Serie A: i match clou del prossimo weekend

Redazione Picenotime

19 Settembre 2019

Sarà una quarta giornata di campionato molto intensa quella che andrà in scena il prossimo week end. Tanti i match che meritano attenzione in questa giornata, a partire dal derby della Madonnina, Milan Inter. Secondo i pronostici, la favorita per questa stracittadina è l’Inter di Antonio Conte, a punteggio pieno in campionato grazie alle vittorie contro Udinese, Cagliari e Lecce.

In casa Milan sembra essere giunto il momento del riscatto di Andrea Conti. La doppia operazione al legamento crociato del ginocchio sinistro gli ha impedito di essere protagonista come avrebbe voluto nelle ultime due stagioni, ma ora l’ex Atalanta sta bene.

Prima volta anche per Hernandez che è completamente arruolabile dopo l’infortunio alla caviglia destra rimediato nel primo test internazionale contro il Bayern.

In casa Inter si punta tutto sulla colonna centrale della squadra: Skriniar, Brozovic e Lukakul. Skriniar e Brozo hanno tirato la carretta nell’ultima stagione e hanno iniziato bene la nuova era contiana, ora però è evidente il passo indietro. Lo slovacco, spostato sulla sinistra nella difesa a 3, dimostra di non trovarsi a suo agio come con Spalletti. Non è sicuramente al top fisico Romelu Lukaku: il centravanti belga dopo i 2 gol con Lecce e Cagliari nelle prime due uscite in Serie A ha infilato due seratacce, perdendo quel ruolo di boa che gioca per la squadra che tanto piace a Conte. Romelu ha un po’ di scusanti, però: la preparazione estiva è stata a singhiozzo e i recenti problemi alla schiena non lo stanno aiutando.

Altro match molto interessante sarà quello che andrà in scena sul neutro di Parma tra i padroni di casa dell’Atalanta e la Fiorentina di Montella, ancora a secco di vittorie in campionato. In casa bergamasca si punta al recupero di Luis Muriel. Durante la partita con il Genoa, decisa proprio da un suo rigore, il ginocchio sinistro dell’attaccante colombiano ha compiuto una rotazione innaturale, facendo temere il peggio in vista dei prossimi impegni europei della Dea.

I controlli effettuati questa mattina, però, hanno escluso la presenza di lesioni, riducendo, e di molto, i tempi di recupero dell’ex Fiorentina.

In casa Fiorentina potrebbe essere arrivato il momento di Pedro, l’attaccante brasiliano arrivato in viola nell’ultima sessione di mercato. La società viola ha voluto prendere con tutte le precauzioni del caso la condizione fisica del giocatore, che in Brasile aveva sofferto un infortunio muscolare. Dopo una settimana ulteriore di preparazione con i compagni però, il giocatore avvicinerà la propria condizione a quella degli altri e grazie anche all'aiuto di Ribery potrà presto togliersi delle soddisfazioni.

Impegni piuttosto abbordabili per Juventus e Napoli. I detentori del titolo giocheranno sabato alle 18 allo Juventus Stadium contro il Verona, mentre il Napoli sarà impegnato domenica alle 15 nella sfida del Via del Mare contro il Lecce, reduce dalla brillante vittoria ottenuta in trasferta contro il Torino di Walter Mazzarri.  


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni