Trapani, ingaggiato l'esperto terzino Del Prete in vista della doppia sfida con l'Ascoli

Redazione Picenotime

16 Agosto 2019

Lorenzo Del Prete (Trapanicalcio.it)

Il Trapani di Francesco Baldini si rinforza in vista del doppio impegno con l'Ascoli al "Del Duca" (Domenica 18 Agosto alle ore 20:30 il match del 3° turno eliminatorio di Coppa Italia e Sabato 24 Agosto alle ore 21 la gara valevole per la prima giornata del campionato di Serie B). I siciliani hanno infatti ingaggiato a titolo definitivo il 33enne terzino destro Lorenzo Del Prete

Ecco il comunicato ufficiale pubblicato oggi sul sito del Trapani: "Perfezionato l’ingaggio del difensore Lorenzo Del Prete, che arriva al Trapani a titolo definitivo con un contratto biennale. Nato a Roma il 12 gennaio 1986, Lorenzo Del Prete può vantare 241 presenze in Serie B, categoria nella quale ha anche segnato 9 gol.

La sua carriera inizia nel Monterotondo in Serie D, squadra dalla quale viene acquisito dalla Juventus. Il suo esordio tra i professionisti in Serie C1 col Pizzighettone nella stagione 2006/2007. Passa quindi al Lanciano e, nella stagione 2008/2009 al Siena in Serie A (5 presenze). Nella stagione successiva indossa la maglia del Frosinone in serie B. Poi Pescara in C, Nocerina in B e nella stagione 2012/13 approda al Novara. A gennaio 2013 va al Crotone, rimanendovi anche nella stagione 2013/2014. Passa poi al Perugia, una parentesi (gennaio 2015) al Catania ed il ritorno al Perugia, squadra in cui milita dal 2015 al 2018, diventandone il capitano. A ottobre 2018 ritorna alla Juventus, giocando quale fuori quota nella JuventusU23 in Serie C".

Ecco le prime parole di Lorenzo Del Prete da calciatore del Trapani riportate dal sito ufficiale del club granata: “Sono entusiasta di essere arrivato in una piazza ambiziosa come Trapani, una realtà che mi ha sempre affascinato. Sono orgoglioso di essere qua e ringrazio la Società ed il direttore per avermi scelto. Penso che il nostro obiettivo principale sia una salvezza tranquilla. Conosciamo molto bene la serie B e sappiamo che comunque tutto può succedere. La mia carriera è stata da terzino fluidificante, gli ultimi due anni ho giocato da difensore centrale, ma prediligo la fascia. Le mie prime impressioni sono state molto positive. Sono rimasto entusiasta della città, dalla gente, dal calore e dalla bellezza. Me ne avevano parlato, ma non la conoscevo e non l’avevo mai vissuta. Per quanto riguarda i miei nuovi compagni, ho trovato un gruppo molto affiatato, dovuto sicuramente anche alla vittoria del campionato in una situazione difficile. Dovrò ambientarmi prima possibile, ma loro mi stanno già facendo entrare molto bene nel gruppo”.


© Riproduzione riservata

Commenti (11)

Atlascaruso 16 Agosto 2019 15:04

E noi quando li prendiamo un paio di centrali forti ?? Speriamo negli ultimi giorni di mercato ... sennò la vedo dura e i 60 gol dell’anno scorso sono dietro l’angolo


Alessandro 16 Agosto 2019 15:13

intanto pigliamo il primo, perche' se non e' forte (tipo Bellusci) e' inutile parlare del secondo.


alex 16 Agosto 2019 15:34

Atlascaruso,te aspetti sempre l'occasione che gli altri comprino per criticare il nostro mercato?? Abbiamo ferigra che è un buon difensore,dobbiamo vincere il campionato?? Non mi pare. poi scusami ma te critichi sempre tutto,non mi pare che porti il picchio


Zac28 16 Agosto 2019 15:44

11 sono loro, 11 siamo noi!


Villa pigna 16 Agosto 2019 16:28

Ho la sensazione che noi tifosi non ci accontentiamo mai e gli acquisti delle altre squadre siano fenomenali .come si dice ad Ascoli la lana se pesa in ultimo


Luigi 1960 16 Agosto 2019 17:18

Bravo Villa Pigna, condivido il tuo pensiero. Quest'anno è stata allestita già così un'ottima squadra. Il mercato è ancora aperto, se si presenteranno delle buone opportunità per ulteriori rinforzi sono certo che il nostro DS non se le lascerà scappare. Intanto gli auguro che riesca a piazzare De Feo e se davvero Rosseti è richiesto, a mio modo di vedere, sarebbe una buona opportunità per monetizzare e reinvestire. Un saluto a tutti i tifosi.


Giovanni Gennaretti 16 Agosto 2019 18:39

Questo piagese addosso sinceramente è come mettere le mani avanti x non sbattere il grugno, con una squadra fatta quest'anno pensarla così è come bestemmiare, per prendere un terzino di trentatré anni loro sono forti e noi perdiamo, ma come intendi il gioco del calcio, una partita a briscola? Mai avuta una squadra cosi Forte dall'ultimo anno di Rozzi, ma si chiama Ascoli calcio o Real Madrid, perché chi critica a prescindere non fa un bagno di umiltà e finalmente ringrazia la fortuna di aver trovato un presidente cosi', basta è vergognoso, non si deve sfondare la stratosfera è sufficiente andare in A o ai play off.


San Marco 16 Agosto 2019 19:05

Parole Sacrosante Giovanni Gennaretti e Villa Pigna . Giustissimo . Se avessimo preso noi questo giocatore di 32 anni che lo scorso anno ha fatto un discreto campionato di terza serie , sono certo che gli stessi avrebbero criticato aspramente . Abbiamo allestito una squadra che mezza Italia ci invidia , ci siamo tolti dei pesi mastodontici ed invece di applaudire questa società e di spingere a fare gli abbonamenti c'è qualcuno ( per fortuna appena qualche decina ) che piscia sempre contro vento . SempreForzaAscoli.


Roby di ascoli 16 Agosto 2019 19:24

AtlasCaruso quest'anno l'Ascoli ti sorprenderà,fidati fidati è ricordati.


Davidw 16 Agosto 2019 22:21

Atlascaruso ti do' un consiglio.......rilassati e goditi la vita.......f.a.c.


IL MARCHESE DEL GRILLO 16 Agosto 2019 23:25

Insomma siamo una bellissima CITTÀ una bellissima SOCIETÀ una bellissima TIFOSERIA ma la smettete (siete solo tre o quattro)di scrivere di continuo stupidaggini?.... cmq ricordatevi sempre che NOI SIAMO L'ASCOLI e voi che criticate NON SIETE UN CA.....


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni