Federfarma Ascoli, bandiera azzurra per uno stile di vita sano col controllo della glicemia

Redazione Picenotime

29 Settembre 2019

Federfarma Ascoli ha arricchito di contenuti la manifestazione culminata con la consegna a San Benedetto del Tronto della “Bandiera Azzurra” per l’impegno dimostrato nella promozione della corsa e del cammino, attività favorevoli per uno stile di vita sano e attivo. Da tale spunto alcuni dei  farmacisti della città aderenti a Federfarma (Farmacia D’Aurizio e farmacia  Lauri) si sono impegnati per effettuare gratuitamente, in collaborazione con la Croce Rossa Italiana e la dottoressa Rosa Anna Rabini , capo dipartimento diabetologia della regione marche lo screening del diabete e fornire  ai cittadini utili suggerimenti.

Anche le massime autorità provinciali guidate dal prefetto Stentella , si sono sottoposti alla misurazione della glicemia , confermando come  “la farmacia è luogo e strumento per una efficace educazione sanitaria rivolta ai cittadini e finalizzata alla prevenzione anche del diabete in una regione in cui sono più di 75.000 le persone nelle Marche che dichiarano di avere il diabete, il 4,9% della popolazione, un dato leggermente inferiore alla media nazionale che supera il 5%”. Pasquale D’Avella, presidente di Federfarma Marche, ricorda che “anche in questa giornata di festa per l’ importante riconoscimento attribuito alla verde riviera picena abbiamo voluto fornire il contributo di professionalità  del farmacista per sensibilizzare e informare sulla malattia”.  



© Riproduzione riservata

Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni