Ascoli Calcio, Ciccoianni presenta il centrocampista Petrucci ed il difensore Ferigra

Redazione Picenotime

14 Agosto 2019

Petrucci, Ciccoianni e Ferigra

L'azionista dell'Ascoli Gianluca Ciccoianni, nella sala conferenze della sede di Corso Vittorio Emanuele, ha presentato oggi pomeriggio alla stampa due volti nuovi del Picchio: il 27enne centrocampista Davide Petrucci ed il 20enne difensore centrale Erick Ferigra.

Ciccoianni: "Presentiamo due nuovi ragazzi. Uno più esperto, l'altro più giovane, i miei amici di Torino mi hanno parlato benissimo di Ferigra. Come prospetto spero che possa stare a lungo da noi anche se è un prestito secco. Con Petrucci abbiamo qualcosa in comune, origini vicine, ovvero Arquata, un territorio al quale sono molto legato e Davide è originario proprio di quelle parti, sono contento di presentarlo personalmente. Tre anni fa, quando c'era Marroccu come ds, c'era stato un nostro interessamento nei suoi confronti. Quando quest'anno si è riproposta la possibilità di riportarlo ad Ascoli sapevo tutto su di lui. Tatticamente e caratterialmente mi ha fatto un'ottima impressione. Faccio ad entrambi un grosso in bocca al lupo. Voto al mercato? Giudizio più che sufficiente, il voto lo diamo a fine campionato. Abbiamo un buon organico, non ci poniamo limiti, puntiamo a fare meglio dell'anno scorso. Il nostro vivaio? A breve faremo una presentazione dell'organigramma del settore giovanile. Abascal sarà l'allenatore della Primavera ed istruttore per tutti gli altri allenatori. L'80% dello staff sarà ascolano. Campagna abbonamenti? Puntiamo a migliorare il numero delle passate stagioni. Non ho dubbi sull'amore e sulla passione che gli ascolani hanno per la propria squadra. Non mi stupirei di superare le 4500 tessere. I prezzi sono abbordabili in tutti i settori". 

CLICCA QUI PER VIDEO INTERVISTA CICCOIANNI

Petrucci: "Vengo qui con molti stimoli, ho fatto il settore giovanile in Italia ma ho lasciato il Paese molto giovane ed ho girato parecchio. Ho maturato diverse esperienze che quest'anno saranno molto importanti per me. Venire qua non è stato un caso, anzi è stato un segnale, ho sentito fin da subito che da parte della società ci sono progetti ambiziosi. La mia famiglia è originaria di questi posti e tutti erano contenti del mio approdo all'Ascoli, spero che saranno orgogliosi del cognome che porto vestendo la maglia dell'Ascoli. Prossimo match col Trapani? Ci stiamo allenando molto bene, non siamo ancora al 100% ma stiamo facendo del nostro meglio. Vogliamo vincere entrambe le gare con il Trapani, senza nasconderci, ma puntando all'intera posta in palio. Il mio ruolo preferito? Ho fatto tutti i ruoli di centrocampo, dove sto giocando adesso mi piace molto. Sono a disposizione comunque per dare il mio contributo in qualsiasi posizione in mezzo al campo. La concorrenza? Serve per migliorare tutti i giorni ed avere stimoli. Il campionato è molto lungo e c'è bisogno di tutti. Zanetti? Sono molto felice di lavorare con lui, abbiamo un grande allenatore ed un grande staff, molto preparato, ci trasmettono fiducia, cercheremo di fare il massimo per seguire le loro idee".

Ferigra: "Sono molto contento di essere qui, mi hanno parlato assai bene della società. Sono molto motivato e voglio dare il massimo contributo alla squadra quando mi daranno la possibilità, sperando di vincere tutte le partite. Il primo giorno che sono arrivato mi hanno accolto tutti veramente bene. Ogni volta che vado ad allenarmi i difensori più esperti mi danno qualche consiglio, sono felice di imparare da loro. Punti di forza? Sono veloce, bravo palla al piede, mi so posizionare bene in campo. Non sono un difensore di 195 centimetri, devo lavorare per migliorare il gioco aereo e per colmare questo gap fisico. Zanetti? Mi è sembrata un'ottima persona, abbiamo parlato e mi ha trasmesso subito fiducia. Trattativa lunga per approdare qui? Io ho da subito scelto l'Ascoli, poi c'erano degli accordi da definire tra le due società". 

CLICCA QUI PER VIDEO INTERVISTE PETRUCCI E FERIGRA


© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni