Pescara-Crotone 0-3: doppio Benali e Crociata. gli Squali sbranano un Delfino in grande difficoltà

Redazione Picenotime

27 Settembre 2019

Pescara-Crotone

Il Crotone sbanca lo stadio "Adriatico-Cornacchia" di Pescara nell'anticipo della sesta giornata del campionato di Serie B. Al 12' il Delfino va a segno con Galano ma l'arbitro Prontera anulla per una posizione di fuorigioco. Cresce la squadra di Stroppa e al 17' passa in vantaggio: Benali si inserisce in area, sponda intelligente di Simy per il centrocampista libico che con un diagonale rasoterra con il destro batte Fiorillo con i difensori biancazzurri troppo statici. Padroni di casa in grande difficoltà: prima Simy tutto solo davanti a Fiorillo non inquadra lo specchio della porta e poi il portiere biancazzurro dice di no ad un bel sinistro di un ispirato Benali, ex di turno. Nel finale di prima frazione il Pescara ha un sussulto con l'incrocio dei pali colpito da Machin con un destro a giro dai 25 metri. Ad inizio ripresa i rossoblù raddoppiano ancora con Benali, bravo a beffare Fiorillo con una spizzata su corner di Barberis. Gli ospiti vanno vicini al tris con un colpo di tacco del neoentrato Maxi Lopez salvato in angolo da Campagnaro, gli abruzzesi invece si rendono pericolosi con il solito Machin che da ottima posizione spreca oltre il montante. Al minuto 86 i calabresi calano il tris con Crociata ben servito da un ottimo Messias. Finisce con il terzo successo stagionale del Crotone che sale ad 11 punti in classifica, il Pescara invece resta fermo a quota 7 in vista del prossimo impegno al "Del Duca" contro l'Ascoli. 


TABELLINO

PESCARA-CROTONE 0-3

PESCARA (4-3-3): Fiorillo; Zappa, Campagnaro, Bettella, Del Grosso; Machin, Memushaj, Kastanos; Cisco (78' Borrelli), Maniero (67' Brunori Sandri), Galano (46' Di Grazia). A disposizione: Farelli, Scognamiglio, Ciofani, Masciangelo, Drudi, Crecco, Busellato, Ingelsson, Bocic. Allenatore: Zauri

CROTONE (3-5-2): Cordaz; Golemic, Marrone, Gigliotti; Molina, Benali (63' Mustacchio), Barberis, Crociata, Mazzotta (84' Gomelt); Messias, Simy (56' Maxi Lopez). A disposizione: Festa, Figliuzzi, Panza, Bellodi, Rutten, Nalini, Zanellato, Vido. Allenatore: Stroppa

Arbitro: Prontera di Bologna

Reti: 17' Benali, 56 Benali, 86' Crociata


6° TURNO SERIE B: PESCARA-CROTONE 0-3, VENEZIA-PISA, FROSINONE-COSENZA, JUVE STABIA-CITTADELLA, EMPOLI-PERUGIA, BENEVENTO-ENTELLA, SPEZIA-TRAPANI, CHIEVO-PORDENONE, LIVORNO-SALERNITANA, CREMONESE-ASCOLI


CLASSIFICA

12 ASCOLI

11 BENEVENTO

11 EMPOLI

11 PERUGIA

11 CROTONE

10 ENTELLA

10 SALERNITANA

8 PISA

7 PESCARA

7 PORDENONE

7 VENEZIA

7 CREMONESE

6 CITTADELLA

6 CHIEVO

4 LIVORNO

4 FROSINONE

4 SPEZIA

2 COSENZA

1 JUVE STABIA

1 TRAPANI


PROSSIMO TURNO: PERUGIA-PISA, COSENZA-VENEZIA, CROTONE-ENTELLA, LIVORNO-CHIEVO, PORDENONE-EMPOLI, SPEZIA-BENEVENTO, TRAPANI-JUVE STABIA, SALERNITANA-FROSINONE, CREMONESE-CITTADELLA, ASCOLI-PESCARA


© Riproduzione riservata

Commenti (1)

Andrea 27 Settembre 2019 23:10

Dopo aver visto in tv Pescara Crotone sono sempre più convinto che siamo la squadra più forte del campionato, le altre squadre sono di livello molto inferiori a noi.
A Cremona vinciamo e domenica al Pescara facciamo 5 gol.
La serie A con l'organico che abbiamo non può sfuggiti. Ora tocchiamo pure ferro ma è così.


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni