Ascoli Calcio, Scamacca ancora in gol nella vittoria per 5-0 dell'Under 21 col Lussemburgo

Redazione Picenotime

10 Settembre 2019

Bella prestazione di Gianluca Scamacca nel match vinto per 5-0 dall'Italia Under 21 contro il Lussemburgo nella prima gara del girone 1 di qualificazione agli Europei 2021.

Allo stadio "Patini" di Castel di Sangro, davanti ad oltre 5mila spettatori (in tribuna anche il presidente federale Gabriele Gravina), il 20enne attaccante bianconero rimane in campo 90 minuti e si rende protagonista, ad inizio gara, dell'azione che causa il tocco con il braccio in area di Simon ed il conseguente rigore trasformato da capitan Locatelli. Al 36' l'arbitro Kajersgaard concede un altro penalty agli azzurrini per netto fallo su Kean: dal dischetto va proprio l'ex attaccante della Juventus che spiazza il portiere lussemburghese Machado. Nella ripresa l'Italia cala il tris grazie ad un bel destro da posizione laterale del neoentrato Sottil. Al 68' è il centravanti del Pescara Tumminello a siglare il 4-0 su assist basso di Sala. Al 77' Scamacca si toglie l'ennesima soddisfazione personale battendo Machado con un potente destro rasoterra in area su servizio d'esterno dell'amico Frattesi (settimo centro stagionale per il talento di proprietà del Sassuolo). 

In serata Scamacca rientrerà ad Ascoli Piceno per mettersi subito a disposizione da domani di mister Zanetti in vista del prossimo match di campionato contro il Livorno (in campo 90 minuti a Castel di Sangro gli amaranto Plizzari e Del Prato). 

Grande soddisfazione da parte del presidente della FIGC Gabriele Gravina, presente sugli spalti. “E’ una bellissima festa – dichiara – come sempre del resto accade in questa città, che accoglie le nostre nazionali con entusiasmo. Sono felice per il modo in cui la squadra ha portato avanti questa prima tappa del nuovo percorso, il colore azzurro comincia ad andare di moda e questo non può che essere motivo di orgoglio. La delusione dell’ultimo campionato Europeo fa parte del passato”.

Positivo il commento di Nicolato: “Ho visto una buona Italia, anche se possiamo e dobbiamo migliorare. Nel primo tempo siamo stati un po’ imprecisi, meglio nella ripresa anche grazie all’inserimento di forze fresche. Lo spirito è quello giusto, però la strada è molto lunga. La sostituzione di Kean? “Mi serviva un giocatore che allargasse gli spazi e in questo Sottil è molto bravo”.

Scamacca ha invece commentato così a fine gara sul suo profilo ufficiale Instagram: "Sempre un onore giocare per questa maglia!".


TABELLINO

ITALIA-LUSSEMBURGO 5-0

ITALIA (4-3-3): Plizzari; Del Prato, Bastoni, Marchizza, Sala (83' Tripaldelli); Zaniolo (61' Frattesi), Carrara, Locatelli (76' Zanellato); Kean (46' Sottil), Scamacca, Pinamonti (61' Tumminello). A disposizione: Carnesecchi, Adjapong, Gabbia, Ranieri. Allenatore: Nicolato

LUSSEMBURGO: Machado, Branderburger, Held, Simon, Dublin, Schaus (87' Nsidjine), Olesen, Prudhomme (78' D'Anzico), Tinelli (65' Avdusinovic), Muratovic (87' Curci), Korac. A disposizione: Ottele, Duriatti, Osmanovic, Semedo, Schmit. Allenatore: Cardoni

Arbitro: Kajersgaard (Danimarca)

Reti: 9' rig. Locatelli, 37' rig. Kean, 62' Sottil, 68' Tumminello, 77' Scamacca


© Riproduzione riservata

Commenti (3)

remo 11 Settembre 2019 08:22

FENOMENO!!!


ASCOLI NEL CUORE 11 Settembre 2019 11:49

e giocare con la nostra maglia, caro Scamacca, non è un'onore?


Tony 11 Settembre 2019 12:50

Avrai una carriera piena di soddisfazioni. Mancini ti aspetta. Grazie per averci scelto.


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni