Ascoli Piceno: Fondazione Carisap, incontro con i sindaci del territorio

Redazione Picenotime

27 Settembre 2019

Nell’ambito della procedura di ascolto della comunità e di confronto con gli Stakeholder del territorio, finalizzata alla redazione del Piano pluriennale 2020–2022, la Fondazione Cassa di Risparmio di Ascoli Piceno ha invitato i sindaci a condividere i risultati della indagine dei fabbisogni del territorio condotta dall’Università Politecnica delle Marche.

All’incontro, al quale hanno partecipato 22 sindaci, ha visto la presenza del Rettore dell’Università Politecnica delle Marche Gian Luca Gregori che ha illustrato i risultati della ricerca aggiornata sulle principali tendenze in atto nell’economia e nel tessuto sociale locale.

L’incontro ha risposto all’obiettivo di evidenziare i punti di forza ed i punti di debolezza emersi dall’analisi del contesto socioeconomico al fine di responsabilizzare tutti gli attori alla condivisione di un percorso di dialogo e di confronto sulla strategia da intraprendere per incrementare il livello di benessere.

Il presidente Angelo Davide Galeati, al termine della riunione, ha manifestato l’ampia disponibilità della Fondazione a sedersi ad un tavolo per ragionare, proporre, e definire insieme agli amministratori locali, una strategia di intervento comune che scaturisca da una visione collettiva e non personalistica della realtà territoriale.

© Riproduzione riservata

Commenti (1)

Maria Gaetana 27 Settembre 2019 23:09

Grazie alla fondazione Carisap, . Per la rinascita della nostra terra è Importante anche la condivisione dei tavoli e dei temi con la popolazione. Fondamentale che tutti conoscano le opportunità che le sinergie positive creano. Opportunita che non devono rimanere informazioni di pochi ma devono essere condivise con la popolazioni, un modus operandi questi, fondamentale per contrastare lo spopolamento delle nostre montagne, un diritto di tutti i cittadini.


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni