Terremoto: 3 anni fa la scossa che distrusse Amatrice, Accumoli e Arquata. Il ricordo dell'Ascoli Calcio

Redazione Picenotime

24 Agosto 2019

Foto da Ascolicalcio1898.it

Il vescovo di Ascoli Piceno Giovanni D'Ercole ha celebrato nella notte appena trascorsa ad Arquata del Tronto una messa nel ricordo delle vittime del terremoto del 24 Agosto 2016. Il rito è inizoato alle 2:30 nel parco di Pescara del Tronto, la frazione che registrò un altissimo numero di vittime, dove quel giorno furono composte le salme dei deceduti in attesa del trasferimento all'obitorio dell'ospedale "Mazzoni" di Ascoli Piceno. Dopo la messa, durante la veglia di preghiera, hanno preso la parola alcuni dei sopravvissuti ed infine, alle 3.36, ora della prima terribile scossa, sono stati ricordati uno ad uno tutti i 53 deceduti di Arquata del Tronto. 

Anche l'Ascoli Calcio, con una nota ufficiale attraverso il proprio sito, ha voluto ricordare quanto successo 3 anni fa: "24 Agosto 2016 - 24 Agosto 2019. A tre anni da quel terribile giorno, il pensiero dell'Ascoli Calcio va alle vittime del terremoto di Amatrice, Accumoli, Arquata, Pescara del Tronto e di tutti i paesi limitrofi. Il pensiero dell'Ascoli Calcio va anche oggi a chi è sopravvissuto e che lotta quotidianamente per ricostruire e ricostruirsi. Nella foto il portiere bianconero Ivan Lanni in visita alla tendopoli di Arquata tre anni fa".


© Riproduzione riservata

Commenti (6)

Caste300 24 Agosto 2019 09:47

Il nostro meraviglioso entroterra ferito e abbandonato dalle Istituzioni che dovrebbero curarlo,con una burocrazia che fa solo danni e salvaguardato da un manipolo di eroi che tengono viva la Fede, la Speranza e il ricordo. Eroi che non hanno abbandonato le aziende e il legame con la loro terra natia. Ci vorrebbe un Miracolo per riportare nei borghi colpiti quella vitalita'e laboriosita'che era un tratto distintivo di quelle zone. A chi poteva fare qualcosa e non si e' mosso con la dovuta perizia e competenza dico solo che Amatrice Accumuli Arquata Pescara del Tronto e tutte le altre frazioni non dimenticano...


Albardialbissola 24 Agosto 2019 10:04

Vergognosamente abbandonati dalle nostre istituzioni di ogni colore politico
Per sempre nel cuore di chi quei posti e quelle persone li ha vissuti ed amati


Sopra...tutto...l'Ascoli Calcio! 24 Agosto 2019 11:45

LA GENTE COME NOI NON MOLLA MAI!!!!! RISORGEREMO TUTTI UNITI!


Caste300 24 Agosto 2019 12:12

Rincaro la dose...vergognosamente abbandonati da tutte le Istituzioni di ogni colore politico...ma anche dai media che se ne ricordano una volta l'anno. Un abbraccio a tutte le persone colpite dal Sisma....


MARCO 24 Agosto 2019 12:32

Tutte le istituzioni vanno distrutte.


Debora 25 Agosto 2019 16:04

Con tristezza bisogna constatare che la ricostruzione si è persa nei meandri della burocrazia!!! Una vergogna!!!!


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni