Ascoli Calcio: Tosti presenta il centrocampista Piccinocchi ed il portiere Leali

Redazione Picenotime

05 Settembre 2019

Leali, Tosti e Piccinocchi

Il presidente dell'Ascoli Giuliano Tosti ha presentato nel primo pomeriggio di oggi nella sede di Corso Vittorio Emanuele due nuovi acquisti della squadra bianconera: il 24enne centrocampista Mario Piccinocchi (contratto annuale più opzione per altre due stagioni) ed il 26enne portiere Nicola Leali (contratto fino al 30 Giugno 2021).

Tosti: "Piccinocchi è con noi dall'inizio del campionato. Ci tenevo a presentarlo personalmente, è colpa mia se abbiamo ritardato un po'. E' un professionista molto serio, ha fatto parte di tre categorie di Nazionali. E' un play che sa giocare sempre la palla di prima, piacerà molto alla piazza ascolana. Avrà i suoi spazi, nelle prime due giornate di campionato abbiamo già utilizzato due registi. Leali è ancora una promessa del calcio italiano, il suo nome tra Tesoro e noi della Società girava già da un mese. Per il ds è uno dei due portieri più forti della Serie B, l'altro è Lanni. Stiamo vedendo qualche normativa (scherza ndr) per farli giocare tutti e due insieme... Per me Piccinocchi è l'Ingegnere e Leali è Batman, mi piace dare dei soprannomi. Obiettivo per la stagione? Abbiamo migliorato la squadra grazie al lavoro di un grande ds, credo sia stato il più bravo quest'anno in Serie B. Non creiamo però aspettative e non parliamo troppo di Serie A, ci sono 3/4 squadre più forti di noi e altre 3/4 allo stesso nostro livello, non carichiamo di pressioni i nostri giocatori e facciamoli disimpegnare serenamente e con il sorriso. Sconfitta con il Frosinone? Non ho dormito la notte dopo per la delusione. C'era tanta rabbia da parte della piazza per l'operato dell'arbitro, io purtroppo lo metto a volte in preventivo, mi ha ferito molto prendere il secondo gol, anche il pareggio sarebbe stato molto importante, purtroppo la squadra ha perso concentrazione dopo il rigore subito. Abbiamo alzato il livello tecnico della squadra proprio per mantenere il vantaggio una volta che sblocchiamo il risultato, speriamo non capiti mai più di essere rimontati". 

CLICCA QUI PER VIDEO INTERVISTA TOSTI

Piccinocchi: "Il mio ruolo naturale è quello di play. Se poi devo fare la mezzala non c'è problema, sempre con le mie caratteristiche. Sono cresciuto nel settore giovanile del Milan dove bisognava saper fare tutti i ruoli in mezzo al campo. Qui mi trovo molto bene e sono stato accolto al meglio dal gruppo. Sono andato al Lugano perchè c'era Zeman e da lì la mia avventura è durata 4 anni. Ora sono molto contento di essere tornato in Italia. Concorrenza? Sono molto sereno, nel ruolo di play ci sono due giocatori come Troiano e Petrucci dai quali posso solo imparare. Penso solo a lavorare ed a crescere, sono certo che la mia occasione arriverà e mi voglio far trovare pronto".

CLICCA QUI PER VIDEO INTERVISTA PICCINOCCHI

Leali: "Sono arrivato ieri e mi sto ambientando. Sto conoscendo il gruppo, so che Lanni è un portiere forte, la competizione ci aiuterà a crescere entrambi. "Odiavo" giocare contro l'Ascoli, sapevi che dovevi affrontare una squadra rognosa e combattente e non era mai facile venire a giocare al Del Duca. E' una piazza calda che sicuramente ci darà una mano nei momenti di difficoltà delle partite. La Serie B è un campionato particolare e alla fine tireremo le somme". 

CLICCA QUI PER VIDEO INTERVISTA LEALI



© Riproduzione riservata

Commenti (1)

Ze 05 Settembre 2019 15:29

Benvenuti, leali è veramente forte e se la gioca alla grande sono curioso di vedere se esceved ha personalità. Piccinocchi lo pensavo più forte di Petrucci ma è evidente che ancora non è pronto. Vedremo


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni