Cremonese-Ascoli 1-0, la voce di mister Zanetti post gara

Redazione Picenotime

30 Settembre 2019

Paolo Zanetti

Vi proponiamo le dichiarazioni dell'allenatore dell'Ascoli Paolo Zanetti al termine del match perso 1-0 con la Cremonese allo stadio "Zini" nel posticipo della sesta giornata del campionato di Serie B.





© Riproduzione riservata

Commenti (34)

Paolo65 01 Ottobre 2019 01:51

Rastelli ti ha dato una lezione di umiltà e tattica.
A volte mettere un centrocampista in più non è peccato.


GIA'54 01 Ottobre 2019 02:21

Centrocampo molto leggero... sarebbe da puntellare un poco di più...anche numericamente per essere più corti e ripartire sfruttando la velocità di Da Cruz in quanto la nostra arma migliore è proprio il contropiede .....o meglio lo sfruttare gli spazi....invece... una bella lezione da parte di Rastelli. Ardemagni che fa il mediano.... non si può vedere.....Noi giocavamo fuori casa, primi in classifica (potenzialmente) bastava aspettarli con un centrocampo "nerboruto" e invece sono stati agevolati dal nostro comportamento.....


Abbasso i pesciari 01 Ottobre 2019 03:10

Mister togliti dalla testa che tutti sono titolari ,da che mondo e mondo ci sono i titolari che giocano semprr e le riserve che entrano in caso di infortuni ,quindi fai una squadra e i panchinari tienili fuori .Forza Ascoli


domesc 01 Ottobre 2019 03:55

Vedere l'Ascoli di questa sera è stato devastante, sembrava la squadra de "Pipp ù matt"....e la colpa è tutta e solo di Mr Zanetti.


ascoli è stata durissima 01 Ottobre 2019 06:30

Si mister ,la sconfitta non è un prolema ,perdere a Cremona ci sta , ma io ho visto troppi tacchetti e sufficienza,cerca di trasmettere grinta e umiltà ai giocatori che la squdra è forte e comunque non puoi giocare tutte le partite con 2 punte e mezza. Loro a centrocampo oggi erano superiori.
Opinione personale , ok per le dichiarazioni di facciata ma per il bene di tutti vendiamo Ninkovic .


Massi70 01 Ottobre 2019 06:37

Bravo Mister, analisi lucidissima come sempre. La Cremonese è più solida ma ho visto una grande difesa e un buon centrocampo. Peccato manchi un po' di fisicità davanti. Male Ninkovic, Ardemagni e Da Cruz. La Cremonese difesa e contropiede. Sconfitti con le nostre armi.


MIMMO 01 Ottobre 2019 06:39

Rispetto alle prima partite ieri sera c’è stato più possesso palla, al di là del risultato. È ovvio che puntare sul possesso palla con tanti tocchi ci vogliono i palleggiatori con i piedi buoni a centrocampo e davanti devi avere un Messi per scardinare con qualche giocata geniale le difese avversarie che si chiudono a muro. Nel primo tempo è riuscito solo con l’incursione di Padoin finita addosso al portiere. Nel secondo tempo davanti siamo stati pietosi mancando gli arieti al centro area. Con l’uscita di Ardemagni e l’ingresso di Rosseti, speriamo che a Gennaio si trovi finalmente una squadra come Ganz, la squadra davanti si è indebolita. Pensavamo già di essere in serie A invece il campionato è lungo e difficile. Zanetti deve lavorare ancora sodo per ottenere in campo il massimo risultato da tutti i giocatori per la sua filosofia di gioco.


Simone 01 Ottobre 2019 07:38

Mister Zanetti, hai una Ferrari in mano e francamente non stai dimostrando di saperla guidare, perchè anche se abbiamo 12 punti in classifica, raramente la squadra ha dimostrato padronanza di gioco, non si incontra sempre la Juve Stabia che il primo tempo si mangia diversi gol facili facili, prendiamo continuamente infilate centrali, andiamo avanti a sprazzi e invenzioni dei singoli, Ninkovic non andava sostituito ma dovevi mettere Gerbo e Troiano a centrocampo.
Anche se Leali sta facendo il suo dovere, è sbagliata la scelta di mettere Lanni in panchina.
Sotto con il Pescara, da battere ad ogni costo per riprendere la corsa,lla squadra Abruzzese è nettamente inferiore a noi con una difesa colabrodo.


Lex dura lex 01 Ottobre 2019 07:47

Abbiamo resuscitato una squadra in piena crisi che ha preso entusiasmo quando ha visto che noi eravamo andati a fare una scampagnata. La sorpresa che non t aspetti è rivedere ROSSETI in campo (è troppo scarso per la B).Chi è causa del suo mal.......... Per inciso non possiamo manco attaccarci al solito alibi dell arbitro cche ha diretto benissimo . Ora prepariamo bene la prossima difficile gara senza l atteggiamento di voler spaccare il mondo per rivalsa rischiano espulsioni. Chiajia e Gerbo sempre in campo..Ripartiamo con la giusta carica non ci smontiamo perché nessuna squadra ci è superiore. Attenzione ricostruiamo il rapporto non NINCOVIC non possiamo dilapidare un patrimonio così importante.AVANTI SEMPRE A TESTA ALTA COL LA NSTRA FIEREZZA


asnkvola 01 Ottobre 2019 08:33

Se abbiamo 12 punto fino ad ora lo dobbiamo a Zanetti,qua stiamo a parlare tanto ma se Rosseti non sbagliava il più facile dei goal i punti si facevano pure a Cremona,la squadra il secondo tempo ha dominato la Cremonese.


Lasciaperde 01 Ottobre 2019 08:35

Rassicurante vedere un allenatore che si auto deride...


Per sempre Ascoli 01 Ottobre 2019 09:39

Mister, ieri sera è sembrato che la nostra squadra fosse impotente, superficiale, senza grinta....
Tra i tanti errori ce ne è uno evidente: quando si gioca fuori casa con squadre attrezzate come la Cremonese, è indispensabile che a centrocampo ci siano giocatori di esperienza come Troiano e Gerbo. Petrucci e Cavion hanno fatto il loro misero compitino ma era evidente che non erano in grado nè di arginare le iniziative della Cremonese nè di inventare qualcosa per cambiare le sorti della partita.


asnkvola 01 Ottobre 2019 09:44

Qualcuno pensa che abbiamo un Ferrari, così non è,lasciate in pace l'allenatore che sta lavorando bene,la Cremonese ha fatto il catenaccio e contro piede in casa, benissimo non arriveranno tanto avanti con quel gioco.


Camionista bianconero 01 Ottobre 2019 09:50

Può sbagliare come tutti, ma sentire un disamina della partita così azzeccata e veritiera senza aggrapparsi sugli specchi e dando meriti e demeriti a tutti ! Mi fa stare tranquillo e ottimista ! La partita la capisce come pochi ha un acutezza tecnico tattica strabiliante dopo voler vincere tutte le volte sarebbe bello ma é fantascienza !Dai mister rifacciamoci con il Pescara !!


Ze 01 Ottobre 2019 09:56

Partita sbagliata, mancava gerbo a centrocampo e si è visto, rosseti non può sbagliare gol così. Ti rifarai alla prossima questa è da dimenticare bastava poco per fare molto meglio. Non sembrava la Cremonese squadra irresistibile ma Rastelli è stato più furbo e noi abbiamo sbagliato anche le sostituzioni.


GIA'54 01 Ottobre 2019 12:01

Fa piacere leggere che Asino che vola difende a spada tratta questo allenatore quando ha sparato sempre a 0 contro vivarini. Domanda ? se ci fosse stato Vivarini ieri sera al posto di Zanetti il tuo commento sarebbe stato sempre così pacato e tranquillo???
Io non sono a favore di Vivarini o contro Zanetti ma ieri il mister ha sbagliato. La cosa che mi meraviglia è che nella sua intervista del dopo partita ha ammesso chiaramente di essere stato sorpreso dal gioco della Cremonese fatto di rimessa e ripartenze . Penso possa bastare questo per spiegare un errore di impostazione continuato con delle sostituzioni che non hanno mutato un assetto tattico sbagliato della nostra squadra.
Bisogna esserre obiettivi sempre e purtroppo ieri.....e ' andata cosi.


Binno 01 Ottobre 2019 12:30

L'allenatore quest anno mi piace molto. Non capisco perché stiano giocando titolari petrucci e cavion... con tutto il rispetto per giocatori validissimi per il momento credo che gerbo e piccinocchi siano più indicati


asnkvola 01 Ottobre 2019 12:41

Già ,quando Zanetti ha cambiato una formazione a partita e vinceva tutti zitti,mo che cambia l'ennesima formazione e perde una partita per colpa di Rosseti che non segna nemmeno a porta vuota diventa un somaro,a Frosinone ha giocato di contropiede coperto e ha perso perché solo il guardalinee non ha sbandierato un fuorigioco più che netto, onestamente Zanetti ha perso su due campacci e portato suon di vittorie anche in coppa Italia ed è terzo in campionato,per ora non ho nulla da contestargli,lui utilizza quasi tutta la rosa a disposizione e questo è un valore aggiunto,ieri alcuni titolari sono mancati ma la Cremonese giocava in 11 dietro la linea della palla,sulle due sconfitte con un da Cruz in più a Frosinone e uno Scamacca in più a Cremona erano 4 punti,con i se ed i ma non si fa classifica comunque,12 punto sono un signor cammino,la prima è a due punti e la seconda a uno,dopo sei giornate star così è da metterci la firma,Piccinocchi che nessuno considerava lo ha inventato Zanetti,li non avete parlato.........Fatelo allenare,Vivarini non è e non era capace di intuire gli errori, Zanetti invece ne fa Tesoro ed impara subito.


Davidw 01 Ottobre 2019 12:56

Ottima disamina mister......dimostri di avere concetti e idee chiare.. ....hai sbagliato in alcune situazioni tattiche ma anche x te è uno step necessario x il tuo e nostro processo di crescita.....come ripeto non eravamo prima dei marziani e non siamo adesso dei somari...ci vuole equilibrio sia nel bene che nel male...ci stanno le critiche su taluni giocatori o su talune scelte dell' allenatore....questo si sa è il sale del calcio e sopratutto quando sono critiche costruttive ma quando leggo post del tipo vivarini con questa squadra vinceva con largo anticipo questo ci farà salvare all' ultima giornata vuol dire essere orbi mentalmente........oppure post del tipo xché hai messo in panchina lanni.......oppure altro delirio via ninkovic.......mah....resto basito da tanta scelleratezza.......questa è la serie b........dove squadre come Cremonese Frosinone e altre faticano e non poco.....bisogna rispettare tutti e non temere nessuno......il campionato come sempre si deciderà a febbraio marzo e in quel periodo bisogna farsi trovare li dove siamo adesso...calma e gesso....pensiamo alla prox partita col Pescara......testa cuore e gambe...f.a.c.


Pseudo tifoso 01 Ottobre 2019 12:56

Partita letta male dal mister, Cavion Petrucci D'Elia non all'altezza, cambi visti da fuori difficili da capire: Laverone-Pucino? Servivano i cross da centrocampo? Piedi per terra ed umiltà. Obiettivo play off e nient'altro.


Ale 01 Ottobre 2019 13:39

Ma vi siete montati tutti la testa? Tutti allenatori...
Secodo me il mister puo anche sbagliare ma in campo ci vanno i giocatori.
State sempre a lagnarvi alla prima sconfitta... ma chi vi credete che siamo diventati dop 5 partite... la juve?
Io personalmente sono contento del cammino dell'Ascoli finora e del lavoro del mister... poi le partite si perdono anche... ma sarebbe bello farlo senza che la gente inizi subito a mugugnare... e poi per cosa? boh...
Secondo me sbagliate a lamentarvi e a sottolineare gli errori... gli errori si fanno... punto!
ForzaPicchioSempre


BÀA 01 Ottobre 2019 14:01

Veramenteee ooooohhh...l'asculà è l'asculà.....la scorsa settimana si dibatteva su quale stadio potesse accoglierci per la serie A......dopo otto giorni....eccccociiii quààà......tutti bocciati...........BBBBÀAH.......


Giovanni Gennaretti 01 Ottobre 2019 14:32

Mister troppi solisti non fanno un'orchestra, finora chi ci ha menato e' chi ha giocato all'italiana, se vuoi vincere qualcosa devi giocare con palla lunga e pedalare Piccinocchi e Gerbo che li hai così come Da Cruz e Chiaia, finché ne hanno falli giocare, lascia perdere le combinazioni aritmetiche da cassaforte, il calcio è creatività e funambolismo, non operazioni aritmetiche, se vuoi vincere ed arrivare presto.


LORENZO CAPRO' 01 Ottobre 2019 14:39

QUESTA VOLTA BRAVISSIMO BAA, IO REPUTO QUESTA SQUADRA MOLTO FORTE ED ALLENATA BENISSIMO. IL MISTER DEVE SOLO MIGLIORARE LE SCELTE DELLA FORMAZIONE TITOLARE E I CAMBI, MA PER QUESTO MANCA POCO, UNA VOLTA RESOSI CONTO DEL VALORE DEI CALCIATORI... AVRÀ LA SUA SQUADRA TITOLARE E I CAMBI GIUSTI. LA MIA SQUADRA È LEALI, PUCINO GRAVILLON, BROSCO, D'ELIA, PADOIN, PICCINOCCHI, GERBO, SCAMACCA, NINKOVIC, DA CRUZ, TUTTI GLI ALTRI SONO BUONISSIME ALTERNATIVE, MA LA SQUADRA PIÙ FORTE È QUESTA.


Alessandro 01 Ottobre 2019 14:44

L'allenatore può archiviare la brutta prestazione di Cremona con una convincente partita domenica contro il Pescara, affrontiamo una squadra molto debole rispetto a noi e in crisi profonda, vincere e convincere è un dovere del mister e la squadra.


cucciolo69 01 Ottobre 2019 15:15

8 minuti a spiegare lucidamente quello che è accaduto e perché è accaduto...senza nascondersi dietro a un dito, senza tirare in ballo colpe altrui...questo ragazzo è bravo e competente, teniamocelo buono, ci darà soddisfazioni


Fab 01 Ottobre 2019 16:06

Non capisco tutte queste critiche.. In fondo abbiamo perso a causa di una ripartenza con eurogol.. Certo padoin a centrocampo non mi è piaciuto lo preferisco esterno.. A centrocampo qlcs da rivedere c e... Cmq siamo sempre nei piani altissimi e domenica in casa possiamo mettere le cose a posto..


Albardialbissola 01 Ottobre 2019 18:21

La cremonese è forte e noi abbiamo giocato a viso aperto
Ripartiamo da qui
Il mister ha sbagliato i cambi per raddrizzare la partita ma va bene così
Non meritavamo di pareggiare ieri perché loro hanno creato più occasioni pericolose e ci hanno “fregato “ tatticamente con ripartenze velocissime
Guardiamo avanti imparando dagli errori
Testa al Pescara ...forza mister
Quest anno ce la giochiamo con tutti...bene così


stefano 01 Ottobre 2019 18:54

Sapete solo criticare ...fino a qualche giorno fa tutti esaltati ...ragazzi ma chi si aspettava un inizio cosi ?ottima squadra ,allenatore per me eccezionale ...società solida ...dobbiamo solo sostenere l Ascoli e vedrete che quest anno ci toglieremo qualche bella soddisfazione


ascolano da Roma 01 Ottobre 2019 19:04

Meno male che siamo tornati coi piedi per terra, il direttore ha fatto un ottima campagna acquisti, ma il campo è un altra cosa. Non vorrei sbagliarmi ma questo allenatore ha mostrato qualche limite nel mettere la squadra in campo. Spero che capisca subito che significa allenare in B. Per adesso nelle partite che dovevano farci fare il salto di qualità abbiamo fallito (vedi Frosinone Cremonese).


Trieste Bianconera 01 Ottobre 2019 20:18

Zanetti può avere fatto qualche errore in questa partita ma a sua (parziale) discolpa bisogna ricordarsi che giocavamo senza Scamacca, che Rossetti e Padoin potevano mettere dentro comodamente le rispettive occasioni, che Ardemagni si è fatto male e che giocava in 10 uomini (Cavion non pervenuto). Ha fatto non bene ma benissimo a togliere Ninkovic mentre lasciare fuori Gerbo e Troiano gridava vendetta. Comunque Zanetti è serio studia molto e avremo delle belle soddisfazioni . Sdrammatizziamo un pò perchè se nel 2006 Checco Zalone cantava Siamo una squadra fortissimi e siamo diventati campioni del mondo ogni giorno l'amico Caprò (che saluto) ripete che siamo fortissimi allora forse andremo in serie A. A parte gli scherzi anch'io da inizio agosto sostengo che l'organico è da prime posizioni. Sempre e dovunque Forza Ascoli


Atlascaruso 01 Ottobre 2019 20:30

Giusto mister bisogna ripartire proprio da lì, dall’ultima frase che hai detto. Comunque durante la partita ti sei accorto che centralmente era difficile passare, come hai detto nell’intervista, ma allora perché non hai cambiato qualcosa per passare il loro muro di centrocampisti ?


pippo 02 Ottobre 2019 08:13

Normalmente un allenatore, magari solo nelle sue riflessioni personali senza necessariamente esternarlo, fa autocritica anche quando vince, perché è istintivamente portato a pensare che si possa fare sempre meglio e se pensate che Zanetti non lo faccia siete sulla cattiva strada. Un uomo intelligente sa capire i propri errori e si ingegna per non commetterli più. Dobbiamo avere fiducia.


gianco 02 Ottobre 2019 10:20

... nell'azione del loro gol, io ho visto il loro attaccante incontrastato al momento del tiro e tre dei nostri che lo stanno a guardare! Provate a rivedere l'azione! Poi ci meravigliamo di aver perso la partita?


Partecipa alla discussione

Tutti i campi sono obbligatori.

L’utente concorda di non inviare messaggi abusivi, osceni, volgari, diffamatori, o qualunque altro materiale in violazione di legge. Gli indirizzi email verranno registrati ma non saranno visibili pubblicamente nei commenti. Gli indirizzi IP verranno registrati.

PTIME

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Informazioni