Cremonese-Ascoli 1-0, una saetta di Soddimo infligge al Picchio il secondo ko stagionale

Redazione Picenotime

30 Settembre 2019

L'Ascoli sfida la Cremonese allo stadio "Zini" nel posticipo della sesta giornata d'andata del campionato di Serie B. Bianconeri reduci da tre vittorie consecutive contro Livorno, Juve Stabia e Spezia, i grigiorossi hanno invece pareggiato 0-0 a Trapani nell'ultimo turno.

Rastelli conferma il 3-5-2 con Ravaglia in porta e la difesa a tre composta da Bianchetti, Claiton e Caracciolo. Sulle corsie laterali l'ex Mogos e Renzetti, con Castagnetti regista coadiuvato da Arini e Valzania. In attacco Ceravolo supportato da Soddimo. Modulo 4-3-1-2 per Zanetti con Leali preferito a Lanni tra i pali. Retroguardia con Pucino, Brosco, Gravillon e D'Elia, linea mediana formata da Cavion (ex grigiorosso), Petrucci e Padoin. Sulla trequarti spazio a Ninkovic a sostegno degli attaccanti Da Cruz e capitan Ardemagni. Sono 260 i tifosi bianconeri nel Settore Ospiti, presenti in tribuna il patron Pulcinelli, il presidente Tosti e l'azionista Ciccoianni. 


Dopo cinque minuti azione insistita della Cremonese con Soddimo, la palla arriva a Valzania che calcia subito col destro dal limite, parata sicura di Leali. Subito dopo cross di Renzetti, stacca in area Soddimo, incornata debole neutralizzata senza problemi dal portiere bianconero. L'Ascoli prova a reagire con due spunti molti interessanti sulla sinistra di Da Cruz che però non trova compagni ben piazzati in area. Al 10' ancora Da Cruz scatena i cavalli sulla corsia mancina e appoggia per l'accorrente D'Elia, conclusione dal limite dell'area che finisce alta. Al quarto d'ora giallo per Arini, reo di un intervento falloso a centrocampo in scivolata su un pimpante Padoin. Al 20' Bianchetti ruba palla a De Cruz a centrocampo, servizio per Soddimo che si invola verso la porta, fantastico destro a mezza altezza dalla lunetta che non lascia scampo a Leali. L'Ascoli subisce psicologicamente lo svantaggio, il portiere bianconero è bravissimo nel respingere tre conclusioni pericolose nell'arco di un minuto di Ceravolo, Mogos e dello stesso Soddimo. Renzetti sfonda sulla sinistra, cross al bacio per il solito Soddimo che spizza di poco a lato. Al 26' si scuote l'Ascoli e sfiora il pari: splendida imbucata rasoterra centrale di Da Cruz per Padoin che tutto solo davanti a Ravaglia riesce a farsi ipnotizzare dal portiere grigiorosso in uscita bassa disperata. Al 37' iniziativa di Ceravolo sulla destra, assist per Soddimo che colpisce di piatto col destro in area in maniera sporca, blocca un attentissimo Leali. Troppi palloni persi da Da Cruz in mezzo al campo, la Cremonese riparte troppo facilmente ma la difesa bianconera riesce a tenere botta. Nell'ultimo minuto di recupero del primo tempo spettacolare uscita in tuffo con i pugni di Ravaglia su corner teso dalla destra di Ninkovic. 

Ad inizio ripresa Zanetti inserisce Rosseti al posto di un Ardemagni non al meglio (Brosco diventa capitano). Soddimo sfonda subito sulla destra, assist basso per Ceravolo che calcia sul primo palo in area, si salva in corner Leali. Al 51' Ascoli vicino al pari: Da Cruz si invola largo a destra, serie di finte e assist in area per Rosseti che all'altezza del dischetto spara alto infastidito in scivolata da Bianchetti. Subito dopo tiro-cross velenoso dalla sinistra di Da Cruz che sfiora l'incrocio dei pali. Cremonese sempre temibile quando riparte. al 57' sinistro insidioso di Soddimo da posizione leggermente defilata bloccato a terra da Leali. Al 60' Zanetti toglie un Ninkovic in ombra, dentro Chajia (il serbo non gradisce il cambio ed esce dal campo scuro in volto dando pugni in serie alla panchina). Al 63' giallo per Gravillon per un fallo duro su Soddimo (quarta ammonizione per il francese che entra in diffida). Al 69' esce uno stanchissimo Ceravolo, dentro Palombi. Al 72' brutto scontro aereo tra Brosco e Ravaglia su corner dalla destra, ha la peggio il portiere grigiorosso che dopo le cure dei sanitari riesce a proseguire la gara. Al 76' Chajia fa tutto da solo partendo dalla sinistra e scaglia un destro dai 25 metri che finisce sopra la traversa . Al 77' Zanetti si gioca l'ultimo cambio inserendo Laverone al posto di Pucino. Rastelli risponde con Ciofani per un applauditissimo Soddimo. Al minuto 82 Mogos serve Arini all'altezza della lunetta, destro quasi da fermo che si impenna sul legno centrale. Renzetti avanza nuovamente sulla sinistra, cross teso per Mogos che colpisce di testa sfiorando il palo alla sinistra di Leali. Nel finale si fa male Claiton dopo uno scontro aereo con il solito Ravaglia, Rastelli è costretto ad inserire Ravanelli al posto del capitano grigiorosso. L'Ascoli prova a gettare il cuore oltre l'ostacolo ma la Cremonese riesce a chiudere ogni varco in un recupero durato oltre 10 minuti. La squadra di Zanetti deve archiviare così la seconda sconfitta stagionale e rimane a quota 12 punti in vista del prossimo match interno contro il Pescara. Domani mattina la squadra effettuerà una seduta di allenamento a Cremona ed a seguire tornerà in pullman nel Piceno. 


TABELLINO E PAGELLE

CREMONESE-ASCOLI 1-0

CREMONESE (3-5-2): Ravaglia 7; Bianchetti 6.5, Claiton 6.5 (90' Ravanelli sv), Caracciolo 7; Mogos 6.5, Arini 6, Castagnetti 6.5, Valzania 6.5, Renzetti 7; Soddimo 7.5 (80' Ciofani 6), Ceravolo 6 (69' Palombi 6). A disposizione: Volpe, De Bono, Migliore, Zortea, Deli, Boultam. Allenatore: Rastelli 7

ASCOLI (4-3-1-2): Leali 6.5; Pucino 5.5 (77' Laverone 5.5), Brosco 6, Gravillon 6.5, D'Elia 6; Cavion 5.5, Petrucci 5.5, Padoin 5.5; Ninkovic 5 (60' Chajia 6); Da Cruz 5, Ardemagni 5.5 (46' Rosseti 5.5). A disposizione: Lanni, Novi, Ferigra, Andreoni, Valentini, Troiano, Piccinocchi, Brlek, Gerbo. Allenatore: Zanetti 5

Arbitro: Pezzuto di Bologna 6

Rete: 20' Soddimo


6° TURNO SERIE B: PESCARA-CROTONE 0-3, VENEZIA-PISA 1-1, FROSINONE-COSENZA 1-1, JUVE STABIA-CITTADELLA 0-1, EMPOLI-PERUGIA 3-0, BENEVENTO-ENTELLA 1-1, SPEZIA-TRAPANI 2-4, CHIEVO-PORDENONE 1-1, LIVORNO-SALERNITANA 2-3, CREMONESE-ASCOLI 1-0


CLASSIFICA

14 EMPOLI

13 SALERNITANA

12 ASCOLI

12 BENEVENTO

11 PERUGIA

11 CROTONE

11 ENTELLA

10 CREMONESE

9 CITTADELLA

9 PISA

8 VENEZIA

8 PORDENONE

7 PESCARA

7 CHIEVO

5 FROSINONE

4 LIVORNO

4 SPEZIA

4 TRAPANI

3 COSENZA

1 JUVE STABIA


PROSSIMO TURNO: PERUGIA-PISA, COSENZA-VENEZIA, CROTONE-ENTELLA, LIVORNO-CHIEVO, PORDENONE-EMPOLI, SPEZIA-BENEVENTO, TRAPANI-JUVE STABIA, SALERNITANA-FROSINONE, CREMONESE-CITTADELLA, ASCOLI-PESCARA


© Riproduzione riservata

Commenti (89)

Bradipo 30 Settembre 2019 23:05

Ancora si permette a rosseti di scendere in campo, un giocatore che doveva essere venduto assolutamente se non fosse stato per il suo no. Oggi la partita è stata persa nei cambi. Così non si va da nessuna parte.


Abbasso i pesciari 30 Settembre 2019 23:05

come cavolo si fa a far giocare a centrocampo Petrucci e Cavion ,lasciare Gerbo e Troiano in panchina ,con una squadra che gioca a cinque al centrocampo


lillo 30 Settembre 2019 23:07

mister vivarini con una rosa del genere vinceva il campionato a spasso con zanetti se va bene ci salviamo una giornata in anticipo


Lasciaperde 30 Settembre 2019 23:07

Ninkovic merita di andarre fuori rosa per 3/4 partite...atteggiamenti spacca spogliatoio...vedo poco gruppo...
Tanti solisti pochi coristi


Domesc 30 Settembre 2019 23:08

Giocare sin dall'inizio in dieci..è da cretini. Mi riferisco all'utilizzo di Petrucci.


Forza Ragazzi 30 Settembre 2019 23:09

Rosseti impalpabile...Ninkovic non pervenuto...Centrocampo rimasto ad Ascoli!!!
Si torna sul pianeta terra...TUTTI AL DEL DUCA. Grazie


Atlascaruso 30 Settembre 2019 23:10

Mister Zanetti solito copione , primo tempo regalato agli avversari e abbiamo preso gol! Squadra disunita , tutti solisti partita a mio avviso bruttissima !


domesc 30 Settembre 2019 23:10

Giocare sin dall'inizio in dieci è da cretini. Mi riferisco all'utilizzo di Petrucci.


Luigi 30 Settembre 2019 23:10

Finalmente iniziamo a vedere il vero Ascoli e soprattutto le non capacità dell’allenatore. Formazione completamente sbagliata con Gerbo che continua a rimanere in panchina e in campo un giocatore inguardabile come Delia. Ennesima sconfitta per un centrocampo da incompetente. Due considerazioni la prima cerchiamo di salvarci prima possibile e la seconda iniziamo a vedere un vero allenatore. Concludo aspettando un provvedimento serio e forte da parte della Società nei confronti di Ninkovic.... quello che ho visto è diseducativo per tutti i giovani che seguono il calcio. A gennaio è da vendere subito.


Atlascaruso 30 Settembre 2019 23:12

Centrocampo in sofferenza , Zanetti si ostina a far giocare Petrucci che secondo me non è da serie B. Gli altri centrocampisti lasciati nel dimenticatoio ! Perché Zanetti ???


Picchio78 30 Settembre 2019 23:13

Partita giocata male, sottotono, Rosseti si è mangiato un gol fatto.
La cazziata tra primp e secondo tempo non è servita.
Cmq niente drammi, ora testa al pescara, per voltare pagina.
Siamo li


San Marco 30 Settembre 2019 23:13

Non ci voleva , questa sconfitta ci servirà per capire a non commettere errori in futuro .Un incidente di percorso . Ora testa e cuore a domenica , abbiamo la possibilità di rialzarci e continuare vincere nel nostro Del Duca . Sempre ForzaAscoli.


fa 30 Settembre 2019 23:14

Oggi squadra impalpabile..a gennaio prendiamo ciciretti e diamo via ninkovic..x favore...non se ne può più!


Atlascaruso 30 Settembre 2019 23:14

Soffriamo a centrocampo , troppo ! Con lo spezia lo stesso , ninkovic fa giocare l’ascoli sempre in 10 e si lamenta pure quando viene sostituito! Cose da pazzi. Rossetti da vendere subito a gennaio !


Per sempre Ascoli 30 Settembre 2019 23:16

Brutta partita. A parte Gravillon, tutti gli altri hanno giocato malissimo in particolare i trequartisti e i centrocampisti in genere.
I calciatori della Cremonese hanno dato l'anima e alla fine molti avevano i crampi mentre i nostri hanno corricchiato senza idee e con una infinita di cross dalla trequarti totalmente inutili. Un notevole passo indietro!! Senza grinta e cattiveria non andremo da nessuna parte.


Simone 30 Settembre 2019 23:16

dalla prima di ampionato non riusciamo a sviluppare un gioco poficuo ma la nostra manovra è basata sulle ripartenze e iniziative dei singoli, viviamo degli spunti di da cruz e qualche pennellata di ninkovic, ardemagni è nettamente fuori forma non è il bomber da doppia cifra, in realtà la sconfitta di stasera doveva essere la terza di questo campiona, perchè a neanche a castellammare dovevmo vincere il risultato non ha rispecchiato l'andamento della gara se al termine della prima frazione eravamo sotto di due reti la juve stabia non aveva rubato nulla tolto da cruz siamo una squadra da media basa classifica


Manbioli 30 Settembre 2019 23:16

Torniamo con i piedi per terra.......quando incontriamo squadre Organizzate vengono fuori i nostri limiti, soprattutto a centrocampo che rimane il nostro punto debole. Forse solo Troiano potrebbe dare un po' di spessore a questo centrocampo che vede in piccinocchi Petrucci cavion e Gerbo solo comparse. Sentiamo cosa ci propina stasera il troppo ottimista e sognatore .....CAPRO'
Avevo sbagliato giudizio su gravillon, il migliore stasera, molto deluso invece da ninkovic da cruz chaajia Ardemagni e ROSSETI. il mister deve crescere come tutta la squadra Speriamo di rifarci
con il Pescara ......
Forza Ascoli


Atlascaruso 30 Settembre 2019 23:17

5 centrocampisti contro i 3 dei nostri. Gerbo non ha giocato qualcuno mi spieghi il perché. !! Su questa sconfitta Zanetti ha molte colpe a mio avviso. S


Massimo 30 Settembre 2019 23:18

caprò cosa ci dirà stanotte oltre che siamo fortissimi e andiamo in serie A?


Atlascaruso 30 Settembre 2019 23:21

Ho letto adesso le pagelle. Pienamente d’accordo con il 5 a Zanetti! D’accordo anche con il 5 a da Cruz e a ninkovic ! Avrei dato 5 anche a Rossetti per il gol mangiato ! Gravillon SUPER


Picus 30 Settembre 2019 23:21

Oggi cambi incomprensibili. Regalati 2 fenomeni all'avversario (Ardemagni e Ninkovic). Tanta presunzione e poca convinzione. Speriamo che l'aver vinto solo con squadre mediocri non ci abbia accecato. Cmq Forza Picchio


Paolo65 30 Settembre 2019 23:22

I voti sono anche troppo generosi, Ninkovic la deve smettere con scenate teatrali, nel primo tempo Da Cruz troppo lezioso e grazie ad un suo errore che la Cremonese trova il gol.
Una sconfitta brutta e meritata che fa riscendere i calciatori con i piedi per terra e ci fa capire che abbiamo vinto contro le ultime 4 in classifica.


Sandrino 30 Settembre 2019 23:22

una sconfitta ci può stare domenica dobbiamo essere in 10000 contro il pescara facciamogli 5 gol e mandiamoli a casa


Cobra 30 Settembre 2019 23:24

In questo tipo di partite non si puo' rinunciare a Troiano a mio avviso. Petrucci e Cavion, che tra l'altro avevano riposato, non hanno dato quello che ci si aspettava. Ora ripartire


Atlascaruso 30 Settembre 2019 23:24

X Bradipo , sono pienamente d’accordo con te ! 5 a Zanetti ! Gerbo , troiano , Piccinocchi, Brlek??? Panchina..!! Petrucci titolare ...! Boh


Domenico 30 Settembre 2019 23:25

Ninkovic ha rotto..............una bella multa e venderlo a gennaio ....Troiano e Gerbo devono giocare non contrastiamo a centrocampo


Picchio78 30 Settembre 2019 23:30

Fino alle 21 avevamo un super allenatore e adesso uno che non capisce di calcio?
Ci può essere una partita storta, considerate che domenica abbiamo il pescara!!!
Siamo terzi, due sole sconfitte(di cui una immeritata) e quella di oggi, che ci può anche stare, ma che volete, sabato contro lo spezia o contro la juve stabia non ho visto i vostri commenti.
Zanetti è un ottimo allenatore, può fare errori, altrimenti sarebbe Dio.
La partita non l'abbiamo giocata ed è sotyo gli occhi di tutti, ma se Rosseti ( purtroppo, scamacca infortunato, beretta infortunato, Ardemagni si è fatto male , la colpa di chi è del mister?)segna
quel gol fatto, avremmo vinto!!
Criticate e basta


Atlascaruso 30 Settembre 2019 23:31

Per favore non ritiriamo fuori il nome di Vivarini ! Per l’amor di dio !


Abbasso i pesciari 30 Settembre 2019 23:31

Io risottolineo l'errore a centrocampo non si possono far giocare panchinari come Petrucci ,Cavion e Rosseti ,nulla e' perduto il campionato e' lungo forza Ascoli


Alessandro 30 Settembre 2019 23:32

Stasera tutto da dimenticare, senza grinta troppo leziosismo, forse ci vuole un bagno di umiltà anche per mister Zanetti che non è certamente Guardiola, ha sbagliato formazione a partire dall'esclusione di Lanni che è un simbolo della squadra, ora che avevmo ritrovato un super portiere lo ha di nuovo messo fuori e risiamo d capo, non si offenda ma tatticamente è un sopravvalutato ha meno di 40 anni e non ha esperienza per guidare una squadra del genere in un campionato di serie B, il patron farebbe bene a non incensare oltre misura mister e squadra perchè a fare i fenomeni si prendono le scoppole, occhio alla partita col pescara, se perdiamo anche il derby in casa domenica inizia la solita crisi di Ottobre


Marco 30 Settembre 2019 23:33

Quando si perde in campo tutti brocchi e da casa sulla tastiera tutti scienziati


Andrea 30 Settembre 2019 23:36

Abbiamo la squadra più forte del campionato, il mister molto bravo, torneremo in serie A, state tranquilli la sconfitta di stasera era calcolata


fabrizio becattini 30 Settembre 2019 23:36

questa è la prima partita che a mio avviso ha delle responsabilità fin dalla formazione il mister xchè tutti abbiamo visto che abbiamo giocato senza centrocampo tutti abbiamo visto il viziato ninkovic e poi è inutile buttare la croce su rosseti che si impegna alla morte fa quel che pò ,spenge completamente l attacco e difficilmente lo riaccende purtroppo non è ardemagni


Forza Ragazzi 30 Settembre 2019 23:37

Troiano Giocatore!!!


PRENESTINO BIANCONERO 30 Settembre 2019 23:38

I 12 punti nelle prime 5 gare erano frutto della buona sorte. Anche stasera, tuttavia, siamo stati assistiti dalla dea bendata: abbiamo subito solo un gol!


Andre 30 Settembre 2019 23:38

D'accordissimo con Luigi. Squadra senza centrocampo. Stasera il mister ha contribuito alla sconfitta con la formazione presentata e con i cambi fatti... Rossetti, Laverone....boh. Ad ogni modo non vedo un gruppo ma ognuno gioca per se! Porre rimedio subito sennò è dura pure quest'anno...


Bradipo 30 Settembre 2019 23:39

Hai detto bene se rosseti segna, il problema è che non segna neppure con la matita è moscio e senza mordente è un sopravvalutato meglio in panchina che in campo.


ascoli è stata durissima 30 Settembre 2019 23:39

Se Ardemgni tenta le rovesciate dal limite,Da Cruz fa i tacchetti, Ninkovic spacca la panchina a pugni penso che non si và da nessuna parte, evidentemente il primo posto ha dato alla testa.Se pensano che le partite si vincono credendosi superiori si sbagliano di grosso. Bisogna mangiare l'erba e non fare i tacchetti.
Finora la mano del mister io non la vedo, la squadra è forte ma il gioco spesso non c'è , vedi oggi, il secondo tempo col frosinone, il primo con la juve stabia. Per ora sono i singoli a vincere con le giocate, il bel gioco latita. L'ascoli contro 2 squadre di livello (Frosinone e Cremonese) ha pesrso. Bisogna giocare con grinta e per me a centrocampo qualcosa manca, Noiuno come Castagnetti non lo abbiamo.


Atlascaruso 30 Settembre 2019 23:39

X Marco - ma quali scienziati ????? Ma hai visto la partita ?


Matteo 30 Settembre 2019 23:39

si riparte dallo zini con il morale basso squadra voto 4 meno proclami più grinta in campo sempre presenti solo per la maglia


LORENZO CAPRO' 30 Settembre 2019 23:40

ADESSO TUTTI A CRITICARE.... QUESTA È UNA SQUADRA MOLTO FORTE ED È ALLENATA DA UN MISTER PREPARATISSIMO. IL GRANDE PECCATO È L'INESPERIENZA DEL MISTER NEL GESTIRE UNA GRANDE ROSA, OGGI COME A FROSINONE HA SBAGLIATO FORMAZIONE E CAMBI, RIPETO PERÒ RIMANE UN ALLENATORE PREPARATO CHE LAVORA MOLTO SUL CAMPO, DEVE SOLO CAPIRE CHE NONOSTANTE I TANTI CALCIATORI FORTI, ESISTONO TITOLARI E RISERVE, NON POSSONO GIOCARE TUTTI. PER QUEL CONCERNE TUTTI VOI, SIAMO ALLE SOLITE SE VINCIAMO E SPESSO, DIVENTA MERAVIGLIOSO, SE PERDIAMO UNA PARTITA TUTTO MALE. SIAMO ASCOLANI E SAREMO SEMPRE COSÌ... IO COMUNQUE SONO ORGOGLIOSO DI QUESTA GRANDE TIFOSERIA.


Manbioli 30 Settembre 2019 23:40

Marco se a te stasera è piaciuta la squadra e l'allenatore, sei più scienziato di tutti .....alla tastiera


Nazzareno 30 Settembre 2019 23:40

Alla fine i gufi mandano in confusione il mister che spero abbia capito di non avere 22 titolari. Quindi non può rivoluzionare il centrocampo ed invertire le gerarchie che vedono fino ad ora Cavion e Petrucci sotto tono. Quest'ultimo non é in grado di far giocare la squadra come Piccinocchi. Poi i cambi mi hanno lasciato perplesso al netto di eventuali infortuni.
Rossetti lo conosciamo quindi non possiamo stupirci.
Non drammatizziamo perché da questa lezione il mister potrà trovare più di un insegnamento.


MARIO78 30 Settembre 2019 23:40

Zanetti siamo alle solite sono diverse partite che ci fai giocare sempre in inferiorita' numerica a centrocampo sia di elementi che numericamente secondo me sei troppo sicuro ....di te ...ma a me non mi inganni ne ho viste troppe di partite ....noi abbiamo una squadra forte ma I giocatori non vengono messi in campo al meglio ....rastelli stasera ti ha dati una lezione ....poi I cambi ...per carita ' lasciamo perdere ...e poi il povero ninkovic hai un fenomeno e lo impieghi malissimo senza dargli adeguata copertura ....tutte le partite sono state gestite male da lei tutte quattro le abbiamo vinte e due le abbiamo perse ma abbiamo sempre sofferto ...la squadra non ha filtro a centrocampo con solo tre elementi e due terzini scarsi come d'elia e pucino ....noi siamo molto piu forti della cremonese se rosseti giocatore molto scarso pareggia sono convinto che la vincevamo invece ....ho l'amaro in bocca stasera .....lei zanetti sta creando tensioni con I suoi cambi assurdi ..laverone stavamo perdendo metti laverone ? Da matti da matti ....


Nik 30 Settembre 2019 23:41

Ma questo allenatore come fà ha non capire che Troiano deve giocare
Peggio di Petrone


ASCOLI NEL CUORE 30 Settembre 2019 23:43

Caro Zanetti, le squadre deboli sono finite ora che farai? Il solito tick-tock, stavamo sotto di un gol e chi perdeva tempo eravamo noi con passaggi al portiere...questo sarebbe il gioco spumeggiante? Io finora tutta questa spuma non l'ho vista....poi i cambi? Assurdi....riesumiamo un anticalcio come Rosseti che non segna nemmeno se non c'è nessuno in porta. Basta se non vuole essere ceduto tribuna a vita! Prestazione scadente (come sempre in trasferta) altro che serie A, sarà il solito campionato di m....per Ninkovic chiamate L'esorcista


GIOVANNI 30 Settembre 2019 23:43

CI SIAMO MONTATI LA TESTA PER ALCUNE VITTORIE DI CUI 2 FORTUNOSE TORNIAMO SULLA TERRA E PENSIAMO A SALVARCI A GENNAIO VENDERE SUBITO NINKOVIC E ROSSETI NON SERVONO


pippo 30 Settembre 2019 23:43

Personalmente non mi sono esaltato troppo prima e non do fuoco a tutto adesso come vedo fare a molti. Zanetti qualche errore lo dovrà pur commettere per crescere e comunque meglio sbagliare da primi in classifica che da tredicesimo come eravamo abituati a fare fino a qualche mese fa. Se poi mi si parla di gruppo, uno come Ninkovic non andrebbe neanche convocato e venduto prima possibile;5 partite l'anno il gioco non vale la candela.
Voglio poi garantire a Caprò che sono dispiaciuto come e più di lui, un po' più realista e meno frescone.


SANDRO 30 Settembre 2019 23:46

CAPRO' ANCHE MARESCA ERA PREPARATISSIMO E AVEVA FAVILLI TRA 4/5 PARTITE NE RIPARLIAMO CAPRO'


Ramone 30 Settembre 2019 23:48

Loro squadra affamata (correvano il doppio) noi squadra a panza piena. Ninkovic fuori rosa fine a fine campionato. Rosseti da girare subito ad una squadra di 3' categoria. Ascolano torna con piedi su terra.


Marco 30 Settembre 2019 23:48

bravo matteo allo stadio solo per la maglia e i suoi colori non per i giocatori sono tutti uguali m........i


Giuliano 30 Settembre 2019 23:49

Rossetti non è da serie B.si è mangiato un goal che era più difficile mandare fuori che appoggiarla dentro. L'atteggiamento della squadra non è stato esaltante davano l'impressione che stavano al picchio Village non voglio essere disfattista perché una sconfitta ci può stare.ma deve essere da insegnamento per le prossime partite.allora forza picchio .


Ascoli calcio 30 Settembre 2019 23:49

Perché insultate Petrucci ? A mio avviso partita perfetta sia in fase di impostazione ma soprattutto in fase di recupero palla. Inguardabili cavion rosseti e ninkovic


Fullibro 30 Settembre 2019 23:50

Brutta prestazione, dimentichiamo e ripartiamo da domenica con il Pescara.
La cosa più brutta però è la sceneggiata di Ninkovic assolutamente da punire con multa e non convocazione per almeno la prossima partita. Vergogna!


Salvatore 30 Settembre 2019 23:50

Grandi tifosi da tastiera... ma un minimo di equilibrio lo avete ..... fate pena


Estar 30 Settembre 2019 23:51

Formazione sbagliata dall'inizio e cambi ininfluenti. Atteggiamento immaturo e lezioso di alcuni (Ninkovic e Da Cruz), Petrucci non pervenuto, non capisco il taglio di Lanni, così come Troiano e Gerbo out. Il migliore Gravillon 7....il peggiore Zanetti 4


Li callare 30 Settembre 2019 23:51

Ninkovic ha tanti difetti e molti attegiamenti sbagliati ma è per noi imprescindibile .. per me è una follia leggere commenti che dicono di venderlo .
Quando ci trascina leggo commenti che lo lodano e quando gioca male è da vendere .... una via di mezzo no?


LORENZO CAPRO' 01 Ottobre 2019 00:02

PERFAVORE NON SPARATE CAVOLATE, ADESSO ADDIRITTURA CI SONO PERSONE CHE SCRIVONO CHE CI DOBBIAMO SALVARE, VI RENDETE CONTO DI COSA SCRIVETE?? FATE PACE CON IL CERVELLO.... QUESTA È UNA DELLE ROSE PIÙ FORTI DEL CAMPIONATO, SE NON LA PIÙ FORTE, LOTTEREMO PER LA A E NE SONO CERTO. IL MISTER DEVE SOLO CAPIRE CHE CI SONO TITOLARI E RISERVE ANCHE IN QUESTA ROSA AMPIA, NON PUÒ SEMPRE ALTERNARE TANTI CALCIATORI. PER ESEMPIO OGGI SAREI PARTITO CON NINKOVIC, CHAJIA E DA CRUZ LORO ATTACCAVANO E NOI IN CONTROPIEDE GLI FACEVAMO MALE E POI PER ME GERBO DEVE GIOCARE SEMPRE. A PARTE QUESTO, RESTA IL FATTO CHE RIMANGO BASITO SU QUELLO CHE LEGGO, OGGI SIAMO TUTTI BROCCHI E SIETE LE STESSE PERSONE CHE PARLAVANO DI SERIE A FINO AD IERI.... QUESTO È VERGOGNOSO E NON LO CAPISCO.


Ale0897 01 Ottobre 2019 00:05

Perché bisogna fare giocare sempre gli stessi???
Bisogna provarli tutti almeno nelle prime giornate
ROSA AMPIA E FORTE
(SE NON SI VUOLE ROMPERE LO SPOGLIATOIO)
La chiave in questa squadra è trovare un giusto equilibrio e Zanetti sono sicuro che ci riuscirà
Non abbiamo fatto ottime prestazioni in partite ravvicinate negli ultimi anni
Quindi ci sta se le partite si giocassero solo il fine settimana saremo a punteggio pieno


Ascoli 78/79 01 Ottobre 2019 00:06

Tutto come previsto: partita persa a centrocampo, i loro 5 Vs 3 nostri era scontato che finisse così. Ninkovic non pervenuto.


Francesco 01 Ottobre 2019 00:10

La nostra squadra è da quinto sesto posto se gioca concentrata non siamo attrezzati per vincere il campionato o giù di lì, primo perché il manico ovvero l'allenatore deve fare tanta gavetta e non basta mettergli in mano giocatori forti per costruire un gruppo vincente, errore imperdonabile sostituire Lanni con Leali non per il valore ma per la figura che Lanni si era ricostruito ad Ascoli.
Seco do mister Zanetti ha costruito una squadra di solisti, che sa solo ripartire.
Terzo se il mister non capisce i cambi da fare in certi momenti e tiene in panchina Troiano gerbo lanni Valentini significa che va cambiato lui, non ha creato un gruppo forte ma lo spogliatoio così può esplodere in mancanza di risultati l'atteggiamento di Ninkovic è indisponente


Atlascaruso 01 Ottobre 2019 00:11

Oggi ninko e da Cruz in ombra perché è mancato il sostegno del centrocampo ! Lo volete capire ?? Cavion e Petrucci sono buoni solo per la panchina ! Ninko si è arrabbiato , ok va bene , ma chi lo supportava sto povero cristo? Petrucci sembra un omoviola in campo !


Giovanni 01 Ottobre 2019 00:21

Carissimo capró dato che inviti a far pace con il cervello altri tifosi, lo stesso invito lo giro educatamente a lei, visto che da 4 anni dice le stesse cose e non ha azzeccata una. Mi tocco e spero di salvati prima possibile perché molti anni fa con una squadra costruita per andare in serie A.. Zabincelli Bieroof ecc ecc siamo retrocessi.
Permettimi di dire che Zanetti doveva rimsre SD allenare in serie C almeno altri 2 anni, dalla prima di campionato ha azzeccato solo un cambio, inserendo Da Cruz contro il Trapani che ci ha fatto vincere, poi solo confusione.
Saluti distinti signor capró


Ale0897 01 Ottobre 2019 00:26

Leali ha fatto un'ottima partita anche oggi Poteva finire peggio nel primo tempo
Si alterneranno spesso i portieri quest'anno senza creare problemi


Marco 01 Ottobre 2019 00:30

Fino a quando capró dirà che andiamo in serie a lotteremo per non retrocedere.
Allo stadio solo per la maglia e i suoi colori


Trieste Bianconera 01 Ottobre 2019 00:33

Questa partita si poteva anche perdere ma mettendoci grinta e voglia di recuperare il gol subito. Nessuno ha sottolineato che Leali per l'ennesima volta ha evitato 4 gol. Zanetti è un serio e preparatore allenatore ma oggi è andato in confusione. Cavion è inguardabile fuori dal gioco doveva cambiarlo già nel primo tempo. Poi tiene un grande Alberto Gerbo in panchina! Qualcuno diceva che Ninkovic andava gestito ed educato. Io dico che Ninkovic andrebbe cacciato subito ma non si può perché si perde il valore di mercato del giocatore. Ogni volta ha questi atteggiamenti irritanti la società dovrà intervenire subito perché potrebbe spaccare lo spogliatoio. Si è visto un grande Gravillon che con Leali ha tenuto in piedi la difesa. Rosseti ha volontà ma purtroppo non è giocatore da squadra di vertice in B. Nelle altre partite c'era stata la reazione nei secondi tempi oggi nulla (a parte la clamorosa "papera" di Rosseti che anche bendato poteva metterla dentro). Purtroppo un brutto passo indietro anche se l'organico è buono per giocarsi la serie A (a meno che Ninkovic faccia saltare l'armonia dello spogliatoio). Forse la cosa che oggi ha dato più fastidio è proprio quel gestaccio di Ninkovic all'uscita dal campo. Qualcuno continua a difenderlo ma siccome non è Maradona e ultimamente sbaglia tantissimi palloni con conseguenti ripartenze pericolose degli avversari va spedito in tribuna per 3-4 partite e se poi persevera si mette fuori rosa. Speriamo che Zanetti si riveda la partita con calma e tolga 3-4 giocatori (Petrucci,Cavion,Ninkovic,Rosseti) anche perché fortunatamente la società gli ha messo a disposizione una panchina lunga. Sotto col Pescara e speriamo che sia solo un passo falso a cui però bisogna subito rispondere con una grande prestazione al Del Duca. Spiace per i nostri tifosi andati allo Zini per vedere questo spettacolo a cui dobbiamo un grazie. Ripeto con pochi cambi (che abbiamo) e Ninkovic fermo per qualche partita la squadra è da prime posizioni. Sempre e dovunque Forza Ascoli


Emanuele 01 Ottobre 2019 00:33

Ninkovic questa stera ha fatto bene a spaccare tutto non deve mai uscire anche se gioca male in serie b non ci sono giocatori di classe come lui .Zanetti grande allenatore ma oggi non ha capito niente


Ale0897 01 Ottobre 2019 00:38

Per chiudere con Padoin sia Petrucci sia Cavion cresceranno molto
Il centrocampo perfetto Brleck (Piccino chi) Troiano Gerbo Padoin jolly lo trovo più utile sulla fascia Non ho visto grandi prestazioni dei terzini sia a destra che a sinistra


Pino 52 01 Ottobre 2019 00:58

Questa volta l'Ascoli non ha affrontato la partita nel migliore dei modi ed anche l'allenatore ci ha messo del suo.Avremo comunque modo di rifarci anche perche' con un po' di fortuna potevamo pareggiarla.Cio' che non sopporto invece e' stata la reazione di Ninkovic, un simile atteggiamento infatti e' inconcepibile .Tutto cio' a questo punto visto il ripetersi di simili reazioni mi fa pensare che il ragazzo abbia bisogno di un sostegno da parte di un bravo psicologo perche' mi duole ammetterlo, e' una mina vacante sia in campo che nello spogliatoio.


remo 01 Ottobre 2019 02:32

Non riesco ancora a dormire per la delusione ma sono fiducioso, col Pescara si vince, assicurato, FAC!!


Albardialbissola 01 Ottobre 2019 07:17

La cremonese è forte e ben attrezzata per salire
La sconfitta ci può stare e servirà per capire meglio gli errori
Noi c la siamo giocata nonostante il valore dell avversario...la mentalità è quella giusta
Subito testa al Pescara


Desa 01 Ottobre 2019 08:06

Scrivere meno e incitare di più no? Oggi tutti in croce. Mr, Ninkovic, Rosseti, Petrucci e tutti gli altri.
Ho rivisto i filmati, 7 parate di leali e un gol preso da 25 m.
Rosseti poteva segnare e Leali non prendere gol, il calcio è anche questo.
Voler bene alla squadra non vuol dire offendere tutti e tutto a prescindere.
Adesso testa al Pescara, il campionato va avanti.


Simone 01 Ottobre 2019 09:27

Ha giocato con Piccinocchi sempre perché ha messo Petrucci?


LOLLO57 01 Ottobre 2019 10:48

Il problema è il gioco. manca un progetto di gioco. Nel calcio deve viaggiare la palla non il gioctore con la palla al piede. Da noi ogni giocatore prende palla e fa 30 metri con la palla al piede come se volesse mangiarsi gli avversari. Se Zanetti è bravo come dicono io ancora fatico a vederlo. Non riuscuiamo a mettere 3 passaggi di seguito se non in quel lento e stucchevole giropalla in avvio di azione, appena arriviamo all'altezza del centroampo siamo incapaci di fare un'azione corale. Ci affidiamo alle iniziative individuali di Da Cruz, Ninkovic, Chaja & company. Fuori casa siamo incapaci di ripartire con efficacia. Le ripartenze si fanno riversandosi in avanti con 4 o 5 uomini facendo viaggiare palla ad uno, due, massimo 3 tocchi. Noi ancora facciamo il contropiede come 30 anni fa: lancio lungo per Da Cruz. Appena gli allenatori delle squadre avversarie avranno capito che siamo insicuri nel palleggio e che abbiamo una serie di dibblomani che, se pressati, regalano palla, sarà la fine (vedi Rastelli come ha fatto francobollare Da Cruz, facendo guadagnare alla sua squadra almeno 4 ripartenze sanguinose). Finchè Zanetti non si decide a studiare schemi validi ed a progettare un gioco più fluido, inutile parlare di qusto o quel giocatore, doveva giocare questo al posto di quello, abbiamo fallito un gol....ed altre chiacchiere di questo genere. A difesa di Zanetti occorre però dire che, ci vogliono almeno una decina di giornate per plasmare il gioco di una squadra. Quindi aspettamo. Però al campo di allenamento il mister deve lavorare su schemi e fluidità del gioco. Altrimenti non andiamo da nessuna parte


Manbioli 01 Ottobre 2019 10:48

caro Simone, ognuno vede il calcio in maniera diversa...
io suppongo che il mister abbia messo petrucci e non piccinocchi perchè voleva più fisicità.
Io la vedo diversa, nel senso che per me solo Troiano in mezzo può dare più fisicità e che un centrocampista in più, in partenza, fuori casa a Cremona l'avrei schierato cioè
GERBO TROIANO PETRUCCI e PADOIN in un 442
escludendo da cruz che farei entrare in corsa o ninkovic


Francesco 01 Ottobre 2019 11:06

Speriamo che le previsioni di caprò quest'anno siano giuste. perchè sembra un film visto negli ultimi anni, lui dice che abbiamo la squadra forte anzi fortissima, l'allenatore predestinato e puntualmente andiamo in crisi perchè le sue previsioni sono troppo ottimistiche.
Da parte mia credo che ci sia tanto da lavorare per raggiungere una posizione nei play off alla fine del torneo, mister zanetti non ha scuse la società ha allestito una squadra di primo livello, ieri era ha dimostrato che non sa leggere la partita e ha sbagliato prima la formazione iiziale poi i cambi.
la vittoria contro il Pescara è d'obbligo supportata da una prestazione convincente della squadra.


Pino 52 01 Ottobre 2019 11:24

Per amor di Dio ognuno puo' criticare la squadra che lo riconosco non ha giocato al meglio delle proprie possibilita' ma siamo appena alla sesta giornata ed ovviamente di fronte avevamo un collettivo di tutto rispetto costruito per il salto nella serie superiore che finora non si era espresso al massimo delle proprie potenzialita' . oltre all'Euro gol loro hanno avuto altre due\tre occasioni . Considerando che anche noi ne abbiamo avute due\tre non mi sembre che la ns. squadra sia stata schiacciata dall'avversario. A questo punto il mio pensiero e' rivolto alla partita con il Pescara e sono sicuro che faremo una bella prestazione.Per quanto riguarda il ruolo del portiere titolare a questo punto io non me la sentirei di sostituire Leali per quanto ha fatto vedere finora senza dimenticare con tutto il rispetto che ogni anno Lanni ha sempre avuto problemi fisici,l'importante e' che si faccia trovare sempre pronto! Non mi stanchero' mai di redarguire
quell'esigua schiera di tifosi Soloni,saccentoni e voltagabbana


Axel 01 Ottobre 2019 11:35

Partita vinta da Rastelli. Tatticamente aveva studiato bene la partita


pippo 01 Ottobre 2019 13:40

Una partita di calcio interpretata male da tutti i protagonisti, riusciamo ad archiviarla così senza troppe polemiche? O dobbiamo per forza puntare il dito contro questo e contro quello. Lo scorso anno ancora si faceva la caccia alle vedove di Bellini, cosa ridicola, adesso tocca sentire addirittura nostalgici di Vivarini, il peggio del peggio. Per Caprò sono comunque i migliori sulla piazza che lavorano sul campo e il solito bla bla bla di luoghi comuni . Aspettiamo qualche giornata ancora.


Sarò sempre del settembre 01 Ottobre 2019 13:44

Capro' non esagerare, Empoli e Benevento ci sono superiori, ci metto anche il Chievo, che verrà fuori, e il Frosinone, se cambia allenatore. Altri invece esagerano nel drammatizzare una sconfitta che con una squadra forte come la Cremonese ci può stare, anche per il fatto che noi dobbiamo ancora crescere. Resto fiducioso per i playoff, non dobbiamo certo vincere il campionato.


Giovanni Gennaretti 01 Ottobre 2019 14:09

Da dove sono usciti tutti questi critici sentenzialisti, alcuni li conosco, ma tanti altri no, infattihanno massacrato tutti, Lanni in porta, mentre quest'ultimo non si sta comportando male, anzi, Gerbo non va bene, Petrucci neanche, Ardemagni non è bomber da doppia cifra, cioè è stata descritta una catastrofe dopo solo cinque giornate, ma veramente c'è gente da tastiera che esce fuori alla prima sconfitta x denigrare soltanto, ritirare fuori Vivarini, veramente c'è un marzianaggio sottoboschevole, spero siano solo questi che si ripetono, certo perdere non è piacevole, uno spera più avanti si va più si acquista carattere, invece si va un passo avanti e mezzo indietro, a questo punto io la finirei con gli elogi corroboanti, e fin quando non si cresce tutti insieme e si dimostri maturità da squadra adulta rimarrei mimetizzato e zitto, altrimenti de sti strozzagalli fino alla fine ci lavoreranno,


peppe 01 Ottobre 2019 15:54

Manbioli e compagni.......PARLATE SOLO QUANDO PERDIAMO FINO A IERI ASSENTI


Villa pigna 01 Ottobre 2019 17:05

Sono d",accordo con Emanuele ninkovic deve giocare.secondo me molti di voi allo stadio non c"e mai andato .io è dal 1974


peppe 01 Ottobre 2019 22:20

Lollo57 senza gioco abbiamo il miglior attacco della serie B, se Zanetti ci farà vedere con il tempo come dici tu qualche schema di gioco non so proprio dove potremo arrivare


LOLLO57 02 Ottobre 2019 09:38

Peppe,
Zanetti deve lavorare su schemi e gioco, perchè tra qualche partita basandosi solo sulle giocate dei singoli di gol ne faremo pochini. Già si è avuta un'avvisaglia a Cremona. Ti prendono le misure bloccano quei due o tre uomini chiavi e si resta all'asciutto


Manbioli 02 Ottobre 2019 12:59

Peppe lascia perde, il calcio non è per tutti, sicuramente non per te....
Ti ricordo e puoi controllare che ho detto le stesse cose anche dopo il 5-1 di Castellammare quando i soliti incompetenti come te mi hanno scritto che dopo un 5-1 cosa avessi da lamentarmi.


peppe 02 Ottobre 2019 18:07

Sicuramente tu sei il numero 1, ti consiglio il corso allenatori farai un successone......


Manbioli 02 Ottobre 2019 20:50

Già fatto , incompetente.... controlla anche questo


Peppe 03 Ottobre 2019 09:02

Dove controllo? in A,. B.. C.. D.. 1..2..3..amatori?


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni