Ascoli Calcio, 9 reti nel test di allenamento con la Primavera. Poker per capitan Ardemagni

Redazione Picenotime

07 Settembre 2019

Test di allenamento con la Primavera di Guillermo Abascal stamane al Picchio Village per l'Ascoli di Paolo Zanetti ad una settimana dal match interno con il Livorno valevole per la terza giornata del campionato di Serie B.

Nella prima frazione, davanti ad oltre 50 spettatori, spazio all'ultimo arrivato Leali in porta, con la difesa a 4 composta da Andreoni, Ferigra, Valentini e Pucino. In cabina di regia Troiano con Piccinocchi mezzala destra e Cavion mezzala sinistra, sulla trequarti Da Cruz a sostegno delle punte Beretta e Rosseti. La prima rete è di Rosseti con un tocco al volo su cross di Cavion. Il raddoppio nasce in virtù di una sfortunata autorete di Lenoci dopo un'azione dal fondo di Da Cruz simile a quella che ha causato l'autogol di Luperini nel match vinto 3-1 col Trapani. Il 3-0 è opera di Beretta servito da Da Cruz, il poker è ancora di Rosseti dopo una pregevole azione personale. Beretta di testa sigla il 5-0 su assist di un brillante Da Cruz. 

Nella ripresa Zanetti schiera ancora Leali tra i pali, difesa con Laverone, Brosco e gli ultimi arrivati Gravillon e Padoin (quest'ultimo nel ruolo di terzino sinistro). A centrocampo spazio a Gerbo, Petrucci (in cabina di regia) e Brlek con Ninkovic e Chajia ad agire a supporto del centravanti Ardemagni. E' proprio Ardemagni, in avvio di secondo tempo, a farsi parare dal polacco Bielikov un calcio di rigore fischiato per fallo su Chajia. Il capitano bianconero si riscatta subito realizzando il sesto gol su assist di Padoin. Ancora Ardemagni gonfia la rete sfruttando al meglio un pregevole servizio di Ninkovic. La Primavera realizza il gol della bandiera con una conclusione a fil di palo di Manos (giovane greco in prova), poi è uno scatenato Ardemagni a realizzare di testa, su cross di Laverone, la rete dell'8-1. Sempre Ardemagni sigla il gol del definitivo 9-1 ancora su assist di Ninkovic. 

Si sono allenati a parte Salvatore D’Elia ed Ivan Lanni, assente Gianluca Scamacca, ieri a segno con l'Under 21 a Catania nel match amichevole contro la Moldavia (CLICCA QUI PER DETTAGLI). Domani la squadra di Paolo Zanetti usufruirà di un giorno di riposo per poi riprendere i lavori Lunedì 9 Settembre alle ore 17 al Picchio Village.


TABELLINO

ASCOLI-ASCOLI PRIMAVERA 9-1

ASCOLI PRIMO TEMPO (4-3-1-2): Leali; Andreoni, Ferigra, Valentini, Pucino; Piccinocchi, Troiano, Cavion; Da Cruz; Beretta, Rosseti. Allenatore: Zanetti

ASCOLI SECONDO TEMPO (4-3-2-1): Leali; Laverone, Brosco, Gravillon, Padoin; Gerbo, Petrucci, Brlek; Ninkovic, Chajia; Ardemagni. Allenatore: Zanetti

Reti: Rosseti, aut. Lenoci, Beretta, Rosseti, Beretta, Ardemagni, Ardemagni, Manos (Ascoli Primavera), Ardemagni, Ardemagni


© Riproduzione riservata

Commenti (10)

Alessandro 07 Settembre 2019 18:20

Padoin terzino sinistro


LORENZO CAPRO' 07 Settembre 2019 19:58

ALESSANDRO PADOIN TERZINO SINISTRO PERCHÉ MANCA D'ELIA, QUANDO TORNA D'ELIA, PADOIN TORNA A CENTROCAMPO, CERTO È CHE PADOIN PUÒ RICOPRIRE TANTI RUOLI. NON HO CAPITO COSA VOLEVI DIRE... MA COMUNQUE ADESSO HAI CAPITO!!!


Cobra 07 Settembre 2019 20:19

Da quello che dichiara il suo agente Gravillon ha il posto assicurato


L'ASCULA' 07 Settembre 2019 21:16

Credo che la coppia centrale sia Brosco Gravillon anche se abbiamo tante varianti con Ferigra e Valentini....
Padoin può fare più ruoli.....ma da terzino ha ancora almeno due anni di carriera ad alto livello.
FORZA PICCHIO
FORZA PICCHIO


LORENZO CAPRO' 07 Settembre 2019 21:22

COBRA GRAVILLON È UN CALCIATORE DI SERIE A, VELOCE, POTENTE E TECNICO, CE L'HANNO PRESTATO SOLO GRAZIE ALL' AMICIZIA PULCINELLI--SQUINZI, CERTAMENTE CON LA GARANZIA DEL POSTO TITOLARE, VALE 10 MILIONI DI EURO.


LOLLO57 07 Settembre 2019 22:35

E ci mancherebbe. Gravillon e uno dei migliori centrali in circolazione, per me allo stesso livello di Brosco


Atlascaruso 08 Settembre 2019 02:48

X COBRA - Gravillon è uno dei più forti giovani difensori centrali. Quotato 5 milioni di euro sul mercato, tu pensa che Brosco è quotato 800 mila euro , Ninkovic 2 milioni di euro ... ci siamo capiti ? Di certo non farà la panchina !


Picenum 08 Settembre 2019 11:20

Atlas lascia perde sse valutazioni, non contano niente. Il giusto valore è quando si incontrano domanda e offerta


Atlascaruso 08 Settembre 2019 12:29

Ok benissimo , ma penso proprio che Gravillon non siederà in panchina ...


Paolo65 08 Settembre 2019 12:46

Gravillon giocherà se dimosterà di meritare il posto, agli allenatori non frega niente del costo , servono le prestazioni.
Ganz insegna.


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni