescara e Benevento e non dimenticare la Cremonese.


IO 14 Agosto 2019 16:35

Capro vacci piano. di solito sei tu a scomparire quando quelli che battezzi come campioni, si rivelano schiappe. L-elenco e- lungo, stai calmino.


LOLLO57 14 Agosto 2019 20:19

E' presto per dare giudizi. Però da una prima impresssione direi che l'attacco è da promozione diretta. Il centrocampo da Play off. La fase difensiva da retrocessione. Dico fase difensiva e non difesa perchè quello che ho visto finora è una squadra che ha difensori che non sono male, ma faticano ad applicare le idee di Zanetti. il mister ha parecchie cose da sistemare a cominciare dalle ripartenze sanguinose che continuiamo a subire a causa della sua fissazone di tenere i terzini molto alti quando attacchiamo. Finora si è scherzato ma potevamo prendere 4 gol dallo Spezia e 3 dalla Pro Vercelli per questo motivo. In campionato, se certi equivoci tattici non vengono sistemati, prenderemo un sacco di gol su ripartenza e non è una situazione che si risolve soltanto prendendo difensori forti. Gli allenatori avversari non ci metteranno niente a capire che debbono rubar palla 10 metri sotto la linea di centrocampo e lanciare sulle fasce dove in quel momento i terzini non ci sono perchè sono in posizione di ala. A quel punto deve uscire a chiudere sulla fascia uno dei centrali lasciando aperte preterie a centro area. Se la palla finisce a centro area è gol (Gilardino lo ha capito in 5 minuti, per fortuna che la Pro Vercelli non è l'Empoli). Sono certo che Zanetti sistemerà questa cosa questa cosa. Altrimenti altro che play off. Già cominciano i mugugni dei centrali che non ci stanno a fare figuracce dovendo coprire praterie.


Atlascaruso 15 Agosto 2019 02:30

Sono d’accordo con te LOLLO57


Atlascaruso 15 Agosto 2019 11:37

Per Fano, ricordo benissimo la quotazione del Lecce dell’anno scorso . Era inferiore al l’ascoli. Però ricordi che avevamo savic che da solo valeva 1,5 milioni di euro.... mah... Petrucci è un grande giocatore ma secondo me ce ne sono moltissimi più forti di lui. A Lecce fece la differenza l’allenatore speriamo anche qui in Ascoli !


Caste300 15 Agosto 2019 11:44

Disamina perfetta. Difatti abbiamo dei difetti ma sono sicuro che con il laviro e l'applicazione questi si conterranno


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni