Colli del Tronto, arrestato 53enne per furto in appartamento

Redazione Picenotime

26 Settembre 2019

Nella giornata di ieri i Carabinieri della Stazione di Castel di Lama, impegnati nel servizio di controllo del territorio, sono intervenuti con la massima tempestività a Colli del Tronto, allertati al 112 da una donna del posto che aveva subito un furto nel suo appartamento al piano terra.

La donna, presente in casa al momento del fatto, ha avvertito la presenza dell’intruso nel momento in cui si è allontanato dall’abitazione richiudendo la finestra da cui era entrato e gettando a terra il portamonete da cui aveva prelevato contanti. I Carabinieri, dopo aver raccolto la testimonianza della vittima del furto, hanno avviato le ricerche dell’uomo, trovandolo all’intero di un bar del posto, intento a consumare le 100 euro appena asportate. Costui, 53enne del Teramano e conosciuto alle forze dell’ordine, dopo aver compiuto il furto si era allontanato in bicicletta, ma è stato subito rintracciato dai militari, arrestato per furto aggravato e messo a disposizione dall’Autorità Giudiziaria ascolana.

L’azione dei Carabinieri, attenta e aderente ai bisogni del territorio, continuerà in maniera energica per contrastare i reati predatori e non solo, sempre a tutela della cittadinanza. Tutti sono, pertanto, invitati a chiamare subito il 112 come nel caso odierno, ovvero recarsi  personalmente in caserma per esporre denunce o soprusi di ogni genere, nonché contattare telematicamente l’Arma anche attraverso il sito www.carabinieri.it.


© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni